Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2808 - martedì 13 ottobre 2015

Sommario
- Chiamparino: in sanità servono almeno due dei tre miliardi previsti
- Toti: sempre più ridotta possibilità di spesa in sanità
- Serracchiani: sulla sanità il ragionamento è aperto
- Pittella: fondo sanità di 111 miliardi
- Rossi: su legge di stabilità timide aperture
- Senato approva la sua riforma

+T -T
Senato approva la sua riforma

(Regioni.it 2808 - 13/10/2015) L'Aula del Senato ha approvato con 178 voti favorevoli, 17 contrari e 7 astenuti il ddl Boschi sulle riforme costituzionali. Le opposizioni non hanno preso parte al voto. Al ddl costituzionale ora serve un altro passaggio Parlamentare.
Il Senato dei 100 sarà composto da 74 consiglieri regionali, 21 sindaci e 5 componenti di nomina del presidente della Repubblica.
Le leggi di rango costituzionale, il referendum, la legge elettorale restano bicamerali, come anche i trattati con l'Unione europea. Le altre leggi sono esaminate e approvate dalla Camera dei deputati che le trasmette al Senato. Questo puo' disporne l'esame se entro dieci giorni, lo domanda un terzo dei suoi componenti. Il Senato può anche, a maggioranza assoluta, entro 30 giorni successivi, proporre modifiche del testo. Su queste è la Camera a pronunciarsi in via definitiva. Per bocciarle serve la maggioranza assoluta dei componenti
La metà delle Regioni avrà due soli senatori nel nuovo Senato previsto dal ddl Boschi, uno dei quali sarà un sindaco, e uno solo sarà un Consigliere regionale "scelto" dagli elettori. Il dato deriva dalla ripartizione dei seggi in base all'ultimo censimento, effettuato nel 2011. La Lombardia è la regione con più senatori: 14.
Il numero dei senatori di ciascuna regione dipende dal peso demografico, con il limite minimo di due senatori per Regione, cosa che premia le Regioni molto piccole come Valle d'Aosta e Molise, e danneggia le medie come Marche e Liguria.
Ecco la ripartizione dei seggi.
                 abitanti   Senatori
Piemonte       4.363.916   7 (6+1 sindaco)
Valle d'Aosta     126.806   2 (1+1)
Liguria         1.570.694   2 (1+1)
Lombardia       9.704.151   14 (13+1)
Prov Bolzano     504.643   2 (1+1)
Prov Trento       524.832   2 (1+1)
Veneto         4.857.210   7 (6+1)
Friuli-VG       1.218.985   2 (1+1)
Emilia-Romagna 4.342.135   6 (5+1)
Toscana         3.672.202   5 (4+1)
Umbria           884.268   2 (1+1)
Marche         1.541.319   2 (1+1)
Lazio           5.502.886   8 (7+1)
Abruzzo         1.307.309   2 (1+1)
Molise           313.660   2 (1+1)
Campania       5.766.810   9 (8+1)
Puglia         4.052.566   6 (5+1)
Basilicata       578.036   2 (1+1)
Calabria       1.959.050   3 (2+1)
Sicilia         5.002.904   7 (6+1)
Sardegna       1.639.362   3 (2+1)
 


( red / 13.10.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top