Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2746 - giovedì 18 giugno 2015

Sommario
- Conferenza Regioni: Chiamparino formalizzerà dimissioni il 2 luglio
- Chiamparino su immigrazione, tagli sanità e agenzie per l'impiego
- Chiamparino: Errani ha dimostrato di essere un uomo di qualità
- Rinnovabili: in calo fotovoltaico nel 2014
- Immigrazione: i risultati del confronto Alfano, Regioni e Comuni
- ONU: nel 2014 è migrato un Paese come l'Italia

+T -T
Conferenza Regioni: Chiamparino formalizzerà dimissioni il 2 luglio

Entro il 30 luglio le elezioni dei vertici: presidente, vicepresidente e coordinatori delle Commissioni

(Regioni.it 2746 - 18/06/2015) “Il 2 luglio formalizzerò le dimissioni per ragioni di galateo (il 31 maggio ci sono state elezioni regionali in 7 Regioni) ed anche per una questione regolamentare: vanno eletti insieme presidente e vicepresidente e, visto che il vicepresidente Caldoro non è stato rieletto” bisognerà procedere a nuove elezioni. Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino, il quale ha aggiunto che nella seduta del 30 luglio verranno eletti i nuovi vertici: presidente, vicepresidente e coordinatori delle Commissioni.
Chiamparino ha osservato che “sono cambiati gli equilibri” con le recenti regionali: c'è stato un potenziamento del centrosinistra al sud e la riaffermazione forte di alcuni presidenti rieletti, come Rossi, Zaia e Marini. “Le mie dimissioni sono anche sostanziali - ha chiarito – e necessarie per una discussione politico-istituzionale”.
Il Presidente ha confermato le proprie dimissioni per il 2 luglio. Fino al 30 luglio, termine che la Conferenza data di nomina dei nuovi vertici, i vecchi rimarranno in carica. Sollecitato dai giornalisti, Chiamparino ha dichiarato di essere comunque “disponibile per la rielezione a presidente della Conferenza delle Regioni ma sulla base di un mandato politico-istituzionale forte”.


( sm / 18.06.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top