Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3002 - giovedì 8 settembre 2016

Sommario
- Emiliano: ottantesima Fiera del Levante e Patto per il Sud
- Toscana: screening mammografici ampliata fascia d'età di 10 anni
- Valle d'Aosta: soddisfazione per i nuovi Lea
- Sanità: le disposizioni della legge enti locali
- P.A. : iter legge Madia, pubblicato decreto dirigenza sanitaria
- Atti della Conferenza Unificata del 21 luglio

+T -T
Valle d'Aosta: soddisfazione per i nuovi Lea

Viérin: sinergia con i colleghi delle Autonomie

(Regioni.it 3002 - 08/09/2016) “Fare rete con le Autonomie per formulare istanze comuni da sottoporre all’attenzione del Governo, ma ancora di più ‘’costruire sistema’’ attorno a tematiche comuni per far crescere i nostri sistemi regionali, generando anche confronto e scambi di esperienze”. La regione Valle D’Aosta esprime soddisfazione per l’approvazione del 7 settembre in sede di Conferenza Stato-Regioni dei nuovi Livelli essenziali di assistenza in sanità (cfr. "Regioni.it" n.3001) . Sarà così possibile rafforzare non soli i servizi ai cittadini, ma anche il rapporto tra le Regioni al fine di migliorare i rispettivi sistemi sanitari. Serve anche, evidenzia la Valle d’Aosta, la sinergia tra Autonomie speciali per il riparto delle risorse aggiuntive per i nuovi Lea, affinché si formulino istanze comuni da sottoporre all’attenzione del Governo.
L'Assessore alla sanità salute e politiche sociali della Regione autonoma Valle d'Aosta, Laurent Viérin, che ha sottolineato come vi sia “per la tanto attesa approvazione delle nuove prestazioni sanitarie, che potranno finalmente dare risposte all'avanguardia ai bisogni di salute e di assistenza dei cittadini. Un importante provvedimento legislativo che aggiorna, integra e attualizza le prestazioni da erogare da parte del sistema sanitario pubblico.
Nell'attesa che oltre agli 800 milioni di euro già stanziati ci sia una ulteriore attenzione, sollecitata da parte delle Regioni al Governo – aggiunge l’Assessore Viérin - abbiamo ribadito l'assoluta necessità, attraverso un’importante sinergia con i colleghi delle Autonomie, che anche le Regioni a Statuto speciale e le Province Autonome partecipino effettivamente, e non solo figurativamente, al riparto delle risorse statali finanziarie aggiuntive, al pari delle altre, per poter beneficiare, al di là degli investimenti che già fanno sul settore, delle risorse aggiuntive. E siamo molto soddisfatti che queste istanze siano state inserite nel documento di sintesi approvato da tutte le Regioni, che farà parte della trattativa con lo Stato, e in questo senso ringraziamo Antonio Saitta, Assessore del Piemonte e Coordinatore degli Assessori regionali, per la sensibilità dimostrata”.

 



( gs / 08.09.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top