Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2723 - giovedì 14 maggio 2015

Sommario
- Province: Madia a Regioni, 18 mesi per terminare mobilità 20 mila lavoratori
- Edilizia scolastica: il Governo "sblocca" 4 miliardi
- Bankitalia: aumenta debito pubblico
- Istat: crescono le entrate dei Comuni, diminuiscono quelle delle Province
- Cure palliative: migliora l'accesso
- UE: posizione su aiuti di Stato ad aeroporti e compagnie aeree

Documento della Conferenza delle Regioni del 7 maggio

+T -T
UE: posizione su aiuti di Stato ad aeroporti e compagnie aeree

(Regioni.it 2723 - 14/05/2015) La Conferenza delle Regioni del 7 maggio ha approvato un documento riguardante il sistema degli aeroporti, in particolare sugli orientamenti UE degli aiuti di Stato agli aeroporti e alle compagnie aeree.
E’ stato così inviata una lettera ai ministri Padoan e Delrio, e ai sottosegretari De Vincenti e Gozi, sulla notifica preventiva di un regime quadro nazionale sugli Aiuti di Stato e alle compagnie aeree. Le Regioni quindi ribadiscono la disponibilità a collaborare alla predisposizione della notifica quadro.
Le Regioni hanno sottolineato l’importanza che le iniziative di sostegno del settore aeroportuale italiano trovino attuazione nella piena legalità e compatibilità con il diritto europeo, a tutela della competitività del sistema aeroportuale italiano nel contesto europeo ed internazionale. Inoltre è stata giudicata positivamente l’iniziativa del Governo di raccogliere l’invito della Commissione europea ad istituire regimi quadro a livello nazionale per l’autorizzazione degli aiuti di Stato agli aeroporti e alle compagnie aeree che potranno essere concessi dalle Autorità pubbliche a tutti i livelli di Governo ai sensi dei nuovi Orientamenti, riconoscendone il valore aggiunto in termini di semplificazione amministrativa e di coordinamento dei vari livelli di Governo.
Quindi si ribadisce l’opportunità di sostenere che il finanziamento pubblico dei piccoli e micro aeroporti, aventi traffico medio annuo inferiore a 200 mila passeggeri, non configuri aiuto di Stato in quanto incapace di incidere sulla concorrenza tra Stati membri, per le ragioni già evidenziate nella posizione delle Regioni e Province Autonome del 17 ottobre 2013 sulla revisione degli orientamenti in materia di aiuti di stato agli aeroporti e alle compagnie aeree.
E’ da evidenziare anche alla Commissione europea le peculiarità funzionali e strutturali comuni a taluni aeroporti ritenuti territorialmente strategici che, in quanto situati a distanza inferiore a 100 km o inferiore ad un’ora di tragitto con i mezzi da altri aeroporti, sarebbero in linea di principio esclusi dal regime quadro e soggetti a notifica individuale, affinché possano essere destinatari di una trattazione unitaria e semplificata, evitando la necessità di procedure di notifica individuali.
Di seguito il link al testo integrale del documento della Conferenza delle Regioni pubblicato nella sezione Conferenze del sito www.regioni.it
Documento Approvato - Aeroporti: POSIZIONE SU NOTIFICA PREVENTIVA QUADRO NAZIONALE SU AIUTI DI STATO Ad AEROPORTI E COMPAGNIE AEREE



( red / 14.05.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top