Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2821 - venerdì 30 ottobre 2015

Sommario
- Legge di stabilità: Conferenza delle Regioni il 2 novembre alle 14.30
- Mattarella: nelle politiche pubbliche va considerata sostenibilità funzioni
- CREA: il mancato aumento del fondo sanitario è un taglio
- Scuola: al via Piano nazionale digitale
- Delrio, De Luca ed Emiliano sull'Alta velocità Napoli-Bari
- Assemblea Anci: gli interventi degli esponenti del Governo
- Seminario "Better regulation" nella UE: principi, obiettivi e strumenti

+T -T
Legge di stabilità: Conferenza delle Regioni il 2 novembre alle 14.30

Alle 17.30 Audizione in Senato

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) Il Presidente Sergio Chiamparino ha convocato una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome per lunedì 2 novembre alle ore 14.30 (Roma, via Parigi 11).
All’ordine del giorno le “Valutazioni sul disegno di legge “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - Legge di stabilità 2016 (S 2111)” – in previsione dell’audizione dinanzi alle Commissioni congiunte Bilancio di Senato e Camera nell’ambito dell’attività conoscitiva preliminare all’esame dei documenti di bilancio per il triennio 2016-2018, convocata il 2 novembre 2015, ore 17.30.
L’ordine del giorno integrale della Conferenza delle Regioni è stato pubblicato sul sito www.regioni.it (sezione “Conferenze”) .

XXXII Assemblea nazionale dell'Anci

+T -T
Mattarella: nelle politiche pubbliche va considerata sostenibilità funzioni

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) Nelle politiche pubbliche bisogna tenere conto della sostenibilità della funzioni. A sottolinearlo il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che parlando a Torino per la 32 esima assemblea dell'Anci ha osservato : “avete parlato delle risorse finanziarie che sono necessarie per assolvere ai compiti cui siete chiamati, avete discusso dei contenuti della Legge di stabilità appena presentata dal governo, e continuerete ad avanzare le vostre proposte per raggiungere equilibri migliori. Vi siete confrontati sulle leggi approvate, su quelle ancora in cantiere, sull'opportunità di implementare quelle più complesse, come la legge che ha drasticamente ridimensionato le funzioni delle Province. Non posso esprimere valutazioni di merito su questioni aperte in Parlamento e nella discussione tra l'Anci, le Regioni e il governo centrale – ha sottolineato il presidente della Repubblica in uno dei passaggi chiave del suo ...

+T -T
CREA: il mancato aumento del fondo sanitario è un taglio

Antonini (Presidente Copaff) : la sanità è uno dei pochi settori pubblici in cui l'Italia si trova ai primi posti nelle classifiche internazionali

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) “Dobbiamo uscire dalla logica che il mancato aumento al fondo non sia un taglio perché non è corretto”, non fa troppi giri di parole Federico Spandonaro , Professore aggregato presso la l'Università degli studi di Roma Tor Vergata, in occasione della presentazione dell'11° Rapporto annuale Crea Sanità (curato dal consorzio Crea, il gruppo di lavoro dell’Università di Tor Vergata, diretto proprio da Federico Spandonaro). A questo punto occorre una “moratoria a medio termine di ogni tentativo di contrarre ulteriormente la crescita del finanziamento sanitario”. Una richiesta precisa che si leva dal mondo accademico e sostenuta da diversi esperti proprio, nel momento in cui la legge di Stabilità, con il mancato incremento del fondo sanitario per 2 miliardi inizia il suo percorso in Senato.
“Il mancato aumento – ha spiegato all'Ansa Spandonaro - è un taglio perché ...

