Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2920 - martedì 12 aprile 2016

Sommario
- Parlamento approva riforma della Costituzione, in autunno il referendum
- Profughi: preoccupazione UE per controlli Austria al Brennero
- Il testo del Documento di Economia e Finanza 2016 (DEF)
- L’11 e il 12 aprile esaminate dal Governo diverse leggi regionali
- Forum a Parma su ricerca e innovazione nel settore agroalimentare
- Conferenza Regioni e Stato-Regioni: integrati i punti all'ordine del giorno

Al via la seconda edizione del World Food Research and Innovation forum

+T -T
Forum a Parma su ricerca e innovazione nel settore agroalimentare

Appuntamento il 9 e 10 maggio all'auditorium Paganini. Necessario iscriversi entro il 26 aprile

(Regioni.it 2920 - 12/04/2016) La seconda edizione del World Food Research and Innovation forum, si terrà a Parma il 9 e 10 maggio (presso l’auditorium “Niccolò Paganini”) e sarà l’evento ufficiale di apertura di Cibus 2016, il 18° Salone Internazionale dell'alimentazione.
L’evento intende promuovere una piattaforma permanente ed una manifestazione internazionale biennale dedicata proprio ai temi della ricerca, della sostenibilità, della sicurezza nel settore agroalimentare e delle sfide per il futuro dell’alimentazione del pianeta, che rappresentano un punto di riferimento per gli stakeholder globali nella ricerca, nell’industria, nel governo e nella finanza. Il World Food Research and Innovation Forum ha quindi l’ambizione di portare sulla scena mondiale un modello di elaborazione e confronto innovativo su argomenti di grande interesse europeo ed internazionale nel campo dell’alimentazione.
A Parma convergeranno gli “attori mondiali” nei settori della ricerca e della sicurezza alimentare, esperti internazionali chiamati ad elaborare strategie globali di sviluppo del settore agroalimentare non solo per la sostenibilità, la sicurezza e la qualità in campo agroalimentare, ma anche a sostegno della competitività delle imprese, a supporto dei governi, della comunità scientifica e delle istituzioni internazionali.
Quello che prende il via a Parma è sicuramente un progetto ambizioso, avviato però gia da alcuni anni: iniziato nel 2014 attraverso un percorso di eventi internazionali culminato nella conferenza dello scorso 22-23 settembre realizzata nel contesto di EXPO Milano 2015. In tale contesto, alla presenza di autorevoli relatori e di un ampio e qualificato pubblico internazionale, è stata annunciata la prima Biennale del World Food Research and Innovation forum.
Alla cerimoinia di aperturta interverranno Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, il Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, l' europarlamentare e Chairman of World Food Research & Innovation Forum International Steering Committee, Paolo De Castro, e il presidente di Federalimentare, Luigi Scordamaglia. previsti gli indirizzi di saluto  di Karen Ross, Secretary of the California Department of Food and Agriculture (video messaggio) e di  Maurizio Martina, Ministro delle politiche agricole.
Chi fosse interessato a partecipare deve però affrettarsi e iscriversi al portale web del Forum entro e non oltre il 26 aprile 2016.
Per saperne di più:


( red / 12.04.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top