Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3007 - giovedì 15 settembre 2016

Sommario
- Renzi: nel 2017 i soldi per la sanità aumenteranno
- Sanità: Toti, un incremento minore del Fondo sarebbe un taglio
- Tagli sanità? Lorenzin, solo gossip
- Tagli sanità: Zaia e Rossi
- Garavaglia: tagli sanità e mancato incremento, è il solito cinema
- Sanità: l'Abruzzo verso l'uscita dal commissariamento

+T -T
Sanità: l'Abruzzo verso l'uscita dal commissariamento

Toti: "un buon risultato, segno che le Regioni possono essere efficienti ed efficaci"

(Regioni.it 3007 - 15/09/2016) La Conferenza delle Regioni (nella riunione del 15 settembre) ha dato parere positivo all'uscita dal commissariamento in sanità della Regione Abruzzo in vista del passaggio successivo nella Conferenza Stato-Regioni (che so è tenuto lo stesso 15 settembre), cui seguirà in tempi brevi la presa d'atto del Consiglio dei ministri.
“E' la prima Regione che esce dal commissariamento, c'è stato un grande lavoro da parte della Regione Abruzzo e della Conferenza che lo ha supportato", ha detto Giovanni Toti, vicepresidente della Conferenza, al termine della riunione della Conferenza delle Regioni. "Un buon risultato, segno che le Regioni possono essere efficienti ed efficaci", ha concluso.
Anche l'assessore alla Sanità della regione Abruzzo, Silvio Paolucci, ha commentato l’imminente uscita dal commissariamento della sanità a cui la Regione è sottoposta da circa nove anni per il deficit dei conti. In particolare ha annunciato come prioritario a seguito della fine del commissariamento, l'abbassamento del carico fiscale, aumentato proprio d'imperio per ridurre il deficit sanitario. “Nessun ritardo, ma tutto secondo le tempistiche: il prossimo Consiglio dei Ministri utile, anche quello di giovedì prossimo, essendo decorsi i 45 giorni dalla delibera di giunta del 26 luglio, potrà approvare la delibera di cessazione dello stato di commissariamento della sanità abruzzese”.
Passaggio propedeutico all'attesa delibera del consiglio dei ministri è stato il parere della Conferenza Stato Regioni sulla delibera di giunta regionale del 26 luglio, con cui è stata adottato il Piano di riqualificazione del Sistema Sanitario Abruzzese 2016-2018, già approvato con Decreto Commissariale 55 del 10 giugno, il primo adempimento della prevista procedura che porterà all'uscita dal commissariamento del sistema sanitario abruzzese.
“La conseguenza – ha spiegato Paolucci - sarà la riconquista dell'ente Regione di ampi margini di autonomia sulla programmazione sanitaria. E la priorità per noi è la possibilità di abbassare la tassazione, tenuto conto che non è stata toccata al rialzo in questi due anni, ma non sarà una sfida banale, ricordiamo infatti che i trasferimenti dello Stato per la spesa sanitaria a livello regionale sono diminuiti, e dovrà essere necessario ovviamente quadrare comunque i conti".
Una cosa è certa, ha concluso Paolucci, con l'uscita dal commissariamento “si alzerà l'asticella della sfida, ognuno in consiglio regionale dovrà tener conto di un carico di responsabilità maggiore, non si potranno più delegare le scelte anche difficili in materia sanitaria ad un commissario”.



( red / 15.09.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top