Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2782 - lunedì 7 settembre 2015

Sommario
- Lavoro: Consiglio ministri approva decreti attuativi Jobs Act
- Sanità: Regione Lazio, accorpate le Asl di Roma
- Pareggio di bilancio: occorre patto istituzionale
- Politiche attive del lavoro: il testo dell'Accordo Stato-Regioni
- Rete autostradale e aree di servizio: il parere sul piano di ristrutturazione
- Crisi siriana: sostegno a istituzioni libanesi, verso firma memorandum

+T -T
Lavoro: Consiglio ministri approva decreti attuativi Jobs Act

Norme su sicurezza lavoro e personale Area vasta

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) Il Consiglio dei ministri del 4 settembre 2015 ha in particolare approvato alcuni decreti attuativi del Jobs Act:
1) Disposizioni per la razionalizzazione e la semplificazione dell’attività ispettiva in materia di lavoro e legislazione sociale (decreto legislativo – esame definitivo);
2) Disposizioni per il riordino della normativa in materia di servizi per il lavoro e le politiche attive (decreto legislativo – esame definitivo);
3) Disposizioni di razionalizzazione e semplificazione delle procedure e degli adempimenti a carico di cittadini e imprese e altre disposizioni in materia di rapporto di lavoro e pari opportunità (decreto legislativo – esame definitivo);
4) Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro (decreto legislativo – esame definitivo).
Inoltre sono state varate anche norme riguardanti la salute e la sicurezza dei lavoratori e il ...

+T -T
Sanità: Regione Lazio, accorpate le Asl di Roma

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) La Regione Lazio ha reso noto che il decreto di modifica dei programmi operativi già firmato prevede l’accorpamento delle ASL RM C e RM B, e dopo la già avvenuta integrazione delle ASL RM A ed E, si realizzerà un nuovo e diverso assetto territoriale delle ASL della Citta di Roma, per meglio rispondere alle nuove esigenze del territorio di Roma capitale dopo la riduzione dei municipi. Dopo oltre vent'anni la necessità di ridisegnare la mappa delle ASL di Roma Capitale è dovuta alla necessità di dare corrispondenza territoriale univoca tra Municipi e ASL al fine di una maggiore semplificazione amministrativa e alla conseguente facilitazione nella fruizione dei servizi. La riduzione delle ASL di Roma Capitale da cinque a tre, oltre che alla riduzione delle spese per gli organi aziendali (direzioni generali, amministrative e sanitarie), risulta funzionale per dare piena operatività ...

+T -T
Pareggio di bilancio: occorre patto istituzionale

Diffusa il 12 agosto una nota dell'Ufficio di presidenza della Conferenza delle Regioni

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) E’ un vero e proprio allarme sulla possibile paralisi delle politiche di investimento nel nostro Paese e sull’inevitabile ingessamento dei bilanci quello lanciato, il 12 agosto con una nota dell’ufficio di presidenza della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, composto dal Presidente Sergio Chiamparino (Presidente della Regione Piemonte), dal Vice Presidente Giovanni Toti (Presidente della Regione Liguria), da Vincenzo De Luca (Presidente Regione Campania), Marcello Pittella (Presidente Regione Basilicata), Enrico Rossi (Presidente Regione Toscana) e di cui fanno parte come invitati permanenti il Presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru (in rappresentanza delle Regioni a statuto speciale) e l’assessore Massimo Garavaglia (della Regione Lombardia), in qualità di coordinatore della Commissione Affari Finanziari della Conferenza.
La preoccupazione delle Regioni nasce dalle conseguenze della legge di ...

+T -T
Politiche attive del lavoro: il testo dell'Accordo Stato-Regioni

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) Il 30 luglio è stato sancito in sede di Conferenza Stato-Regioni l’Accordo in materia di politiche attive del lavoro (vedi anche "Regioni.it" n.2775).
Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281.
Repertorio atti n.141/CSR del 30 luglio 2015
LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E DI BOLZANO
Nell’odierna seduta del 30 luglio 2015:
VISTO l’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, il quale prevede che il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, in attuazione del principio di leale collaborazione e nel perseguimento di obiettivi di funzionalità, economicità ed efficienza dell’azione amministrativa, possono concludere in sede di Conferenza Stato-Regioni accordi, al fine di coordinare l’esercizio delle rispettive competenze e svolgere attività di interesse comune;
RITENUTO che a seguito di incontri intervenuti tra il Governo e le Regioni si è convenuto sulla necessità di sancire un accordo quadro con il quale sono stabilite delle regole comuni, nell’ambito delle rispettive competenze, per la gestione della riforma del mercato del ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 30 luglio

+T -T
Rete autostradale e aree di servizio: il parere sul piano di ristrutturazione

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 30 luglio, ha assunto una posizione sul decreto relativo al piano di ristrutturazione della rete delle aree di servizio presenti sul sedimi autostradali . Si tratta di un parere sostanzialmente positivo con alcune osservazioni contenute in un documento inviato ai Ministri Delrio e Guidi e pubblicato sul sito www.regioni.it (sezione “Conferenze”).
Si riporta di seguito il testo integrale.
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato sia il contenuto dello schema di decreto interministeriale di approvazione del Piano di ristrutturazione della rete delle aree di servizio presenti sui sedimi autostradali, che le allegate modalità procedurali, con le modifiche di seguito ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 30 luglio

+T -T
Crisi siriana: sostegno a istituzioni libanesi, verso firma memorandum

(Regioni.it 2782 - 07/09/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome , nella riunione del 30 luglio - ha approvato il contenuto di una bozza di memorandum con “United Nations Development Programme –Lebanon”, ferma restando la facoltà di ogni Regione di partecipare a tale programma.
Il testo della bozza è stato inviato al responsabile della Cooperazione decentrata dell'UNDP Libano - per concordare le modalità per la sottoscrizione del memorandum – ed è stato pubblicato nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it
Si riporta di seguito il testo integrale.
La Conferenza, ha esaminato la Bozza di Memorandum tra United Nations Development Programme – Lebanon (UNDP-Lebanon) e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e ne ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top