Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2764 - mercoledì 15 luglio 2015

Sommario
- Istat: povertà e consumi nel 2014
- Fondi Ue: Commissione approva tre programmi operativi regionali
- Ceriscioli incontra Delrio su priorità infrastrutturali Marche
- Upi: fine 2015 chiuderemo la nostra esperienza di presidenti Province
- Riordino Province: aggiornata la tabella del monitoraggio
- Expo 2015: aggiornato il calendario degli eventi promossi dalle Regioni

+T -T
Fondi Ue: Commissione approva tre programmi operativi regionali

Approvati anche due programmi operativi nazionali

(Regioni.it 2764 - 15/07/2015) Sono stati approvati dalla Commissione europea tre programmi operativi regionali (Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise) e due programmi operativi nazionali (“Città metropolitane” e “Ricerca e Innovazione”). Ora il bilancio dei programmi del ciclo 2014-2020 approvati è di 40 su 50.
“Quelli adottati – spiega il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti - sono programmi che si concentrano su ricerca e innovazione, sul sostegno alle piccole e medie imprese, sull’agenda digitale ed economia a bassa emissione. Quindi contribuiranno a rafforzare crescita e occupazione. Siamo impegnati in un confronto ravvicinato con le Regioni che consentirà di portare a definizione tutti i programmi entro l’estate”.
In particolare per i programmi regionali di Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise sono assegnati più di 1,3 miliardi (metà di fondi europei, metà di cofinanziamento nazionale).
Invece per le 14 "Città metropolitane" (Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Genova, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino, Venezia) si potrà contare su un bilancio di 892 milioni (588 dal Fesr e 304 dal cofinanziamento nazionale). Mentre il programma “Ricerca e Innovazione” (dedicato a Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna) disporrà di 1,286 milioni (926 milioni da Fesr e Fse, 360 dal cofinanziamento regionale).
Dal monitoraggio sullo stato di attuazione della politica di coesione, aggiornati alla fine di maggio 2015, la spesa certificata alla Commissione europea al 31 maggio ha raggiunto il 73,6 % della dotazione totale, pari a 34,339 miliardi di euro sui 46,7 miliardi complessivamente disponibili.
La spesa monitorata è stata maggiore nelle regioni dell’area “Competitività”, dove ha raggiunto l’86,2% della dotazione dei rispettivi programmi contro un 82,2% del target, mentre i programmi nazionali e regionali che intervengono nell’area “Convergenza” (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) si attestano al 72,5%, rispetto al 73,9% del target.

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  

 

sito del Dipartimento per lo sviluppo e la coesione economica

 

 

 



( gs / 15.07.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top