Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2862 - venerdì 15 gennaio 2016

Sommario
- Conferenza delle Regioni mercoledì 20 gennaio
- Conferenza Stato-Regioni convocata per il 20 gennaio
- Il 20 gennaio convocata la Conferenza Unificata
- Istat e Banca d'Italia: dati economici
- Campania approva bilancio e programmazione economica
- La nuova "area vasta": seminario a Venezia il 18 gennaio

+T -T
Campania approva bilancio e programmazione economica

(Regioni.it 2862 - 15/01/2016) In Campania, prima di Natale, sono stati approvati sia il Documento di Programmazione Economico Finanziario (Defr), che la legge di Bilancio composta dalla legge di stabilità e dal Bilancio di previsione 2016 – 2018.
“Per la prima volta – dichiara l’assessore al Bilancio Lidia D’Alessio - la data di approvazione del bilancio di previsione della Campania nell’aula del Consiglio non è stata né la vigilia di Natale, né di Capodanno. Nessun ricorso alla “fiducia”. Non ci sono state discussioni sterili ed estenuanti ma un dibattito serio e costruttivo che scongiura esercizi provvisori che avrebbero avuto inevitabili ripercussioni sulla gestione”.
“Il Bilancio della Regione Campania è una manovra di circa 20 miliardi - ha sottolineato Lidia D'Alessio - un bilancio fortemente rigoroso che mette  in campo una strategia per intraprendere il percorso della ripresa economica e della crescita e per ridurre ulteriormente i costi della macchina amministrativa regionale”.
Tra le misure si segnalano “le misure sociali e socio sanitarie attraverso il finanziamento pluriennale per euro 250.000,00 del Fondo per i beni confiscati e sostegno al Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni per i minori a rischio per euro 3.000.000,00”.
Per la Cultura, 1,5 milioni in conto capitale per il Teatro San Carlo e altrettanti per il Teatro Verdi di Salerno per spese correnti.
Circa la metà delle risorse in Bilancio è destinata alla sanità, circa 5 miliardi sono le partite di giro, tre miliardi e mezzo sono destinati a spese vincolate. 
Tra le principali misure introdotte dal primo bilancio regionale l'abbonamento gratuito per il trasporto a favore degli studenti campani.
C’è lo stanziamento di 15,6 milioni di euro annui da parte della regione per il prossimo triennio, per il trasporto scolastico gratuito degli studenti.  Gli abbonamenti saranno disponibili a partire dal  prossimo anno scolastico e ne beneficeranno  con abbonamenti tutti gli studenti il cui reddito familiare sia inferiore ad € 100.000 per coprire il tragitto che separa la casa di residenza alla scuola o università dei ragazzi. Coprirà, la misura, il 95% degli studenti campani. E’ previsto anche lo stanziamento di 1,2 milioni per le residenze universitarie a Pozzuoli.
Inoltre è prevista la razionalizzazione degli organismi regionali (commissioni, comitati, osservatori e gruppi) e del patrimonio immobiliare per l’ottimizzazione delle risorse, e in tema di turismo la dismissione di partecipazioni inutili ad enti e organismi e il potenziamento dell’Agenzia regionale per la promozione turistica.
A questi interventi si aggiungono altri interventi e misure riorganizzative:
La soppressione dell’Arlas con passaggio delle funzioni alla regione senza aggravio di costi;
La razionalizzazione degli organismi regionali (commissioni, comitati, osservatori e gruppi);
La razionalizzazione del patrimonio immobiliare per l’ottimizzazione delle risorse;
Le misure per accelerare l’attuazione del riordino delle partecipate attraverso il conferimento alla Saps, società veicolo, dei compiti di razionalizzazione;
Il potenziamento delle funzioni di Sviluppo Campania in tema di sviluppo e settori connessi.
Le misure specifiche atte ad evitare il blocco dell’Aaeroporto di Salerno, l’istituzione di un fondo per il funzionamento delle funicolari di Monte Faito e Montevergine, che riduce l’impatto ambientale e l’inquinamento;
Le misure sulla forestazione per la copertura delle attività relative al periodo 2010 – 2014 con il recupero di economie per € 3.000.000,00
Il blocco commissariale per ogni manovra tariffaria in attesa dell’entrata a regime dell’Ente idrico Campano;
La razionalizzazioni in tema di turismo attraverso la dismissione di partecipazioni inutili ad enti e organismi e il potenziamento dell’Agenzia regionale per la promozione turistica; 
La proroga del Piano casa al 31.12.2017;
La proroga della possibilità per i comuni di lavorare le pratiche dei vecchi condoni ancora in istruttoria relativi alle leggi dell’85 e ’94
La razionalizzazione di Adisu e Iacp e altre misure per il contenimento della spesa;
L’istituzione di un fondo per la sensibilizzazione sulle proposte dei cittadini in tema idrico;
L’agevolazione per i ritardati pagamenti per bollette idriche;
L’istituzione dell’anagrafe digitale per i disabili;
L’inserimento di strutture accreditate e convenzionate nel sistema del CUP;
La mappatura entro l’anno dei siti di interesse storico culturale;
L’istituzione della giornata per la lotta alle tossicodipendenza;
Il censimento di esercizi che abbiano scelto di non dotarsi di apparecchiature per il gioco d’azzardo come titolo premiale per la concessione di finanziamenti pubblici e benefici economici;
Istituzione di un fondo (150.000,00) per l’acquisto da parte dei comuni di centraline per rilevare le concentrazioni di emissioni inquinanti;
Il monitoraggio nei Regi Lagni di scarichi abusivi civili e industriali.

[Campania] APPROVAZIONE BILANCIO, SCHEDA SULLE MISURE ADOTTATE

[Campania] SINTESI DEL BILANCIO REGIONALE ALL’APPROVAZIONE DEL

[Campania] APPROVAZIONE BILANCIO, SCHEDA SULLE MISURE ADOTTATE

 



( gs / 15.01.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top