Regioni.it

n. 2833 - martedì 17 novembre 2015

Sommario

+T -T
Province: primi dati sul collocamento del personale

Emilia Romagna ricolloca il personale delle Province

(Regioni.it 2833 - 17/11/2015) Sul tema del collocamento dei dipendenti delle Province si anticipano alcuni dati sul personale in mobilità da ricollocare, “fanno sapere fonti vicine al dossier”. L’agenzia giornalistica ANSA spiega così che si tratta di un primo monitoraggio.
Sarebbero quindi circa 2mila i dipendenti delle Province da ricollocare. Una parte di questi lavoratori sarebbe riassunta direttamente dalle Regioni, mentre 1.800 andrebbero in pensione.
Il riassorbimento del personale delle Province potrà avvenire anche attraverso il canale degli uffici giudiziari “dove ci sarebbero circa 3-4mila posti vacanti”.
Dal passaggio vanno però esclusi i pensionamenti (1.800 quelli che lasciano entro dine 2016) e il personale destinato ai centri per l'impiego, che confluiranno nella nuova Agenzia per il lavoro. Vanno poi tolti dal conteggio coloro che saranno direttamente assunti dalla Regioni, che nel frattempo hanno emanato le leggi con cui prendono in carico funzioni.
“Si tratta tuttavia di un primo check, a cui seguiranno aggiornamenti. Comunque le amministrazioni che hanno assolto agli obblighi di comunicazione (le Province per gli esuberi e le Regioni per i posti liberi) sono pressoché tutte (mancherebbero solo due Province per motivi tecnici)”.
La Regione Emilia Romagna ad esempio ha ricollocato il personale delle Province. Si tratta di 1.202 unità di personale di cui 959 passeranno negli organici regionali e 243 in quelli di Arpa. Sono stati approvati gli elenchi del personale della Città metropolitana di Bologna e delle Province interessate.
Circa 590 dei dipendenti trasferiti in Regione rimarranno alle sue stesse dipendenze, mentre i restanti saranno distaccati alla Città metropolitana di Bologna e alle Province per la gestione delle funzioni riassegnate a quei livelli istituzionali. Il trasferimento partirà il primo gennaio 2016.
Sono circa 28 milioni le nuove risorse impegnate sul bilancio della Regione per il percorso di riforma territoriale, aggiungendosi ai 31 già stanziati annualmente come finanziamento agli Enti locali. Grazie a questa copertura economica, l'Emilia-Romagna “ha definito un percorso di piena ricollocazione del personale”.


( gs / 17.11.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.496s