Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2834 - mercoledì 18 novembre 2015

Sommario
- Legge di stabilità: passa in Senato emendamento sui farmaci innovativi
- Zingaretti: ecco gli interventi predisposti per il Giubileo
- Sicilia: la nuova Giunta "Crocetta"
- Maroni: Governo rinunci ad impugnare legge Lombardia sulle moschee
- Seminario Cinsedo a Bruxelles il 30 novembre: gli aiuti di Stato per la cultura
- Euregio: 55 progetti nell'agenda 2016 per 2,5 mln di euro

+T -T
Maroni: Governo rinunci ad impugnare legge Lombardia sulle moschee

(Regioni.it 2834 - 18/11/2015) Il Governo rinunci all'impugnativa della legge lombarda sui luoghi di culto. A chiederlo in una lettera al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, dopo le stragi di Parigi, è il Presidente della Lombardia, Roberto Maroni. “Alla luce dei fatti di Parigi e delle decisioni annunciate dal primo ministro francese”, scrive Maroni,”ritengo che questa nostra legge regionale possa essere adottata anche dalle altre Regioni italiane e diventare dunque un modello nazionale in questo settore così delicato in questo particolare momento che stiamo vivendo" La legge regionale lombarda approvata quest'anno pone vincoli urbanistici strettissimi a chi vuole aprire nuovi luoghi di culto. Il Governo Renzi ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale la legge lombarda poiché coinvolge anche il diritto alla libertà di culto.
“Lunedì – ha dichiarato Maroni in una nota - ho scritto una lettera al presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per chiedergli alla luce dei tragici fatti di Parigi e della decisione annunciata dal primo ministro francese Valls di chiudere le moschee ritenute a rischio di infiltrazioni terroristiche, di bloccare la decisione assunta dal Governo italiano di impugnare davanti alla Corte Costituzionale la legge regionale lombarda 2/2025 riguardante la realizzazione di nuove infrastrutture religiose, con cui vengono previste una serie di rigide regole, di precisi vincoli e di attente norme di controllo, da rispettare per poter ottenere di edificare nuovi luoghi di culto”.
Il presidente della Regione Lombardia a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24 è tornato anche a parlare di una sua possibile candidatura alla guida della conferenza delle Regioni dopo le dimissioni di Sergio Chiamparino. “Perché no? Se io fossi presidente della conferenza delle Regioni non gliel'avrei fatta passare tanto facilmente a Renzi su questa manovra finanziaria. E' chiaro che se tu tagli il fondo sanitario e poi la conferenza Stato-Regioni protesta appena appena – ha proseguito presidente lombardo - non è che dimettendoti induci il presidente del consiglio a modificare; devi far la guerra, devi far la battaglia vera. Devi andar lì tutti i giorni a rompergli le scatole, allora si', se no.... Poi il fatto che un governatore, presidente della conferenza, sia dello stesso partito, non del presidente del consiglio, ma del segretario dello stesso partito - conclude Maroni - si dice conflitto di interessi”.

Notizie del 18 novembre: 
MOSCHEE: MARONI "CHIESTO A RENZI STOP IMPUGNATIVA CONTRO NOSTRA LEGGE"
 REGIONI: MARONI, MI CANDIDO A GUIDA CONFERENZA, FARO' GUERRA A RENZI
 REGIONI: MARONI "MI CANDIDO PER GUIDARE CONFERENZA" 

Notizie del 6 novembre:


 

 

 



( red / 18.11.15 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top