Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2828 - martedì 10 novembre 2015

Sommario
- Sanità: Ragioneria Generale conferma aumento fondo di 1,3 mld
- Inps: Osservatorio sul precariato
- Emiliano: in Puglia reddito di dignità
- Cantone su gestione illecita immigrati e criminalità organizzata
- Legge di stabilità: da Regioni emendamenti senza oneri finanziari
- Popillia japonica Newman: minaccia per prati e frutti

+T -T
Emiliano: in Puglia reddito di dignità

(Regioni.it 2828 - 10/11/2015) "La delibera ha il visto della ragioneria, quindi è coperta”. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, vara il reddito di dignità. Emiliano spiega di aver firmato “la delibera che andrà in giunta alle 14, per il reddito di dignità (Red): un modo di essere di sinistra in modo moderno, considerando la difficoltà delle famiglie senza mantenere in piedi situazioni di privilegio”.  
“La durata massima è di 12 mesi – spiega Emiliano - ma si può riprendere il programma se ci sono le condizioni dopo una interruzione”.
Emiliano precisa che “il governo non ha questo progetto, ma una delle cose che faremo una volta approvato in giunta e trasmesso al Consiglio regionale, sarà prendere in contatto con l'Inps e Boeri, perché sarei curioso di conoscere quale era il progetto dell'Inps in questa materia. E soprattutto aprire, “perché si tratta di una sperimentazione non facile, un dibattito tecnico sulla migliore realizzabilità del progetto”.
Emiliano ha quindi definito la sperimentazione del reddito di pari dignità “una speranza, un segno di lotta contro la povertà, perché va nel segno di ciò che Papa Francesco ha chiesto alla politica, di occuparsi della dignità delle persone".
"Ne beneficeranno circa 60 mila pugliesi - spiegato Emiliano - con un limite massimo di 600 euro a famiglia. E non è un modo non per sbarcare il lunario e sistemarsi per sempre, come qualcuno immagina, ma un modo per far superare la soglia di povertà a famiglie in difficoltà, reinserendole nel mondo del lavoro attraverso formazione e prestazioni sociali che ciascun sottoposto al programma dovrà rendere. Se necessario anche andando a pulire giardini, i banani di una scuola, o a gestire lavori umili. In cambio della solidarietà da parte della comunità che gli darà una mano”.

 

PUGLIA: EMILIANO FIRMA DELIBERA RED "NEL SEGNO DI PAPA FRANCESCO"



( red / 10.11.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top