Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2822 - lunedì 2 novembre 2015

Sommario
- Chiamparino su legge di stabilità: serve un miliardo in più
- Legge di stabilità: le prime valutazioni delle Regioni
- Renzi: “adesso con le Regioni ci divertiamo, ma sul serio”
- Toti e Ceriscioli esprimono preoccupazione sulla legge di stabilità
- Marini: legge di stabilità, “preoccupazione per tagli alla sanità”
- Tecnici Parlamento su legge di stabilità: Governo valuti tagli a Regioni

+T -T
Toti e Ceriscioli esprimono preoccupazione sulla legge di stabilità

(Regioni.it 2822 - 02/11/2015) Nella legge di stabilità “non c'è alcuna spending review, ma un taglieggiamento delle Regioni”, afferma il vicepresidente della Conferenza delle Regioni e presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, al termine della Conferenza delle Regioni.
“Togliere alle regioni 17 miliardi nei prossimi tre anni vuol dire chiudere le regioni. Chi si farà carico dei servizi che danno le regioni ai cittadini? È una partira di raggiro, è il gioco delle tre carte e a perdere è sempre il cittadino", sottolinea Toti.
“Abbiamo chiesto un incontro al Governo – spiega Luca Ceriscioli, presidente della regione Marche - non solo per quello che riguarda gli aspetti legati alla legge di stabilità. Abbiamo intenzione di proporre all'esecutivo un patto con le regioni per i prossimi anni. Da parte nostra tutta la collaborazione per provare a costruire e contribuire a concorrere al rilancio del Paese. Questo non può prescindere dal capire che cosa il Governo ha intenzione di fare con le Regioni e se la legge di stabilità e i tagli previsti nel prossimi anni sono l'ennesima tappa che prelude la chiusura di un altro ente. Siamo disponibili anche ad andare nel concreto e capire il ruolo che le Regioni hanno per il territorio: salute, sociale, sviluppo economico, trasporti, infrastrutture, servizi, scuola, formazione, cultura. In particolare dopo la chiusura delle Province che, prive di risorse, non riescono a sostenere spese per servizi e manutenzione di strade ed edifici scolastici”.



( red / 02.11.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top