Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2788 - martedì 15 settembre 2015

Sommario
- Istat: dati positivi per il mercato del lavoro
- Migranti: Chiamparino e Maroni a "Radio anch'io"
- Renzi: dal 2016 niente più Imu ed Irap agricola
- Lorenzin: sotto i 112 miliardi il fondo sanitario non può andare
- Province: Madia firma decreto su mobilità personale
- Zingaretti su riforme istituzionali
- Anas: 7 nuovi Capi Compartimento

+T -T
Lorenzin: sotto i 112 miliardi il fondo sanitario non può andare

(Regioni.it 2788 - 15/09/2015) Per il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, la prossima manovra economica del Governo non comporterà nuovi tagli al Fondo Sanitario Nazionale, che non può andare sotto i 112 miliardi. Dire che la disponibilità economica per il fondo sanitario “male che vada sarà la stessa dello scorso anno, vuol dire che ci sono 2 miliardi in più e non ci sono tagli lineari al sistema salute", afferma Lorenzin.
“Io farò in modo di avere più risorse possibili - afferma Lorenzin - per andare verso il tendenziale del Def che avevamo approvato nel Patto della salute”.  Questo significa che “il comparto sanità non viene più aggredito, che non ha un decremento del finanziamento, ma che invece comincia a crescere nuovamente, penso che questo sia un obiettivo che tutti ci dobbiamo porre”.
Lorenzin commenta anche le ultime dichiarazioni del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sulla manovra economica, che ha espresso l'intenzione di “non tagliare il fondo sanitario. Ricordo – sottolinea Lorenzin - che nella legge di stabilità del 2015 eravamo a 112 miliardi, che poi le Regioni hanno deciso di ridursi. Questa riduzione è molto tosta per la gestione del sistema sanitario che avverrà per il 2015. Per il 2016 credo che dobbiamo mantenere almeno il fondo previsto dal patto della Salute per il 2015, attuare la spending review interna con il programma di risparmiare e reinvestire nel sistema sanitario, nessuno può pensare che aumenta il fondo e non si fa la spending, bisogna fare la spending per dare la possibilità di sostenere i cambiamenti e le trasformazioni del processo. Poi abbiamo nel previsionale vecchio un incremento di tre miliardi che ovviamente sarebbe l'ottimo, dobbiamo lavorare su un dato realistico dei conti ma senza permettere un decremento del fondo. Non sarebbe possibile per la sostenibilità delle sfide che abbiamo in campo, - quindi ribadisce Lorenzin - sotto i 112 miliardi non si può andare”.

Lorenzin, fondo Sanità non può andare sotto 112 miliardi



( gs / 15.09.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top