Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2922 - giovedì 14 aprile 2016

Sommario
- Bonaccini: molto positivo l’incontro con Cantone e Gutgeld
- Cantone: ridurre le stazioni appaltanti
- Giornata utile con Cantone e Gutgeld
- Garavaglia sul Def: servono benefici per fare investimenti
- Atti della Conferenza Unificata del 31 marzo
- Atti della Conferenza Stato-Regioni del 31 marzo

+T -T
Giornata utile con Cantone e Gutgeld

Dichiarazioni di Emiliano, Zaia, D'Alfonso, Maroni, Serracchiani

(Regioni.it 2922 - 14/04/2016) “E' stata una giornata utile con Cantone e Gutgeld per valutare l'utilità di questi strumenti per la centralizzazione degli acquisti. La Puglia ha iniziato solo da pochi mesi, siamo nel pieno di questo lavoro". Così il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, al termine dell'incontro della Conferenza delle Regioni con il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, e il consigliere economico del premier, Yoram Gutgeld.
Anche per il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, "L'incontro con Cantone è andato bene: la politica della pulizia e del lanciafiamme è necessaria per fare in modo che il paese non dedichi tutto il suo tempo a rincorrere i ladri che abbiamo negli appalti”. Zaia quindi aggiunge che “ben vengano queste misure di controllo e ben venga la condivisione delle buone pratiche. E' imbarazzante dover fare riunioni per parlare di persone che si fanno pagare per gli appalti. Assolutamente noi non siamo sotto accusa, io rappresento una sanità virtuosa e confermo la mia disponibilità a testare ogni forma di modello che il presidente dell'Anac volesse testare direttamente sulla sanità del Veneto, è nel nostro interesse”. Pertanto Zaia ribadisce: siamo in linea con la partita dell'Anac nazionale e abbiamo volontà di chiudere accordi con l'Anac rispetto ad alcune partite”.
Emiliano ha inoltre aggiunto che “la Puglia ha avviato una attivita' di studio destinata a creare le condizioni per dar vita, in tempi rapidi, alla Centrale unica di acquisti regionale, ispirandosi alle buone prassi delle altre Regioni italiane che si sono gia' dotate di tale strumento”.
Il presidente della regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, ha sottolineato che bisogna prevenire, “ad esempio nel sistema degli appalti, delle disfunzioni nei processi gestionali”.
L'incontro con il presidente dell'Anac, l'Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, è stato “molto utile, - evidenzia D’Alfonso - anche con un valore didascalico: si è evidenziato come l'attenzione, la competenza e la correttezza nel fare i capitolati garantisce poi la qualità del bando di gara e la riuscita dell'acquisto sia nella parte della quantità che della qualità”.
Anche Roberto Maroni, presidenre della regione Lombardia, ha detto di essere “d'accordo con Cantone sulla strada da seguire: bisogna ridurre le stazioni appaltanti; nel 2012 in Lombardia abbiamo fatto duemila gare aggregate, nel 2015 oltre 99 mila. Aggregare le gare in una unica stazione appaltante vuol dire ridurre i costi e aumentare i controlli”.
“Il Friuli Venezia Giulia sta lavorando da tempo sulla linea della centralizzazione degli acquisti indicata dal Governo, con cui stiamo collaborando attivamente e costantemente”, affermato il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che spiega come “l'istituzione dell'Ente per la Gestione Accentrata dei Servizi Condivisi va proprio in quella direzione”.
"Cantone e Gutgeld hanno puntualizzato che l'obiettivo - ha continuato Serracchiani - è passare dagli attuali circa 50mila centri di spesa a non più di 33 soggetti. Il lavoro che si sta svolgendo con cadenza settimanale sta portando alla luce una quantità di dati molto utile, in termini di razionalizzazione ed efficientamento dei servizi e, ovviamente, di risparmio e taglio agli sprechi".
Per Serracchiani "l'approvazione in Consiglio dei Ministri del Codice degli Appalti sarà davvero una rivoluzione, come ha detto Cantone alle Regioni, perché scioglierà una mole di problemi e incertezze che hanno afflitto per anni le Amministrazioni Locali".
"Nel concreto - aggiunto Serracchiani - Cantone ha menzionato la costituzione dell'Albo nazionale di esperti, previsto dal Codice degli Appalti, cui attingere con estrazione a sorte per formare le commissioni di gara. Rappresenta una risposta concreta alle esigenze di efficienza e trasparenza delle gare per le Pubbliche Amministrazioni, ad esempio per il Friuli Venezia Giulia, che si è dato come linea guida il passaggio dal metodo del massimo ribasso all'offerta economicamente più vantaggiosa".
Serracchiani ha infine espresso “soddisfazione per la collaborazione che si è instaurata tra l'unità di missione del commissario Gutgeld, il presidente Cantone e le Regioni, che stanno facendo assieme un lavoro pragmatico e senza differenza di colore politico”.

EMILIANO, UTILE INCONTRO CON CANTONE E GUTGELD

APPALTI: ZAIA, BENE CONTROLLI E CONDIVISIONE BUONE PRATICHE

APPALTI: CANTONE, RIDURRE STAZIONI APPALTANTI IN MODO INTELLIGENTE

APPALTI: BONACCINI (REGIONI), POSITIVO INCONTRO CON CANTONE E GUTGELD 

PUGLIA. REGIONI, EMILIANO: A BREVE CENTRALE UNICA ACQUISTI

[FRIULI VENEZIA GIULIA] PA: SERRACCHIANI, FVG IN LINEA SU CENTRALIZZAZIONE ACQUISTI  P.A.:SERRACCHIANI, FVG IN LINEA SU CENTRALIZZAZIONE ACQUISTI    





( gs / 14.04.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top