Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2746 - giovedì 18 giugno 2015

Sommario
- Conferenza Regioni: Chiamparino formalizzerà dimissioni il 2 luglio
- Chiamparino su immigrazione, tagli sanità e agenzie per l'impiego
- Chiamparino: Errani ha dimostrato di essere un uomo di qualità
- Rinnovabili: in calo fotovoltaico nel 2014
- Immigrazione: i risultati del confronto Alfano, Regioni e Comuni
- ONU: nel 2014 è migrato un Paese come l'Italia

+T -T
Rinnovabili: in calo fotovoltaico nel 2014

D'Angelis: rendere normale l'utilizzo di fonti rinnovabili

(Regioni.it 2746 - 18/06/2015) Il fotovoltaico risente della crisi, almeno nel nostro Paese, dove nel primo quadrimestre del 2015 si registra un calo del 50% rispetto al 2014. Lo rileva Anie Rinnovabili rielaborando i dati Gaudì
Le regioni più attive in termini di potenza connessa sono la Lombardia con 11,91 Mw installati, l’Emilia Romagna con 11,60 Mw e il Veneto 10,04 Mw. Mentre sono ultime la Basilicata con 0,33 Mw, il Molise con 0,40 Mw e la Valle D'Aosta con 0,14 Mw.
Il potenziale del meridione è ancora poco sfruttato: il Sud registra 11,56 Mw di potenza Fv connessa. Migliore è la Campania, che con 3,96 Mw fa da traino alle altre regioni, segue la Puglia (3,05 Mw). Abruzzo e Calabria registrano rispettivamente una potenza connessa pari a 1,94 Mw e 1,88 Mw.
Ultime sono la Basilicata (0,33 Mw), Valle d'Aosta (0,14 Mw) e Molise (0,4 Mw).
Positivo il dato di potenza connessa riportato per quando riguarda le isole: Sicilia e Sardegna da sole registrano 7,78 Mw. Il primato spetta comunque alla Sicilia, dove la potenza connessa raggiunge 5,01 wW, quasi il doppio della potenza registrata in Sardegna (2,77 Mw).
Positivo l'andamento dell'area geografica Nord occidentale, caratterizzata da una potenza Fv connessa pari a 19 Mw. Il merito è della Lombardia, dove si registra oltre la metà della potenza dell'intera area: con 11,91 Mw è la prima regione per potenza fotovoltaica connessa. Il dato si dimezza invece nella regione più estesa dell'area, il Piemonte dove si registrano 5,76 Mw. Seguono Liguria (1,2 Mw) e Valle d'Aosta (0,14 Mw).
Nell’area nordorientale si registra oltre un quarto della potenza nazionale (25,17 Mw), a fare da traino sono Veneto (10,04 Mw) ed Emilia Romagna: quest'ultima con 11,6 Mw di potenza connessa supera da sola l'intero Sud (fermo a quota 11,56 Mw). E’ simile il dato registrato in Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, dove la potenza connessa raggiunge rispettivamente 1,83 w e 1,7 Mw.
Nell'Italia centrale è pari a 14,94 Mw. Il dato è raggiunto soprattutto grazie alle performance di Lazio e Toscana, dove si registrano rispettivamente 5,51 Mw e 5,33 Mw. Per quanto riguarda le altre regioni, il dato cala in relazione all'estensione geografica: seguono, infatti, Marche (2,17 Mw) e Umbria (1,93 Mw).
Erasmo D'Angelis, coordinatore responsabile della Struttura di Missione contro il dissesto idrogeologico della Presidenza del Consiglio dei Ministri, annuncia che “in vista del Green Act, noi dobbiamo considerare e rendere normale l'utilizzo di fonti rinnovabili, perchè per noi le rinnovabili devono rappresentare una nuova filiera di innovazione, una frontiera economica che deve entrare a pieno nell'economia italiana. Così come anche siamo convinti che la riqualificazione spinta in campo edilizio sia un passo necessario per un paese come il nostro”.



( red / 18.06.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top