Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2786 - venerdì 11 settembre 2015

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 17 settembre
- Tossicodipendenza in Italia: la relazione al Parlamento
- Sanità: quadro attuazione dopo i tagli del decreto enti territoriali
- Istat: bene il commercio estero nelle Regioni
- Il consumo di sale è maggiore al Sud
- III ciclo di seminari specialistici sulle politiche europee

+T -T
Conferenza delle Regioni il 17 settembre

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) Il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Sergio Chiamparino, ha  convocato una seduta straordinaria per giovedì 17 settembre 2015 alle ore 12.00 in Via Parigi, 11 a Roma con il seguente ordine del giorno:
- indicazione delle Regioni e delle Province autonome i cui Assessori assumono le funzioni di Coordinatore e Coordinatore Vicario delle Commissioni di cui all’art. 7 del Regolamento della Conferenza (art. 3.3, lett. b. Regolamento Conferenza Regioni e Province autonome).

link al Regolamento della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e linee ...

+T -T
Tossicodipendenza in Italia: la relazione al Parlamento

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) “Si stima che circa il 2,5% degli studenti di 15-19 anni abbia assunto almeno una volta nella vita sostanze psicoattive “sconosciute”, senza sapere di cosa si trattasse. Il 56% circa di questi studenti le ha assunte per non più di 2 volte, ma per il 23% si è trattato di ripetere l’esperienza oltre 10 volte” : sono questi i dati relativi al consumo di sostanze stupefacenti particolarmente dannose fra i giovani, riportate nella “Relazione annuale al Parlamento 2015 sullo stato delle tossicodipendenze in Italia”
“Rispetto alla forma delle sostanze assunte, il 53% degli studenti ha assunto un miscuglio di erbe sconosciute, per il 47% le sostanze non note si presentavano in forma liquida e per il 43% erano sotto forma di pasticche/pillole”, è quesyo il risultato di uno studio (effettuato nel 2014) che ha coinvolto oltre 30mila studenti di 405 istituti scolastici secondari di secondo grado ...

+T -T
Sanità: quadro attuazione dopo i tagli del decreto enti territoriali

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) Il settore “salute e politiche sociali” della Segreteria della Conferenza delle Regioni ha elaborato un quadro sinottico della Legge 125/2015 (DL 78/2015) con le disposizioni che interessano la sanità.
Il quadro sinottico è a tre colonne - testo della legge, intesa 2 luglio 2015 e osservazioni - poiché la legge recepisce l’intesa Stato-Regioni del 2 luglio del 2015 (intesa sui tagli in sanità di 2,352 miliardi).
Sono messi a confronto i testi ed evidenziate in giallo le parti dell’intesa non recepite in legge.
E' riportata anche la tabella dell’impatto economico, che è parte integrante dell’intesa del 2 luglio 2015;
Infine c'è anche un quadro sinottico della Legge 124/2015 in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche in una ricognizione delle disposizioni del settore sanità (in particolare per quanto riguarda la dirigenza sanitaria).

+T -T
Istat: bene il commercio estero nelle Regioni

Dati del primo semestre 2015

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) Aumenta il commercio estero nelle Regioni. Secondo infatti gli ultimi dati Istat il commercio estero nel primo semestre segna un +5% in generale e in particolare è il Sud l'area del paese con la crescita più ampia (+7%).
Una crescita superiore alla media si registra pure al Nord Est (+6%). Seguono il Nord-Ovest (+4,7%), il Centro (+4,3%) e le Isole che rappresentano l'unica area in contrazione (-2,9%).
L'export è in "forte aumento" per le regioni meridionali e insulari (+5,7%) e del Centro (+5%). Al Nord Ovest sale del 2,1% ma al Nord Est cala dell'1,5%.
Inoltre torna a crescere anche la produzione industriale a luglio 2015 dopo il calo di giugno. L'Istat registra un aumento dell'1,1% rispetto al mese precedente e del 2,7% rispetto a luglio 2014. I principali settori produttivi sono in miglioramento. Nella media dei primi sette mesi la produzione è cresciuta dello 0,7%. Sempre bene il settore dell’auto che a luglio ha segnato una crescita del 44,9% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente e nella media dei primi sette mesi dell'anno segna un +44,2%.
“Le ripartizioni nord-occidentale (+4,7%) e centrale (+4,3%) sono comunque in espansione, mentre per le regioni dell'Italia insulare si rileva una contrazione delle vendite all'estero (-2,9%). Tra le regioni che forniscono un contributo rilevante alla crescita tendenziale dell'export nazionale nel primo semestre del 2015 si segnalano: Piemonte (+9,6%), ...

+T -T
Il consumo di sale è maggiore al Sud

Istituto Superiore Sanità: studio pubblicato sul 'British Journal of Medicine' e realizzato nell'ambito del Programma Minisal-Gircs

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) E’ differente il consumo di sale da regione a regione. E queste differenze sono soprattutto legate a motivi socioeconomici: il consumo di sale nella popolazione italiana adulta è significativamente maggiore nelle regioni del Sud in confronto a quelle settentrionali e centrali. Lo dimostra uno studio pubblicato sul 'British Journal of Medicine' e realizzato nell'ambito del Programma Minisal-Gircs.
In particolare sono le regioni Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata ad avere un consumo medio di sale che si attesta oltre gli 11 grammi al giorno, contro valori inferiori ai 10 grammi in tutte le altre regioni.
“Questo studio ci fornisce indicatori importanti per la costruzione di strategie mirate di informazione e prevenzione delle malattie cardiovascolari - afferma Walter Ricciardi, Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità - e va nella direzione auspicata dal Who che indica proprio nella riduzione del consumo di sale alimentare ...

+T -T
III ciclo di seminari specialistici sulle politiche europee

Slitta a data da definire l'incontro a Bruxelles sugli aiuti di Stato per la cultura, inizialmente previsto per il 21 settembre

(Regioni.it 2786 - 11/09/2015) Terzo ciclo di “Seminari specialistici sulle politiche europee” del 2015: prosegue il percorso di formazione in materia europea dedicato ai dirigenti e ai funzionari delle Regioni e delle Province autonome italiane, promosso e organizzato dal Cinsedo (Centro interregionale studi e documentazione).
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top