Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2815 - giovedì 22 ottobre 2015

Sommario
- Chiamparino: dimissioni da Presidente Conferenza delle Regioni
- Chiamparino: legge di stabilità, bicchiere "mezzo pieno"
- Toti: legge di stabilità non porterà alla espansione promessa
- Se il Governo ha lo stesso giudizio della Lorenzin si prenda la sanità
- Censis: in 9 milioni hanno rinunciato ad una prestazione sanitaria
- Pittella: serve regionalismo responsabile
- Toti, Bonaccini, Maroni, Paparelli e Oliverio su dimissioni Chiamparino

+T -T
Chiamparino: legge di stabilità, bicchiere "mezzo pieno"

(Regioni.it 2815 - 22/10/2015) Il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, ha spiegato in conferenza stampa che il giudizio dei presidenti delle Regioni sulla legge di stabilità è quello di voler vedere più gli aspetti positivi che quelli negativi.
“Pensiamo – afferma Chiamparino al termine della Conferenza delle Regioni del 22 ottobre in conferenza stampa - che il bicchiere sia più mezzo pieno che mezzo vuoto. Il giudizio ha elementi positivi anche per le regioni per l'extrasanità, in particolare sul pareggio di bilancio", con la possibilità di di liberare risorse per gli investimenti. In tal senso è stata accolta una nostra richiesta”.
Il taglio dei trasferimenti alle Regioni contenuto nella legge di stabilità ammonta a circa un miliardo. “Il taglio – spiega Chiamparino - è sceso a 900 milioni e c'è la possibilità di neutralizzarlo completamente se dovessero andare in porto alcune operazioni di riacquisto dei bond delle Regioni”.
"Sui tagli extra sanità – aggiunge Chiamparino - ponemmo la questione dei 2,2 miliardi di euro di tagli delle passate manovre; su questo sembra esserci una neutralizzazione da 1,3 miliardi di euro; dunque più della metà del taglio è neutralizzato. Attraverso poi un meccanismo legato al riacquisto dei bond da parte delle Regioni, anche una parte di questi tagli potrebbe essere coperta”. "Quindi il taglio – ha chiarito Chiamparino - è sceso a 900 milioni”.





( red / 22.10.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top