Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2760 - giovedì 9 luglio 2015

Sommario
- Regioni incontrano Mattarella: l'intervento di Chiamparino
- Chiamparino: dal Presidente ascolto, attenzione e incoraggiamento
- Serracchiani: c'è attenzione istituzionale verso le Regioni
- Emiliano: aspirazione del Sud a contribuire al progresso del Paese
- Maroni: positivo l'intervento di Mattarella
- Regioni dal Capo dello Stato: le dichiarazioni dei presidenti

+T -T
Emiliano: aspirazione del Sud a contribuire al progresso del Paese

(Regioni.it 2760 - 09/07/2015) Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è intervenuto all'udienza della Conferenza delle Regioni al Quirinale. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha quindi ascoltato l’intervento di Emiliano, che ha espresso innanzitutto la soddisfazione per l’elezione del Capo dello Stato: “Lei rappresenta l'unità della nazione e con la sua storia personale anche l'aspirazione delle genti del sud a contribuire al progresso del Paese. Non nascondiamo limiti e contraddizioni che finora hanno impedito il superamento della questione meridionale, per responsabilità che non possiamo certo scaricare solo su altri. Siamo però consapevoli che senza il nostro contributo è impossibile che l'Italia ritorni a crescere, a progredire a custodire la propria cultura e la propria bellezza trasmettendola alle future generazioni. L'identità stessa dell'Italia contiene quella del Mezzogiorno e l'intera umanità non saprebbe immaginare il nostro paese senza le ricchezze che il sud vanta come proprio orgoglio. Ma tanti sono i pericoli cui siamo esposti, alcuni dei quali richiedono per essere fronteggiati l'impegno dell'intera comunità nazionale".
"La prima minaccia - spiega Emiliano - è costituita dalla presenza su tutto il territorio nazionale di potenti organizzazioni mafiose che alterano la concorrenza, scoraggiano gli investimenti esteri e frustrano la determinazione delle nostre imprese. La nostra principale forza è nei giovani che si laureano nelle università del Mezzogiorno e che nonostante le classifiche di merito degli atenei si dimostrano sempre all'altezza delle aspettative, purtroppo spesso costretti ad emigrare pur di lavorare. Sembra inimmaginabile che si possa scandire la carriera dei giovani del sud pregiudicandoli a causa di una inadempienza costituzionale che non consente loro parità nell'accesso al diritto allo studio".

[Puglia] L'incontro di Emiliano con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella



( red / 09.07.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top