Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2770 - giovedì 23 luglio 2015

Sommario
- Centri per l'impiego: Rossi, si lavora per un accordo Governo-Regioni
- Efficienza energetica: si al decreto, ma con l'accoglimento di emendamenti
- Istat: dati su export, industria e spesa famiglie
- Province: l'attuazione della legge 56/2014 regione per regione
- Criteri mobilità personale enti di area vasta: osservazioni su decreto
- Ministero Sviluppo Economico: libere professioni e bozza di protocollo

+T -T
Ministero Sviluppo Economico: libere professioni e bozza di protocollo

Vicari: passo avanti grazie a concertazione responsabile e ricca di spunti

(Regioni.it 2770 - 23/07/2015) Il Ministero dello Sviluppo Economico rende noto che si è svolto un incontro con le Regioni sul tema delle libere professioni e che è stata discussa una bozza di protocollo in tal senso.
In particolare si spiega che si tratta della seconda riunione del Tavolo “Competitività delle libere professioni” convocata dal Sottosegretario Simona Vicari per presentare alle parti la proposta di una bozza di Protocollo d’intesa da trasmettere alle Regioni in materia di politiche e misure per il rafforzamento della competitività dei professionisti e per superare gli ostacoli che attualmente si presentano nelle diverse realtà territoriali.
Il protocollo prevede, spiega sempre il Mise, l'eliminazione e, ove non fosse possibile integralmente, la riduzione di quegli ostacoli burocratici che rallentano e disincentivano l'iniziativa economica dei professionisti ed individua come destinatari i professionisti italiani iscritti e non iscritti ai rispettivi albi.
“Il Governo - ha dichiarato il Sottosegretario Vicari - ha subito recepito l’allarme lanciato dalle libere professioni. Siamo consapevoli che ad oggi, a differenza di quanto accade in Europa, i liberi professionisti non dispongono di tutti gli strumenti necessari per essere equiparati a vere e proprie micromiprese. Ridare dignità a questo mondo è una priorità del Ministero dello Sviluppo economico ed oggi abbiamo tracciato un importante passo avanti grazie ad una concertazione responsabile e ricca di spunti”.
Marina Calderone, presidente del Consiglio nazionale dei Consulenti del lavoro, giudica positivamente l'iniziativa del Ministero per lo Sviluppo economico e del sottosegretario Simona Vicari di promuovere un accordo con la Conferenza delle Regioni per uniformare “i piani di sostegno nei confronti delle professioni".
Per Calderone il testo presentato, che “nei prossimi giorni cercheremo di implementare con i nostri suggerimenti”, rappresenta un “percorso di sensibilizzazione per valutare finalmente i professionisti come lavoratori che, al pari di chi guida un'azienda, hanno necessità di attingere alle risorse per portare avanti la propria attività”. E per quanto riguarda la gestione dei fondi comunitari, occorre “trovare un accordo che ci consenta di tradurre in atti concreti il principio comunitario che equipara i liberi professionisti alle Piccole e medie imprese", favorendo così la parità di accesso alle agevolazioni comunitarie.

Libere professioni: Al MISE bozza protocollo con Regioni

[Ministero dello Sviluppo Economico] Libere professioni: Al MISE bozza protocollo con Regioni - 22.07.2015

( gs / 23.07.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top