Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3017 - giovedì 29 settembre 2016

Sommario
- Bonaccini: raggiunto l’accordo sulla mobilità sanitaria interregionale
- Immigrazione: Bonaccini, ora incontro con il Presidente del Consiglio
- Legge di bilancio: primo confronto Governo -Regioni
- Toti e Zaia su immigrazione: Regioni chiedono incontro a Renzi
- Immigrazione: le posizioni di Mario Oliverio e Ugo Rossi
- Legge di bilancio: vertice Governo-Regioni. Toti: dialogo costruttivo
- Via libera dall'Unificata al riparto del Fondo per il gioco patologico
- Tumori: aumentano i nuovi casi fra le donne

+T -T
Bonaccini: raggiunto l’accordo sulla mobilità sanitaria interregionale

Saitta: affrontare in maniera decisa l’appropriatezza dei flussi sanitari migratori

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) “Come avevamo programmato abbiamo raggiunto l’accordo sulla mobilità sanitaria interregionale per gli anni pregressi fino a tutto il 2015. Un fatto molto positivo ed importante”. Lo ha annunciato il presidente della Conferenza delle Regioni. “E’ il primo e più importante step – ha spiegato Stefano Bonaccini - nella strutturazione del Piano nazionale sulla mobilità sanitaria. Un tema che può essere affrontato solo se si superano le conflittualità e i tecnicismi che negli ultimi anni hanno “paralizzato” il sistema di regolazione”.
A spiegare tecnicamente i criteri che hanno permesso di raggiungere l’accordo è l’assessore Antonio Saitta, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni. “L’obiettivo del Piano nazionale della mobilità è quello di superare la dimensione squisitamente finanziaria che ha ...

+T -T
Immigrazione: Bonaccini, ora incontro con il Presidente del Consiglio

La Conferenza delle Regioni ha predisposto una posizione condivisa

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) "La Conferenza delle Regioni mette insieme tutte le Regioni e non solo le tre che hanno approvato la Carta di Genova. E' positivo che sia stato approvato un documento, attraverso il quale chiederò un incontro al presidente del Consiglio, per riaffrontare il tema dell'immigrazione, un tema complesso e cogente, su cui non vogliamo mancare, siamo persone serie". Così il Presidente dell'Emilia-Romagna e presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, al termine della Conferenza del 29 settembre, riferendosi al testo predisposto dalla Commissione speciale immigrazione.
"Auspichiamo anche noi che l'Europa assuma un atteggiamento diverso da quello avuto in questi anni - ha detto Bonaccini - non possono alcuni Paesi pagare per la loro posizione geografica rispetto a quanto stanno facendo nel tentativo di non lasciare nessuno solo e dare giusta accoglienza a chi ne necessita.
Diversi punti della Carta di Genova sono stati accolti ...

+T -T
Legge di bilancio: primo confronto Governo -Regioni

Il testo della nota di palazzo Chigi al termine del vertice con De Vincenti e Bressa

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) In vista del varo della legge di Bilancio, primo incontro a Palazzo Chigi tra il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, affiancato dal sottosegretario agli Affari regionali, Gianclaudio Bressa, e l''ufficio di presidenza della Conferenza delle Regioni, guidato dal presidente Stefano Bonaccini (nella delegazione i Presidenti della Liguria, della Sardegna e della Campania, Giovanni Toti, Francesco Piglairu e Vincenzo De Luca e gli assessori della Lombardia, della Toscana e della Basilicata, Massimo Garavaglia, Vittorio Bugli e Flavia Franconi).
Nel corso del confronto - si legge in una nota di Palazzo Chigi - è stato fatto un esame preliminare delle problematiche prospettate dalle Regioni.
Gli incontri proseguiranno nei prossimi giorni a livello tecnico per poi arrivare, in tempi rapidi, ad un'ulteriore verifica in sede politica.

Dal sito di palazzo Chigi:
Legge di bilancio, le regioni a Palazzo Chigi per un primo confronto
...

+T -T
Toti e Zaia su immigrazione: Regioni chiedono incontro a Renzi

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) “Chiediamo incontro a premier, Governo ha rimandato troppo”, così Giovanni Toti, vicepresidente della Conferenza delle Regioni e presidente della regione Liguria al termine della riunione dei presidenti del 29 settembre, che ha rinviato al 20 ottobre un documento unitario sul tema immigrazione.
“Io credo – afferma Toti - che il Governo ha rimandato troppo il confronto con le Regioni sul tema dell'immigrazione, ricordo che Renzi tanto tempo fa disse che sarebbe andato in Europa a battere i pugni sul tavolo, poi non abbiamo più avuto notizie. Poichè il tema sta andando avanti a ritmo serrato perchè gli sbarchi proseguono, è giunto il momento di un incontro”.
Toti ha quindi spiegato che il documento della Conferenza delle Regioni è ancora in fase di elaborazione ed è quindi tornato in Commissione e sarà analizzato nella seduta del 20 ottobre.
“Il documento ha recepito parte ...

