Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2828 - martedì 10 novembre 2015

Sommario
- Sanità: Ragioneria Generale conferma aumento fondo di 1,3 mld
- Inps: Osservatorio sul precariato
- Emiliano: in Puglia reddito di dignità
- Cantone su gestione illecita immigrati e criminalità organizzata
- Legge di stabilità: da Regioni emendamenti senza oneri finanziari
- Popillia japonica Newman: minaccia per prati e frutti

+T -T
Cantone su gestione illecita immigrati e criminalità organizzata

Diversi i soggetti che fanno da stazione appaltante: servirebbe invece attuatore unico

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) Sui servizi per l'accoglienza degli immigrati “c'è chi ha abusato dell'emergenza e ho la sensazione che il sistema sia molto più diffuso di quanto apparso a Roma”. Così Raffaele Cantone, presidente dell’Anticorruzione, all'audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, identificazione e trattenimento dei migranti.
“Abbiamo una sensazione, - afferma Cantone - e credo qualcosa in più, che in alcune Regioni questo legame tra la gestione illecita dei migranti e la criminalità organizzata rischia di apparire dalle successive attività indagine" sugli appalti.
“Ho l'impressione – spiega Cantone - che con modalità diverse il sistema sia più diffuso. A Roma è stata fatta una indagine più approfondita sul sistema delle cooperative, in molte altre realtà assistiamo a vicende che sono molto più da ladri di polli, ma riteniamo che vicende di questo tipo si siano individuate in molte altre realtà”.
A questo punto Cantone fa riferimento al sistema dell’accoglienza dei migranti e anticipa che si sta mettendo “a punto con il ministero dell'Interno un bando tipo per la gestione degli appalti" nel settore dei servizi per l'accoglienza degli immigrati.
“Uno dei problemi – rileva Cantone - è che sul territorio sono diversi i soggetti che fanno da stazione appaltante: gli enti locali, le regioni, consorzi ad hoc come accaduto in Sicilia per il Cara di Mineo”. Servirebbe invece un attuatore unico sostiene Cantone: “e a mio avviso potrebbero essere le Prefetture, in grado di fornire le necessarie garanzie”.
Cantone quindi afferma che vi deve essere invece una diversità nell’ accompagnare i bandi tipo e che “debbano essere diversi per Cara, Cas e Sprar”.






( red / 10.11.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top