Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2759 - mercoledì 8 luglio 2015

Sommario
- Mattarella riceve la Conferenza delle Regioni il 9 luglio
- Rinviata al 16 luglio la Conferenza delle Regioni
- Liguria: la "Giunta Toti"
- Puglia: la "Giunta Emiliano"
- Zingaretti denuncia ingiustizia "turismo" sanitario
- Serracchiani su attuazione statuti regioni ad autonomia speciale

+T -T
Liguria: la "Giunta Toti"

(Regioni.it 2759 - 08/07/2015) E' stata presentata al quinto piano della sede della Regione Liguria in piazza De Ferrari a Genova la giunta del presidente ligure Giovanni Toti.
La squadra del neo presidente è composta da sette assessori.
Il Presidente, Giovanni Toti tiene le deleghe ai Rapporti istituzionali, Partecipazioni regionali, Affari istituzionali legislativi, legali, Semplificazione normativa e Amministrativa, Coordinamento relazioni internazionali e programmi comunitari, Informatica, Controllo strategico, Risorse finanziarie e controlli, Patrimonio e Amministrazione generale.
Sonia Viale (Lega Nord), vicepresidente della giunta con le deleghe alla Sanita', alle Politiche socio sanitaria, al Terzo settore, all'Immigrazione, all'Emigrazione e alla Sicurezza.
Edoardo Rixi (Lega Nord) e' stato nominato assessore allo Sviluppo economico, Industria, Commercio, Artigianato, Ricerca e innovazione tecnologica, Energia, Porti e Logistica.
Stefano Mai (Lega Nord) seguirà Caccia, Pesca, Agricoltura, Allevamento, Escursionismo, Tempo Libero, Acquacoltura e Sviluppo dell'Entroterra.
Ilaria Cavo (eletta nel listino del presidente e nel nuovo gruppo consigliere Lista Toti) è l'assessore ai Rapporti con il Consiglio regionale e Comunicazione istituzionale, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Sport, Cultura e Spettacolo, Pari Opportunità.
Giacomo Raoul Giampedrone (anche lui proveniente dal “listino” e poi nel gruppo Lista Toti) è l'assessore Lavori pubblici, Infrastrutture e Viabilita', Ambiente e Tutela del territorio, Parchi, Ecosistema costiero, Ciclo delle Acque e dei Rifiuti, Protezione civile, Difesa del Suolo.
Marco Scajola (Forza Italia) è stato nominato assessore all'Urbanistica, Pianificazione territoriale, Demanio e tutela del Paesaggio, Politiche abitative ed Edilizia, Attivita' estrattive, Rapporti con i lavoratori transfrontalieri.
Gianni Berrino (Fratelli d'Italia) ha le deleghe a Lavoro e politiche attive dell'Occupazione, Rapporti con le organizzazioni sindacali, Promozione turistica e Marketing territoriale, Organizzazione e personale, Tutele dai consumatori.
Il presidente della Liguria ha citato J.F.Kennedy per aprire il suo intervento in consiglio regionale per presentare la sua giunta: “non ci può essere progresso se le persone non hanno fiducia nel domani”. “E' una frase di un presidente Usa morto troppo giovane, ma che si attaglia bene a questa regione”, ha detto Toti che nel suo discorso ha anche citato parafrasandoli Sandro Pertini e Mao. “Siamo qui per cambiare profondamente, mi gioco la faccia: ne siamo convinti”, ha aggiunto il presidente ligure che citando nuovamente Kennedy ha sottolineato: “ci sono rischi e costi in un programma di azione ma sono in gran lunga minori dei costi di una confortevole inattività. L'inattività che ha vissuto questa regione negli ultimi dieci anni. Ereditiamo una situazione difficile, non voglio essere ingeneroso con i miei predecessori, non momento del giro d'onore né delle piume pavone. Non ci sono scuse per fallire, all'opposizione chiedo anche di giudicarci con durezza ma di cogliere spirito uscito dalle urne di voglia di cambiamento. Buone idee non hanno colore politico saranno accettare da qualunque colore politico. Anche pregiudizi in questi anni sono stati troppi a sinistra e destra. Cerchiamo di evitare i pregiudizi e andiamo al nocciolo delle idee", ha osservato.
Rispondendo alle domande dei giornalisti Toti ha spiegato di non ritenere che possa creare problemi alla tenuta in aula della maggioranza il fatto che gli assessori siano anche consiglieri regionali. “La nostra sfida è cambiare questa regione dal profondo” e non “governicchiare” ha spiegato Toti , secondo il quale la giunta presentata sarà una giunta che “parte così e arriva così. Non penso ci saranno cambiamenti”, ha aggiunto.
Quanto all'ipotesi che qualche assessore possa dimettersi dalla carica di consigliere Toti non l'ha esclusa anche se ha precisato che "non si tratta di una questione esistenziale". “Non è una scelta politica, ma tecnicamente funzionale per lo svolgimento delle deleghe”.


( sm / 08.07.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top