Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2820 - giovedì 29 ottobre 2015

Sommario
- Delrio: "insieme, Governo, Comuni e Regioni" per ricostruire fiducia
- Riassetto Province : c'è la la legge in 12 regioni su 15
- Ispra: presentato Rapporto Rifiuti Urbani 2014
- Assessori attività produttive Sud: proposte per la legge di stabilità
- IDOS: Rapporto Immigrazione e Imprenditoria
- Riforme: Lanzillotta, fatto il Senato dobbiamo fare i senatori

+T -T
Assessori attività produttive Sud: proposte per la legge di stabilità

(Regioni.it 2820 - 29/10/2015) Gli assessori alle attività produttive delle Regioni del Mezzogiorno si sono riuniti ed hanno elaborato un documento di proposte al Governo su investimenti e fisco, esprimendo apprezzamento per la Legge di Stabilità.
Il documento è firmato dagli assessori delle Regioni Campania (Amedeo Lepore), Sicilia (Mariella Lo Bello), Calabria (Carmela Barbalace), Sardegna (Maria Grazia Piras), Abruzzo (Giovanni Lolli), Basilicata (Raffaele Liberali) e Molise (Paolo Di Laura Frattura).
Il documento è stato inviato al ministro dell'Economia, Piercarlo Padoan, e al sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti.
Tra i punti evidenziati ci sono anche la clausola per gli investimenti, gli sgravi sugli oneri contributivi per i neoassunti, la riduzione dell'Ires, l’ammortamento accelerato degli investimenti, le Zone Economiche Speciali e il piano Juncker. La proposta è quindi che all’interno di "un disegno nazionale unitario" si adottino misure specifiche per il “riequilibrio del differenziale di sviluppo meridionale” in “un contesto di interventi validi per tutto il Paese”.
In modo tale che all’interno della legge di stabilità siano indicate “con precisione una quota prevalente di tali investimenti da destinare ai territori meridionali, dove un'attuazione significativa di tali iniziative può avere un effetto leva e una ricaduta diretta molto più ampia che altrove”.
Per gli assessori regionali inoltre “le risorse utilizzate dalle Regioni meridionali, grazie alla clausola della flessibilità, vanno interamente restituite alle stesse Regioni per ulteriori interventi di spesa produttiva”.
La proposta è di mantenere, per il 2016 e solo per il Mezzogiorno, l'attuale livello di intervento (evitando quindi la prevista riduzione del 50%), “visto anche che le relative risorse sono state finora prelevate dal Fondo di Coesione”.
Le Regioni del Sud propongono di anticipare al 2016 e solo per le Pmi meridionali, questa misura che, secondo le previsioni della Legge di Stabilità, dovrebbe avere effetto dal 2017.
Si propone, tra l’altro, l'adozione di una misura automatica di credito d'imposta per gli investimenti effettuati dalle imprese nelle Regioni meridionali, in modo da incentivare non solo le iniziative delle imprese esistenti, ma anche di attrarre nuove attività.
Si ritiene anche di “notevole importanza” l'istituzione delle ZES, “che possono rappresentare un volano di sviluppo per le aree strategiche” del Sud.
Si sottolinea “l'importanza della creazione di un fondo di rotazione per le progettazioni esecutive delle opere” e “il valore dell'individuazione di grandi iniziative, anche di carattere sovraregionale, che si possano immediatamente avviare a realizzazione”.

 



( red / 29.10.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top