+T -T
Scuola: al via Piano nazionale digitale

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) Digitalizzare la scuola italiana. La scuola 2.0 è l’obiettivo del “Piano nazionale della Scuola digitale” promosso dal Governo attraverso collegamenti internet di banda ultra larga.
L’intento è quello di arrivare entro il 2020 all'”innovazione del processo educativo”, basato “sull'interazione costante” degli studenti, attivando così un processo di trasformazione culturale.
Il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, annuncia che sono già state stanziate risorse per “un miliardo di euro, grazie a fondi della Buona scuola e del Pon”.
Del miliardo a disposizione, ha sottolineato Giannini, “600 milioni saranno investiti per la parte infrastrutturale, 400 per la parte software, cioè sviluppare competenze, monitorare lo stato dell'arte, formare l'intera comunità scolastica dagli insegnanti al personale amministrativo”. Si tratta di risorse ...

+T -T
Delrio, De Luca ed Emiliano sull'Alta velocità Napoli-Bari

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) Per l’alta velocità Napoli-Bari si aprono tre nuovi cantieri. Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha quindi annunciato queste opere preliminari come testimonianza che sull'Alta velocità tra Napoli e Bari si stia facendo sul serio: “da ottobre del 2014 ad oggi – spiega Delrio - abbiamo aperto il 57% dei cantieri. Un anno fa eravamo all'1%. Ci sono cantieri per le opere preliminari che stiamo aprendo proprio in questi giorni. Le prime due tratte, Napoli-Cancello e Cancello - Frasso Telesino, hanno tempi di realizzazione medi di 5 anni, 4 anni da adesso perché parte dell'opera è già iniziata. Nel frattempo stiamo lavorando anche in Puglia, e quindi l'Alta velocità ha già a disposizione più di 4 miliardi di euro con cantieri aperti. Direi che finalmente parliamo delle cose concrete dopo le promesse. Oggi solo buone notizie”.
“Non credo – afferma Delrio - che ...

+T -T
Assemblea Anci: gli interventi degli esponenti del Governo

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) “L'Italia è un Paese dove è più attraente investire” perché “c'è stabilità finanziaria e istituzionale, che deriva dalle riforme, che hanno un decisivo impatto economico”. Lo ha detto il ministro Pier Carlo Padoan intervenendo alla XXXII assemblea nazionale dell'Anci. Aggiungendo poi che “nell''applicazione del nuovo quadro normativo, che permette maggiore flessibilità per i Comuni, sarà importante mantenere una simmetria di impatto tra Comuni virtuosi e Comuni indebitati”.
In ogni caso, ha ricordato il sottosegretario di Stato al Ministero dell’economia, Pier Paolo Baretta, “la finanziaria di quest’anno è diversa dagli anni scorsi. Il punto importante è come noi la portiamo a compimento e come la sfruttiamo positivamente rispetto alle scadenze che abbiamo di fronte”. Baretta ha sottolineato che il dialogo tra governo e Comuni non ...

+T -T
Seminario "Better regulation" nella UE: principi, obiettivi e strumenti

Roma, 9 e 10 Novembre 2015: prosegue il terzo ciclo degli eventi formativi promossi dal Cinsedo sulle politiche europee

(Regioni.it 2821 - 30/10/2015) Terzo ciclo di “Seminari specialistici sulle politiche europee” del 2015: prosegue il percorso di formazione in materia europea dedicato ai dirigenti e ai funzionari delle Regioni e delle Province autonome italiane, promosso e organizzato dal Cinsedo (Centro interregionale studi e documentazione).
Si svolgerà a Roma dal 9 al 10 Novembre 2015 (presso la sede del Cinsedo in via Parigi 11) un Seminario su "Better regulation" nell’Unione europea: principi, obiettivi e strumenti" riservato a dirigenti e funzionari delle Regioni e delle Province autonome.
Il modulo per iscriversi, i programmi, gli aggiornamenti e la documentazione sono disponibili nella sezione “Seminari Cinsedo” del sito www.regioni.it.

[III CICLO] SEMINARI SPECIALISTICI SULLE POLITICHE EUROPEE: "Better regulation" nell’Unione europea: principi, obiettivi e strumenti– Roma, 9 e 10 Novembre ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top