+T -T
Immigrazione: le posizioni di Mario Oliverio e Ugo Rossi

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) Sul confronto avvenuto nel corso della Conferenza delle Regioni del 29 settembre in materia immigrazione, al termine della riunione, il presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, ha ricordato che il 28 settembre  “la Commissione (Immigrazione) all'unanimità ha licenziato un documento e oggi alcuni rappresentanti delle Regioni del Nord hanno rimesso in discussione questa impostazione. Per noi è importante la sintesi a cui si era pervenuti perchè è un punto di forza anche per l'azione che il governo sta sviluppando verso l'Europa. Vedere le Regioni in campo anche a sostegno di questa linea è di fondamentale importanza”. I punti principali del documento puntano a “costruire un rapporto più forte e positivo tra governo centrale, amministrazioni periferiche dello Stato, Regioni e Comuni”.
“La priorità - aggiunge Oliverio - è rafforzare il sistema di accoglienza, ...

+T -T
Legge di bilancio: vertice Governo-Regioni. Toti: dialogo costruttivo

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) Al termine del primo confronto sulla prossima legge di stabilità fra Governo e regioni che si è tenuto il 29 settembre a palazzo Chigi, uscendo dalla riunione, il presidente della Liguria e vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Giovanni Toti, ha sottolineato che le Regioni hanno “fatto presente al Governo che l'aumento di 2 miliardi previsti per la sanità non è neppure sufficiente a garantire i nuovi costi, tra farmaci innovativi e nuovi Lea, i Livelli essenziali di assistenza, per non parlare del nuovo contratto del pubblico impiego”.
A preoccupare è la previsione di 2,7 miliardi di tagli sul non-sanitario che andrebbero “ad incidere sulla carne viva della popolazione. Il Governo si è detto sensibile al nostro grido di dolore ma sta facendo i conti. Si istituiranno due tavoli tecnici per sanità e per tutto il resto”, ha proseguito Toti. “Abbiamo ricordato ai nostri ...

+T -T
Via libera dall'Unificata al riparto del Fondo per il gioco patologico

50 milioni di euro per la cura delle ludopatie

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) Via libera dalle Regioni al riparto del Fondo per il gioco patologico da 50 milioni. Lo annuncia Antonio Saitta, coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e assessore della regione Piemonte, anticipando il via libera allo schema del decreto del ministro della Salute che è stato approvato poi anche dalla Conferenza Stato-Regioni.
Il ministro per gli Affari Regionali, con delega alla Famiglia, Enrico Costa, dichiara quindi che “lo sblocco del fondo da 50 milioni di euro per la prevenzione, la cura e la riabilitazione delle patologie connesse alla dipendenza da gioco d'azzardo è un'ottima notizia, anche perché finora contro questa situazione non c'era un segnale forte, nonostante la forte attenzione mostrata da sempre dagli enti locali”.
“Oggi invece arriva un segnale importante – sostiene Costa - le molte fumate nere che si sono susseguite hanno prodotto, mi sembra il caso di ...

+T -T
Tumori: aumentano i nuovi casi fra le donne

AIOM e AIRTUM: i numeri del cancro in Italia 2016

(Regioni.it 3017 - 29/09/2016) Al cancro si sopravvive. E’ questo il messaggio di un dossier dell'Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) e dell'Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM), raccolto nel volume “I numeri del cancro in Italia 2016”.
Tra i dati si rileva che aumentano i nuovi casi di tumore fra le donne, anche se migliora la prevenzione per il tumore al seno, e diminuiscono fra gli uomini colpiti sempre meno dai big killer.
Si arriva a 176.200 casi nel 2016, mentre i big killer colpiscono sempre di meno gli uomini. Nel 2015, infatti, erano 168.900 le diagnosi fra le italiane e ogni anno, invece, diminuiscono del 2,5% i nuovi casi nei maschi.
Quest'anno sono stimati 50.000 nuovi casi di tumore del seno (48.000 nel 2015), dato da ricondurre anche all'ampliamento della fascia di screening mammografico in alcune Regioni. Per gli uomini, invece, si assiste a un fenomeno opposto, con 189.600 nuove diagnosi e un calo del 2,5% ogni 12 mesi (erano 194.400 nel ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top