Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2755 - giovedì 2 luglio 2015

Sommario
- Conferenza Regioni: Chiamparino formalizza dimissioni
- Verso riconferma Chiamparino alla presidenza della Conferenza Regioni
- Riforma Costituzione: Chiamparino, modello migliore resta Bundesrat
- Tagli sanità: via libera all'intesa in Stato-Regioni
- Editoria: ordine del giorno su situazione Ansa
- Governance economica europea: seminario Cinsedo il 6 luglio

Documento della Conferenza delle Regioni del 2 luglio

+T -T
Editoria: ordine del giorno su situazione Ansa

(Regioni.it 2755 - 02/07/2015) La Conferenza delle Regioni del 2 luglio, presieduta da Sergio Chiamparino, ha approvato un ordine del giorno sulla situazione dell’agenzia Ansa.
Si riporta di seguito il testo integrale del documento che è stato pubblicato anche nella sezione “conferenze” del sito www.regioni.it .
Editoria: ordine del giorno su situazione agenzia Ansa
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
appresa
la notizia di un “Piano di riorientamento e sviluppo” presentato dai vertici amministrativi dell’ANSA,
considerato
che, secondo quanto trapelato, l’adozione di questo piano potrebbe mettere a rischio circa 65 posti di lavoro, comportando anche il ricorso a contratti di solidarietà,
valutando
con preoccupazione le cifre relative al bilancio dell’agenzia di stampa
esprime,
pur rispettando l’autonomia dell’azienda, la massima solidarietà ai giornalisti dell’ANSA impegnati nella vertenza  e nel confronto sindacale con l’azienda
si augura
possano essere individuate soluzioni che, oltre a non compromettere la sicurezza dei posti di lavoro, non incidano in alcun modo sulla qualità e sulla capillarità dei servizi informativi assicurati dall’ANSA.
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
sottolinea,
in particolar modo, il lavoro prezioso garantito sul territorio dalle redazioni regionali dell’ANSA, uno degli strumenti fondamentali per assicurare il diritto all’informazione delle diverse comunità locali del nostro Paese,
rileva
l’attenzione con cui l’agenzia ha sempre seguito i processi di governance della Repubblica che si realizzano nelle diverse occasioni di concertazione fra lo Stato, le Regioni e gli enti locali,
e invita
infine il la Presidenza del Consiglio, anche in un’ottica di collaborazione istituzionale, ad intraprendere ogni utile iniziativa che faciliti l’individuazione di soluzioni nell’ambito del confronto fra l’azienda e il corpo redazionale.


( sm / 02.07.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top