Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2923 - venerdì 15 aprile 2016

Sommario
- Conferenza per coordinamento finanza pubblica il 21 aprile
- Studi medici aperti per 16 ore, 7 giorni su 7
- Società a partecipazione pubblica: il parere sul testo unico
- UE: barriera Austria antimigranti mette a rischio Schengen
- Banca d'Italia: aumenta debito pubblico delle Amministrazioni centrali
- Conferenza Regioni: Paola Gazzolo coordinatrice vicaria protezione civile

+T -T
Conferenza per coordinamento finanza pubblica il 21 aprile

All'ordine del giorno il DEF 2016

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) La Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica è stata convocata per giovedì 21 aprile 2016 alle ore 16.00 presso la Sala riunioni del I piano di Via della Stamperia, n. 8, in Roma, per discutere il seguente ordine del giorno:
Approvazione del verbale della seduta del 24 marzo 2016.
1) Parere sul Documento di economia e finanza 2016 (DEF) e relativi allegati. (ECONOMIA E FINANZE) Codice sito: 4.22/2016/1 (Servizio II)
Parere ai sensi dell'articolo 7, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e successive modificazioni.


+T -T
Studi medici aperti per 16 ore, 7 giorni su 7

Medicina convenzionata: via libera al documento integrativo all'atto di indirizzo

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) Un cambiamento importante interesserà presto tutti gli studi dei medici di famiglia: l'assistenza dovrà infatti essere garantita per 16 ore al giorno e 7 giorni su 7. Quindi studi aperti dalle 8 alle 24, mentre nelle ore notturne entra in campo il 118. Ma soprattutto, a regime niente più file per pagare ticket e prenotare visite: si farà tutto direttamente nello studio medico.
Questa nuova organizzazione è prevista nell'Atto di indirizzo per il rinnovo della convenzione di medicina generale e nel documento integrativo che il Comitato di settore Regioni-Sanità ha approvato il 13 aprile e che il presidente del Comitato, Massimo Garavaglia , ha iniato alPresidente del
L’obiettivo è quello di evitare file estenuanti al pronto soccorso, per l’impossibilità di ricorrere al medico di fiducia per un fatto accaduto in una fascia orario in cui lo studio è chiuso. E a medio termine anche ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 14 aprile

+T -T
Società a partecipazione pubblica: il parere sul testo unico

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) Le Regioni hanno espresso un parere favorevole al Testo unico in materia di società partecipate. Il via libera al decreto legislativo è stato formalizzato nel corso della conferenza unificata del 14 aprile. Prosegue quindi il percorso attuativo della riforma della Pubblica amministrazione.
Il parere favorevole è condizionato però all’accoglimento delle proposte emendative relative ai compiti della Corte dei conti che la Conferenza delle Regioni ha formulato in un documento consegnato al Governo nel corso delle stessa Conferenza Unificata.
Il testo delle osservazioni è stato pubblicato integralmente nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it. Si riporta di seguito la sola “Premessa””
Punto 4) O.d.g. Conferenza Unificata
Premessa
Gli interventi normativi in materia di ...

+T -T
UE: barriera Austria antimigranti mette a rischio Schengen

Serracchiani: Europa non ha bisogno di costruire muri interni

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) Il commissario dell’Unione Europea, Dimitris Avramopoulos, critica nuovamente la decisione dell'Austria di costruire una barriera antimigranti al Brennero e sottolinea come tali “iniziative unilaterali” siano tali da mettere a rischio la libera circolazione e quindi l’accordo di “Schengen”.
Pertanto la UE ha chiesto spiegazioni al governo austriaco che saranno formalizzate attraverso una lettera. Ma l’Austria annuncia anche la possibile chiusura completa non solo del Brennero ma la costruzione di un’altra barriera con l'Ungheria.
Per il presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, “manca la politica, Europa assente davanti a quella barriera” e aggiunge: ”Sulla questione del Brennero, io sto a vedere: sono preoccupato che l'Europa non riesca a risolvere questo problema”.
“Il ministro Alfano – prosegue Maroni - dice che servono altri 15 mila posti e questo mi ...

+T -T
Banca d'Italia: aumenta debito pubblico delle Amministrazioni centrali

Debito del 2015 è stato rivisto al rialzo di 1,8 miliardi

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) Il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 21,2 miliardi, quello delle Amministrazioni locali di 0,2 miliardi.
Nel suo bollettino statistico la Banca d’Italia rende noto che il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato a febbraio di 21,5 miliardi toccando quota 2.214,9 miliardi.
L'incremento riflette, oltre al fabbisogno del mese (10,773 miliardi), l'aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (11,2 miliardi, a 74,7).
Mentre le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato a febbraio sono state invece pari a 27,5 miliardi, in aumento del 3,4%.
Quindi l'aumento del debito a febbraio è risultato del 2% rispetto allo stesso periodo al livello del 2015, quando si era attestato a 2.170 miliardi.
Il debito del 2015 è stato rivisto al rialzo di 1,8 miliardi (0,1 punti percentuali del prodotto, dal 132,6 al 132,7% del Pil) a 2.171 miliardi di euro confermando l'aumento rispetto al 2014 ...

+T -T
Conferenza Regioni: Paola Gazzolo coordinatrice vicaria protezione civile

(Regioni.it 2923 - 15/04/2016) Paola Gazzolo, assessore alla Protezione civile dell'Emilia-Romagna, è la nuova coordinatrice vicaria della Commissione speciale di Protezione civile della Conferenza delle Regioni. Gazzolo, che sostituisce la collega sarda Donatella Emma Ignazia Spano, ha sottolineato che si tratta di “una responsabilità importante di cui vado orgogliosa. La interpreto come il riconoscimento dell'efficacia e dell'efficienza dell'intero sistema di Protezione civile emiliano-romagnolo, che ha dimostrato di saper lavorare in modo pianificato, coordinato e integrato nelle tante emergenze che negli ultimi anni si sono succedute sul territorio. Costante è stato l'impegno della Protezione civile per rendere le nostre comunità sempre più resilienti e capaci di affrontare i rischi”.
La decisione è stata assunta dalla Conferenza delle Regioni il 14 aprile e riguarda una delle quattro Commissioni speciali. La presidenza era ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top