Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2800 - giovedì 1 ottobre 2015

Sommario
- Sanità: Chiamparino, non basta un miliardo in più per il 2016
- Chiamparino su riforma Senato: inviata una lettera alla Boschi
- Analisi della direttiva europea sui contratti di concessioni
- Prescrizioni inutili e sanzioni: la questione andrà in Stato-Regioni
- Turismo: nuovo CdA Enit si insedierà l'8 ottobre
- Gli atti della Conferenza Unificata del 6 agosto

+T -T
Chiamparino su riforma Senato: inviata una lettera alla Boschi

(Regioni.it 2800 - 01/10/2015) Il presidente Sergio Chiamparino ha reso noto che sulle riforme costituzionali la Conferenza delle Regioni ha inviato una lettera al Governo – in particolare al ministro per le Riforme Maria Elena Boschi – su alcune osservazioni in merito alla riforma del Senato.
I punti rappresentati sono: i Presidenti di regione nel nuovo Senato, la materia del coordinamento della finanza pubblica e quella delle politiche attive sul lavoro.
Si sostiene quindi la presenza dei Presidenti delle Regioni nel nuovo Senato al fine di meglio garantire il ruolo di rappresentanza dei territori al nuovo Senato delle Autonomie.
“Abbiamo appena mandato una lettera – spiega Chiamparino - ribadendo alcuni punti, ci sembra normale che nella legge ordinaria si consideri la presenza a Senatore di diritto dei presidenti di regione e dei sindaci delle città metropolitane. Perchè i presidenti sono quelli che, con i sindaci delle citta' metropolitane, prendono più voti e quindi hanno più rappresentatività politica di qualunque altro parlamentare".
Ciò servirebbe anche a garantire un sistema più equilibrato ed efficiente di rapporti tra Stato, Regioni e Comuni.
“Riguardo alle politiche del lavoro - sottolinea ancora Chiamparino - venga previsto il testo della Camera dove le competenze erano differenziate. Si tratta di questioni essenziali che abbiamo riconfermato con una lettera al ministro Boschi”.
Il problema è che si privano le Regioni delle competenze in tema di lavoro determinando così una separazione tra le politiche attive e la formazione professionale, ricentralizzando pertanto le competenze.
“Poi abbiamo ribadito – aggiunge Chiamparino - alcune materie sulle competenze del Senato: è fondamentale che legiferi su leggi che riguardano tutto il coordinamento della finanza pubblica".
La lettera è stata inviata anche ad Anna Finocchiaro, presidente della commissione Affari costituzionali, ribadendo alcune richieste in materia di competenza del Senato. “Soprattutto - ribadisce Chiamparino – riteniamo fondamentale che il Senato legiferi e intervenga anche sulle leggi che riguardano tutto il coordinamento della finanza pubblica nazionale”.

 
 
 
 
 
 


( gs / 01.10.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top