Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2693 - lunedì 30 marzo 2015

Sommario
- Vetrella: non più margini per altri tagli al trasporto pubblico locale
- D'Alfonso: per trasporto locale servono azioni strutturali
- Il 2 aprile Conferenza delle Regioni
- Lorenzin: manovra per consentire a Regioni di sopportare mancato aumento
- Associazionismo comunale: risorse regionali concesse nel 2015
- Consiglio Ministri 27 marzo vara diversi provvedimenti

Stati generali sul TPL in corso di svolgimento a Napoli dal 30 al 31 marzo

+T -T
Vetrella: non più margini per altri tagli al trasporto pubblico locale

Portare avanti un piano per la soluzione definitiva ad ogni problema del trasporto

(Regioni.it 2693 - 30/03/2015) Non c'è più margine per altri tagli al trasporto pubblico locale. E’ quanto sottolineato nella prima delle due giornate di lavori degli Stati generali sul trasporto pubblico locale in corso di svolgimento a Napoli: “Il TPL in Italia: nuove prospettive nuove strategie”.
“Tagliare il trasporto pubblico locale – spiega Sergio Vetrella, assessore ai Trasporti della Regione Campania e coordinatore della commissione Infrastrutture della Conferenza delle Regioni - non significa risparmiare, ma creare un danno economico irreparabile”.
Vetrella quindi aggiunge che “fermo restando l'impegno inderogabile delle Regioni di continuare in un'opera di ottimizzazione della rete, di liberalizzazione, miglioramento bella vigilanza e nel controllo dei contratti”.
“Il margine per migliorare il settore ci può essere – afferma Vetrella - ma non c'è margine per ulteriori riduzioni dei fondi per il trasporto, perché l'investimento si lega al miglioramento del servizio”.
“Le cose stanno migliorando – sostiene Vetrella - e noi ci auguriamo che con il nuovo ministro e le nostre richieste già avanzate potremmo portare avanti un piano per la soluzione definitiva ad ogni problema del trasporto”.



 


( red / 30.03.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top