Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2927 - giovedì 21 aprile 2016

Sommario
- Istat: nel 2015 rispetto al Pil deficit al 2,6% e debito al 132,7%
- Def 2016: Garavaglia, riconoscere il contributo positivo delle Regioni
- Il Documento di Economia e Finanza 2016 prosegue l'iter parlamentare
- Emiliano: trivelle, esaminare piattaforme non eroganti e smantellarle
- Attività culturali: parere sul Ddl delega
- Agricoltura: osservazioni per l'intesa sul decreto mutualizzazione

+T -T
Istat: nel 2015 rispetto al Pil deficit al 2,6% e debito al 132,7%

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Nel 2015 l'indebitamento netto delle amministrazioni pubbliche (-42.388 milioni di euro) è stato pari al 2,6% del Pil, risultando in diminuzione di circa 6,5 miliardi rispetto al 2014 (-48.936 milioni di euro, corrispondente al 3,0% del Pil).
Il saldo primario (indebitamento netto al netto della spesa per interessi), invariato rispetto al 2014, e' risultato positivo e pari all'1,6% del Pil. La spesa per interessi che, secondo le nuove regole non comprende l'impatto delle operazioni di swap , è stata pari al 4,2% del Pil, in diminuzione di 0,4 punti percentuali rispetto al 2014.
Il dato è stato trasmesso dall'Istat alla Commissione europea in applicazione del Protocollo sulla procedura per i deficit eccessivi annesso al Trattato di Maastricht.
Alla fine del 2015 il debito pubblico, misurato al lordo delle passività connesse con gli interventi di sostegno finanziario in favore di Stati membri della Uem, era invece pari a 2.171.671 ...

+T -T
Def 2016: Garavaglia, riconoscere il contributo positivo delle Regioni

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Il Documento di economia e finanza 2016 ha incassato questo pomeriggio il via libera della Conferenza per il coordinamento della finanza pubblica.
Regioni, Comuni e Province hanno però presentato un pacchetto di osservazioni al Def. A spiegarlo è stato il sottosegretario all'Economia, Pierpaolo Baretta, che uscendo dalla riunione della Conferenza permanente per il coordinamento della finanza pubblica, ha spiegato che “c'è un quadro di condivisione generale” e che ora, nel corso dell'esame parlamentare, “valuteremo le osservazioni che sono state presentate”.
L'assessore al Bilancio della Regione Lombardia e coordinatore della commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni, Massimo Garavaglia, ha spiegato che “il contributo che in questi anni è stato dato dalla Regioni è stato di fatto annullato dal deficit centrale. Per questo - ha aggiunto Garavaglia - chiediamo che anche alle ...

+T -T
Il Documento di Economia e Finanza 2016 prosegue l'iter parlamentare

I pareri sul Def di alcune Commissioni parlamentari

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Va avanti a passo spedito l’iter del DEF 2016 in Parlamento. Arriva il parere favorevole, senza osservazioni né condizioni, della commissione Finanze della Camera anche se si rileva come "la realizzazione degli interventi di riforma prospettati dal governo dipenderà in parte dai margini di flessibilità rispetto ai vincoli del patto di stabilità e di crescita che saranno autorizzati dalla commissione Europea".   Per questo bisognerà proseguire, nelle sedi europee, le azioni per portare proprio i temi della crescita e dello sviluppo al centro dell''agenda europea, anche al fine di rispristinare presso i cittadini la credibilità delle istituzioni europee, scossa dalle vicende della crisi economico-finanziaria". Per la commissione poi il Def indichi seppur modesta, riduzione, dopo otto anni di aumento, del rapporto tra debito e Pil, riduzione che dovrebbe proseguire anche negli anni 2017 e 2018. In ...

+T -T
Emiliano: trivelle, esaminare piattaforme non eroganti e smantellarle

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, annuncia che farà ricorso in merito all’avvenuto referendum sulle trivellazioni petrolifere.
“Non possono esistere nel nostro ordinamento – spiega Emiliano - concessioni di beni pubblici senza termine, come accade per lo sfruttamento dei giacimenti di idrocarburi in mare. Sarà quindi probabilmente necessario impugnare questa illegalità davanti alla Corte Costituzionale e all'Alta Corte di Giustizia Europea”.
Emiliano, che è stato tra i promotori del referendum sulle trivellazioni, aggiunge inoltre che la Conferenza delle Regioni chiederà al Mise, e cioè al Ministero per lo sviluppo economico, di esaminare “tutte le piattaforme non eroganti, comprenda le ragioni perché non sono state ancora smantellate e intervenga”.
“Delle 92 piattaforme – evidenzia in particolare Emiliano - di estrazione di idrocarburi nelle ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 14 aprile

+T -T
Attività culturali: parere sul Ddl delega

Il provvedimento disciplina anche i settori del cinema, dell’audiovisivo e dello spettacolo

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Le Regioni hanno espresso un parere positivo sul disegno di legge che disciplina il settore del cinema, dell’audiovisivo e dello spettacolo e delega il governo per la riforma della normativa in materia di attività culturali, formulando però alcune proposte emendative contenute in un documento che è stato consegnato al Governo nel corso della Conferenza Unificata del 14 aprile.
Si riporta di seguito il testo integrale del documento (già pubblicato anche nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it).
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole con proposte emendative ai commi 4 e 5 dell'art. 4, ai commi 1 e 2 dell'art. 8 e con la ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 14 aprile

+T -T
Agricoltura: osservazioni per l'intesa sul decreto mutualizzazione

(Regioni.it 2927 - 21/04/2016) Le Regioni hanno espresso l’intesa sul Decreto sulla gestione dei fondi di mutualizzazione per l’agricoltura nel corso della Conferenza Stato-Regioni del 14 aprile. In occasione del confronto sul tema con il Governo è stato anche consegnato un documento (approvato dalla Conferenza delle Regioni che contiene alcuni suggerimenti, forniti “con spirito collaborativo”, per dare “maggiore operatività e forza al nuovo impianto proposto per i fondi di mutualità, che potrebbe risultare di concreto supporto allo sviluppo di questi innovativi strumenti di gestione del rischio e stabilizzazione dei redditi degli agricoltori”.
Si riporta di seguito il testo integrale documento (già pubblicato nella sezione “Conferenze” del sito www.regioni.it).
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top