Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 2990 - martedì 26 luglio 2016

Sommario
- Istat: salute e “Aspetti della vita quotidiana”
- Politiche pubbliche: diminuiscono i fondi per i nuclei di valutazione
- Banda ultralarga: piani di sviluppo anche in Valle d'Aosta e Trento
- Sanità regionale: rapporto del Mes della scuola Sant'Anna di Pisa
- Stato-Regioni e Unificata: il calendario agosto-dicembre 2016
- Malattie rare: presentato Rapporto “MonitoRare”

+T -T
Istat: salute e “Aspetti della vita quotidiana”

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) Tra il 2001 e il 2015 la percentuale di fumatori scende da 23,7% a 19,6%. L'Istat ha diffuso i dati relativi alle abitudini al fumo e al consumo di alcol in particolare attraverso l'Indagine multiscopo “Aspetti della vita quotidiana”.
“Nel 2015, il 19,6% della popolazione di 14 anni e più dichiara di essere fumatore (circa 10 milioni 300 mila persone), il 22,8% di aver fumato in passato e il 56,3% di non aver mai fumato”. Mentre il consumo di alcol è più forte nel Centro-Nord, soprattutto nel Nord-est (69,1%) e tra i maschi (79,4%).
Nel 2015, la più alta prevalenza di fumatori si rileva nella regione Campania (22,2% della popolazione di 14 anni ed oltre), seguita dalla Liguria (21,4%), la più bassa nella Provincia Autonoma di Trento (14,0%), seguita dalla Puglia (17,0%). Il livello maggiore di consumo si osserva nel Sud e nelle Isole, dove è più alto il numero di sigarette fumate in ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 21 luglio

+T -T
Politiche pubbliche: diminuiscono i fondi per i nuclei di valutazione

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) Una scure si è abbattuta sui fondi per sostenere le spese di funzionamento dei nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici di cui alla legge 17 maggio 1999, n. 144 ("Misure in materia di investimenti, delega al Governo per il riordino degli incentivi all' occupazione e della normativa che disciplina l' INAIL, nonché disposizioni per il riordino degli enti previdenziali"). E’ quanto emerge nel testo del documento con cui le Regioni hanno espresso il loro parere nel corso della Conferenza Stato-regioni del 21 luglio sulla proposta di riparto delle risorse relative alle annualità 2015 e 2016 destinate al cofinanziamento delle spese di funzionamento dei nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici di cui alla legge 17 maggio 1999, n. 144: il “fondo per le annualità 2015/2016” è “pari a 6.151.163 euro, con una preoccupante ulteriore riduzione del 22% rispetto alla ...

+T -T
Banda ultralarga: piani di sviluppo anche in Valle d'Aosta e Trento

Attivo il primo bando per Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) Per quanto riguarda i piani di sviluppo della banda ultralarga lo scorso 3 giugno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il primo bando per la realizzazione della rete nelle aree bianche nelle prime sei regioni: Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto. Ora il Governo ha firmato per 57 milioni i piani per la banda ultralarga con le regioni Valle d’Aosta e la provincia autonoma di Trento.
Secondo il Ministero per lo sviluppo economico si tratta di “interventi in aree dove mercato non investe”. Si tratta dell'accordo operativo per la costruzione della rete pubblica a banda ultralarga.
L'opera prevista in Valle d'Aosta sarà finanziata con 10,6 milioni di euro del Fondo nazionale sviluppo e coesione (Fsc) e 5,7 milioni di fondi Feasr della regione, interessando circa 64 mila cittadini dei 74 comuni valdostani.
Il ministero destinerà poi 47 milioni di euro di fondi statali all'intervento nella ...

+T -T
Sanità regionale: rapporto del Mes della scuola Sant'Anna di Pisa

Uno studio che valuta le performance

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) Il Laboratorio management e sanità (Mes) della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa, segue da qualche anno un sistema per valutare le performance della sanità regionale. Secondo le valutazioni rilevate dal Mes la Toscana è la regione che ha la maggior parte degli indicatori “positivi” nelle tre fasce centrali (verde scuro: performance ottima; verde chiaro: buona; giallo: media); solo due in fascia arancione (scarsa); e nessuno in fascia rossa (molto scarsa). Bene anche, se con una maggior frequenza di indicatori in fascia arancione o ai limiti del rosso, i 'risultati' di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Veneto.
Il network di Regioni che condivide il medesimo sistema di valutazione della performance, coordinato dal Mes, ha reso così pubblici sul web i risultati per il 2015, che il 25 luglio l'assessore al Diritto alla salute della Toscana Stefania Saccardi ha presentato in conferenza stampa assieme a ...

+T -T
Stato-Regioni e Unificata: il calendario agosto-dicembre 2016

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) La Conferenza Unificata del 21 luglio ha approvato il calendario delle prossime sedute.
In particolare si tratta delle riunioni ordinarie della stessa Conferenza Unificata e della Conferenza Stato-Regioni programmate per il periodo Agosto-Dicembre 2016.
Queste le date stabilite in agenda:
1) mercoledì 3 agosto 2016
2) giovedì 15 settembre 2016
3) giovedì 29 settembre 2016
4) giovedì 20 ottobre 2016
5) giovedì 10 novembre 2016
6) giovedì 24 novembre 2016
7) giovedì 15 dicembre 2016



 

+T -T
Malattie rare: presentato Rapporto “MonitoRare”

(Regioni.it 2990 - 26/07/2016) Presentato alla Camera dei deputati il Rapporto “MonitoRare” elaborato dalla Federazione Italiana Malattie Rare UNIAMO.
Si stimano tra i 450.000 e i 670.000, pari a poco meno dell'1% della popolazione, il numero delle persone affette da malattie rare e dieci regioni hanno recepito il Piano specifico, approvato nel 2014 dalla Conferenza Stato-Regioni.
Inoltre viene evidenziato nel Rapporto il sempre maggiore utilizzo e spesa per i
“farmaci orfani” destinati alle malattie rare. Nel contempo aumentano gli studi clinici sulle terapie e la loro cura.
Le malattie rare richiedono terapie con farmaci orfani, ovvero non distribuiti dall'industria farmaceutica perché destinati a un numero troppo esiguo di persone. Il numero di questi farmaci, in 4 anni, è passato da 22 tipologie a 66 nel 2015, con una spesa passata dai 917 milioni di euro del 2013 a oltre un miliardo di euro nel 2015 (pari al 5,5% dell'incidenza sulla spesa ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top