Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2860 - mercoledì 13 gennaio 2016

Sommario
- Audizione ministra Boschi su futuro Senato e "sistema Conferenze"
- Franceschini: 2015 anno d'oro per i musei italiani
- Libri: nel 2015 solo il 42% degli italiani ne ha letto almeno uno
- SVIMEZ: studio sulla qualità della Pubblica Amministrazione
- Lombardia approva legge di Bilancio
- Gazzetta Ufficiale: la rassegna di dicembre

+T -T
Audizione ministra Boschi su futuro Senato e "sistema Conferenze"

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) Al futuro Senato è stata assegnata “in modo esplicito la funzione di raccordo tra Stato e enti costituivi dello Stato e ciò rappresenta un punto di riferimento imprescindibile anche per gli altri organismi che questa funzione già la esercitano: sarà il Senato in futuro a dover esercitare questa funzione in modo principale e, direi, in modo esclusivo". E' quanto afferma il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi nel corso dell'audizione alla Bicamerale Regioni sulle forme di raccordo tra Stato e autonomie territoriali che deriveranno dal nuovo impianto delle riforme.
“Dal mio punto di vista il superamento dell'assetto attuale della Conferenza Stato-Regioni è necessitato dalla funzione del nuovo Senato", spiega quindi Boschi osservando come quella "fase di consultazione, oggi attribuita in sede di Conferenza" e che precede l'approvazione delle nuovi leggi “forse non sarà più stringente e ...

+T -T
Franceschini: 2015 anno d'oro per i musei italiani

E' il miglior risultato di sempre, un record assoluto

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) “E' il miglior risultato di sempre, un record assoluto per i musei italiani”. Il 2015 è l’anno dei musei italiani. Lo annuncia il ministro della cultura Dario Franceschini, sottolineando le 43 milioni di visite e gli incassi per 155 milioni di euro.
Pertanto la crescita è stata tale da aver superato il già positivo 2014, con un +6% di visite, pari a 2 milioni e mezzo di visitatori in più, e +14% di incassi.
Incassi che “torneranno interamente ai musei attraverso un sistema premiale che favorisce le migliori gestioni e garantisce le piccole realtà. Per la storia del nostro Paese è il miglior risultato di sempre, un record assoluto per i musei italiani, - ha aggiunto Franceschini - e anche rispetto al 2014, anno in cui si erano registrati numeri erano molto positivi, la crescita dei visitatori e degli incassi è significativa: +6% i visitatori (pari a circa +2,5milioni); +14% gli incassi ...

+T -T
Libri: nel 2015 solo il 42% degli italiani ne ha letto almeno uno

Si legge di più al nord ed è la popolazione femminile ad avere più confidenza con la lettura

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) Il 42% delle persone - di 6 anni e più (circa 24 milioni) - ha letto nel 2015 almeno un libro per motivi non strettamente scolastici o professionali (lo rileva uno studio dell’Istat basato su interviste che hanno interessato un campione di circa 24mila famiglie). Il dato appare stabile rispetto al 2014, dopo la diminuzione iniziata nel 2011. Il dato più drammatico è che il 9,1% delle famiglie non ha alcun libro in casa e il 64,4% ne ha al massimo 100.
La popolazione femminile ha maggiore confidenza con i libri: si stima che il 48,6% delle donne siano lettrici, contro il 35% dei maschi. La quota di lettori risulta superiore al 50% della popolazione solo tra gli 11 e i 19 anni e nelle età successive tende a diminuire; in particolare, la fascia di età in cui si legge di più è quella dei 15-17enni.
Più della scuola è l'ambiente familiare e l’esempio a rappresentare un fattore determinante per ...

+T -T
SVIMEZ: studio sulla qualità della Pubblica Amministrazione

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) SVIMEZ (Associazione per lo sviluppo dell'industria nel Mezzogiorno) propone uno studio sulla qualità delle istituzioni, con tanto di classifica basata su specifici criteri adottati. In particolare si sottolinea che bisogna ancora colmare i divari nei diritti di cittadinanza nel Paese.
In questa graduatoria la qualità della Pubblica Amministrazione è più alta al Centro/Nord che al Sud, analizzando le performance di regioni e province italiane negli anni 2004-2012. In testa è la regione Toscana e la provincia di Firenze in particolare.
La Toscana quindi si conferma la regione con la qualità delle istituzioni più alta quasi a pari merito con il Trentino Alto Adige, che sale alla seconda posizione mentre l'Emilia Romagna va all'ottavo posto, a pari merito con l' Abruzzo.
Nel 2004 erano in testa Toscana, Lombardia ed Emilia-Romagna alla classifica in base all'Iqi (Institutional quality index: l'indice che ...

+T -T
Lombardia approva legge di Bilancio

Maroni: riusciremo a mantenere gli impegni presi con i cittadini

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) Il Consiglio regionale della regione Lombardia ha approvato prima di Natale i provvedimenti finanziari di bilancio per il 2016. Bilancio che si confronta con l'entrata in vigore dal 2016 del pareggio di bilancio (vincolo costituzionale) con conseguente divieto di fare investimenti a debito.
Il presidente Roberto Maroni si è detto “molto soddisfatto della nuova legge di bilancio, perchè grazie ai risparmi che derivano dalla gestione super-efficiente dei soldi pubblici che fa la Regione (e nonostante i pesanti tagli del governo Renzi) nel 2016 riusciremo a mantenere gli impegni presi con i cittadini lombardi”.
Maroni ha quindi ringraziato l'assessore Massimo Garavaglia che “ha guidato i lavori e tutti i consiglieri, di maggioranza e di opposizione, per l'impegno e il contributo dato in queste giornate di discussione e di votazioni”.
“Le manovre del Governo - ha spiegato l'assessore all'Economia, Massimo Garavaglia - ...

+T -T
Gazzetta Ufficiale: la rassegna di dicembre

(Regioni.it 2860 - 13/01/2016) La Sezione “InGazzetta” del sito www.regioni.it contiene i monitoraggi effettuati sulla Gazzetta Ufficiale, riportando i link ai principali provvedimenti di interesse per il sistema delle Regioni e delle autonomie locali. Le segnalazioni riportano anche i link alla documentazione relativa i diversi passaggi istituzionali di governance nel caso in cui ci siano stati (atti della Conferenza Unificata o della Stato-Regioni, posizioni espresse dalla Conferenza delle Regioni).
Si riporta di seguito la rassegna dei provvedimenti segnalati nel mese di dicembre.
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top