Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2828 - martedì 10 novembre 2015

Sommario
- Sanità: Ragioneria Generale conferma aumento fondo di 1,3 mld
- Inps: Osservatorio sul precariato
- Emiliano: in Puglia reddito di dignità
- Cantone su gestione illecita immigrati e criminalità organizzata
- Legge di stabilità: da Regioni emendamenti senza oneri finanziari
- Popillia japonica Newman: minaccia per prati e frutti

+T -T
Sanità: Ragioneria Generale conferma aumento fondo di 1,3 mld

Per lo studio Ambrosetti la spesa sanitaria in Italia tra le più basse d'Europa

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) Gli uffici delle Ragioneria Generale dello Stato difendono a spada tratta la legge di stabilità e per quel che riguarda la sanità - in un documento depositato in Senato - sottolineano l’incremento del Fondo sanitario 2016 di 1,3 miliardi. Contemporaneamente lo studio Ambrosetti nel rapporto Meridiano Sanità ribadisce che la spesa sanitaria in Italia è nelle ultime posizioni tra i paesi europei più sviluppati (UE a 15): per il rapporto spesa-Pil, calato al 9,1%, il nostro Paese si colloca al terzultimo posto, seguita solo da Irlanda e Spagna.
Per gli uffici della Ragioneria generale dello Stato (nel dossier con il quale il governo replica ai rilievi del servizio bilancio di Palazzo Madama sulla legge di Stabilità) “il livello di finanziamento sanitario per il 2016” al Fsn “cresce di 1,3 mld circa rispetto al 2015, pertanto non risulterebbero particolari criticità sul piano ...

+T -T
Inps: Osservatorio sul precariato

Dati dei primo 9 mesi del 2015

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) Nel Rapporto sul precariato l’Inps rende pubblici i dati dei primi 9 mesi dell’anno relativi all’occupazione.
Quindi a settembre 2015 gli assunti a tempo indeterminato con gli sgravi contributivi previsti dalla legge di stabilità per quest'anno sono stati oltre 906.000. L'Inps spiega che si tratta di 703.890 nuove assunzioni e 202.154 trasformazioni di contratti a termine.
Fino a settembre si sono registrate oltre 1,7 milioni di assunzioni a tempo indeterminato a fronte di 1,2 milioni di cessazioni (+469.000 rapporti di lavoro stabili). E sempre in quest’arco temporale sono stati venduti 81,3 milioni di voucher, +69%. E’ quindi sostenuta la crescita della vendita dei buoni lavoro nei primi 9 mesi del 2015. I voucher per il pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di 10 euro, hanno avuto un incremento medio nazionale, rispetto allo stesso periodo del 2014 (48.067.353 di pezzi), pari al 69,3%. ...

+T -T
Emiliano: in Puglia reddito di dignità

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) "La delibera ha il visto della ragioneria, quindi è coperta”. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, vara il reddito di dignità. Emiliano spiega di aver firmato “la delibera che andrà in giunta alle 14, per il reddito di dignità (Red): un modo di essere di sinistra in modo moderno, considerando la difficoltà delle famiglie senza mantenere in piedi situazioni di privilegio”.  
“La durata massima è di 12 mesi – spiega Emiliano - ma si può riprendere il programma se ci sono le condizioni dopo una interruzione”.
Emiliano precisa che “il governo non ha questo progetto, ma una delle cose che faremo una volta approvato in giunta e trasmesso al Consiglio regionale, sarà prendere in contatto con l'Inps e Boeri, perché sarei curioso di conoscere quale era il progetto dell'Inps in questa materia. E soprattutto aprire, “perché ...

+T -T
Cantone su gestione illecita immigrati e criminalità organizzata

Diversi i soggetti che fanno da stazione appaltante: servirebbe invece attuatore unico

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) Sui servizi per l'accoglienza degli immigrati “c'è chi ha abusato dell'emergenza e ho la sensazione che il sistema sia molto più diffuso di quanto apparso a Roma”. Così Raffaele Cantone, presidente dell’Anticorruzione, all'audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattenimento dei migranti.
“Abbiamo una sensazione, - afferma Cantone - e credo qualcosa in più, che in alcune Regioni questo legame tra la gestione illecita dei migranti e la criminalità organizzata rischia di apparire dalle successive attività indagine" sugli appalti.
“Ho l'impressione – spiega Cantone - che con modalità diverse il sistema sia più diffuso. A Roma è stata fatta una indagine più approfondita sul sistema delle cooperative, in molte altre realtà assistiamo a vicende che sono molto più da ladri ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 5 novembre

+T -T
Legge di stabilità: da Regioni emendamenti senza oneri finanziari

Prime proposte avanzate contestualmente alla sospensione del parere

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) Nella riunione del 5 novembre, contestualmente alla sospensione del parere vero e proprio sulla legge di stabilità, la Conferenza delle Regioni ha deciso di presentare al Governo , durante al Conferenza Unificata (che si è tenuta lo stesso 5 novembre) una prima serie di emendamenti senza oneri finanziari per lo Stato.
Di seguito si riporta una versione sintetica del documento con le sole “relazioni” alle proposte emendative. Il documento integrale con le puntuali formulazioni degli emendamenti è stato pubblicato nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it .
Punto 2) O.d.g. Conferenza Unificata
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, ritenuto di sospendere l’espressione del parere sul disegno di legge ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 5 novembre

+T -T
Popillia japonica Newman: minaccia per prati e frutti

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 5 novembre , ha approvato un ordine del giorno che impegna il Governo ad avviare tutte le iniziative necessarie per gestire questa nuova emergenza fitosanitaria che, stante il potenziale di crescita manifestato dalla popillia japonica newman, l’estrema adattabilità della agli ambienti infestati e l’elevato numero di specie vegetali attaccabili ( allo stato larvale è una minaccia per prati stabili e tappeti erbosi, mentre gli insetti adulti rappresentano un pericolo per le piante da frutto). C’è insomma il rischio di gravi danni alle produzioni agricole ed alle attività vivaistiche. Si chiede poi all’esecutivo di prevedere un sostegno finanziario per l’attuazione delle misure di lotta fitosanitaria obbligatorie da parte delle Regioni Lombardia e Piemonte.
Secondo le Regioni bisogna poi prevedere un sostegno finanziario per risarcire i danni alle imprese agricole e vivaistiche che saranno oggetto dei provvedimenti fitosanitari obbligatori che le Regioni dovranno adottare, anche nelle forme del credito agevolato e dei fondi di garanzia, avvalendosi degli strumenti ritenuti più opportuni.
Infine secondo la Conferenza delle Regioni è necessario un raccordo con la Commissione Europea sia per evitare l’adozione di misure di emergenza eccessivamente penalizzanti per i territori coinvolti sia per attivare ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top