Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2776 - venerdì 31 luglio 2015

Sommario
- Corte dei Conti: mancano risorse Province, a rischio servizi
- Rapporto Svimez 2015: il Sud in crisi più della Grecia
- Emiliano: i dati Svimez sono gravissimi
- Scuola: riapertura prevista fra il 7 e il 16 settembre
- Banda ultralarga: le preoccupazioni delle Regioni
- Apprezzamenti per Chiamparino al vertice della Conferenza Regioni

+T -T
Corte dei Conti: mancano risorse Province, a rischio servizi

Relazione sulla finanza locale inviata al Parlamento

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) Senza risorse la riforma delle Province mette a rischio i servizi forniti finora ai cittadini. Lo evidenzia la Corte dei Conti nella relazione sulla finanza locale inviata al Parlamento, sottolineando lo stato ormai di emergenza.
La suprema magistratura contabile ritiene infatti che le risorse a disposizione delle Province, a riordino non concluso, rischiano di non bastare a “garantire servizi di primaria importanza”. In particolare senza ulteriori interventi “la forbice tra risorse correnti e fabbisogno” tende a una “profonda divaricazione, difficilmente sostenibile per l'intero comparto”.
“Di relativa efficacia appaiono le misure” - secondo la Corte dei Conti - previste nel decreto Enti Locali sul trasferimento di personale della polizia provinciale e quelle sulla modulazione delle sanzioni per il mancato rispetto dei vincoli del patto di stabilità per il 2014.
Inoltre la Corte dei Conti ricorda di ...

+T -T
Rapporto Svimez 2015: il Sud in crisi più della Grecia

Anticipazioni dell'analisi annuale sull'economia nel Mezzogiorno

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) Il Sud arretra più della Grecia. E’ il dato che più colpisce nelle anticipazioni relative all’ultimo Rapporto Svimez 2015, rese note il 30 Luglio. L’altro dato è che nelle regioni del Mezzogiorno un cittadino su tre è a rischio povertà, mentre al Nord è uno su 10. La regione italiana con il più alto rischio di povertà è la Sicilia (41,8%), seguita dalla Campania (37,7%). Al Sud il rischio povertà è aumentato rispetto al 2011 del 2,2% contro il +1,1% del Centro-Nord. La diminuzione del livello della spesa nel Mezzogiorno è stata di 9,9 miliardi di euro (da 25,7 miliardi del 2001 a 15,8 miliardi).
Se si esamina il dato relativo ai sette anni di crisi, dal 2008 al 2014  - secondo quanto reso noto come anticipazione del rapporto Svimez 2015 - la riduzione cumulata del PIL risulta per quasi tutte le regioni meridionali, ad eccezione del solo ...

+T -T
Emiliano: i dati Svimez sono gravissimi

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) "I dati che lo Svimez ha reso pubblici sull'economia del Sud sono gravissimi per il Paese, non solo per il Mezzogiorno". Cosi' Michele Emiliano a margine della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome chiamata oggi a rieleggere presidente, vicepresidente e ufficio di presidenza.
“Il Mezzogiorno- ha detto il presidente della Regione Puglia- è fuori dall'agenda politica italiana dal penultimo governo Prodi, che parti' nel 1996, l'unico che riuscì a stringere il delta fra nord e sud secondo i numeri. E i numeri sono quelli che contano. Dopo di che è cominciata la disastrosa discesa del Mezzogiorno che evidentemente non fa bene all'Italia. Bisogna tornare a politiche che creino effettivamente sviluppo nelle aree sottoutilizzate e, al tempo stesso, è necessario che le regioni meridionali non solo si rimbocchino le maniche, ma facciano tutto ciò che è nel loro potere per dare all'Italia il proprio ...

+T -T
Scuola: riapertura prevista fra il 7 e il 16 settembre

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) I cancelli delle scuole italiane si riapriranno per gli studenti fra il 7 e il 16 settembre. I primi a tornare in classe saranno, come di consueto, gli studenti dell'Alto Adige per i quali la campanella del nuovo anno scolastico (2015-16) suonerà il 7 settembre. Due giorni dopo, il 9 settembre, toccherà ai ragazzi del Molise e il 10 è previsto il rientro degli alunni trentini.
Nella maggior parte delle Regioni le lezioni riprenderanno tra il 14 (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Umbria e Valle d'Aosta) e il 15 settembre (Emilia Romagna, Lazio e Toscana). Ultimi a tornare tra i banchi, il 16 settembre, pugliesi e veneti.
Alcune Regioni, come ad esempio la Toscana e il Lazio, l'anno scorso hanno deciso di rendere pluriennale il calendario. In sostanza, le date di inizio e fine lezioni saranno sempre le stesse, con slittamento o anticipo al primo giorno lavorativo ...

+T -T
Banda ultralarga: le preoccupazioni delle Regioni

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) La Conferenza delle Regioni ha approvato il 30 luglio un documento di osservazione alla strategia per la Banda ultralarga nella programmazione dei fondi strutturali 2014-20 elaborato dalla Commissione speciale Agenda Digital di cui il Friuli Venezia Giulia e' capofila. Lo rende noto la Regione Friuli Venezia Giulia.
"A soli tre mesi dall'insediamento della Commissione, istituita dalla Conferenza delle Regioni lo scorso marzo proprio per dare un più forte impulso all'azione delle regioni in una materia così strategica per lo sviluppo e la competitività del Paese - commenta Paolo Panontin, assessore regionale alle Autonomie locali e coordinatore della Commissione - presentiamo oggi una piattaforma anche sulla Banda ultralarga per il confronto con il Governo e con tutti gli enti competenti in materia di Agenda Digitale". "Nel documento - riferisce l'assessore regionale alle Infrastrutture, Maria Grazia Santoro, che era presente a Roma su ...

+T -T
Apprezzamenti per Chiamparino al vertice della Conferenza Regioni

(Regioni.it 2776 - 31/07/2015) La rielezione di Chiamparino “è stata una scelta venuta naturalmente, questo dà il senso di una storia politica e di una carriera che Sergio ha fatto; rappresenta tutta l'Italia... Auguri". Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano al termine della Conferenza delle Regioni che ha riconfermato Chiamparino alla guida della Conferenza.
Per il Presidente della Toscana, Enrico Rossi, “la conferma di Chiamparino alla guida delle Regioni è una notizia ottima. Ha dato grande prova in una fase difficile”.
Un plauso alla rielezione di Chiamparino alla guida della Conferenza delle Regioni arriva anche dal Presidente della Calabria, Mario Oliverio. "E' una figura che esprime equilibrio politico e unità".
“Sulla rielezione di Sergio Chiamparino abbiamo espresso parere favorevole: ha esperienza e ha offerto garanzia di collegialità in un momento difficile. Toti è una new entry, non in ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top