Regioni.it

n. 3045 - giovedì 10 novembre 2016

Sommario

+T -T
Legge di bilancio: continua confronto Governo-Regioni, Bonaccini fiducioso

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) Parere sospeso da Regioni e Comuni alla legge di bilancio. Lo riferisce il presidente dell'Anci, Antonio Decaro, al termine della conferenza unificata del 10 novembre. Sia i presidenti delle regioni che i sindaci hanno richiesto una serie di modifiche presentando un pacchetto di emendamenti che sono stati oggetto anche di incontri con i gruppi parlamentari.
Il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, riferisce che “continua il confronto tecnico e politico con il governo. Ci sono delle proposte sul tavolo, sono fiducioso che la prossima settimana si possa arrivare a soluzioni positive”.
Anche l'assessore all'Economia e coordinatore della Commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni Massimo Garavaglia, ha confermato che "
Sulla manovra è stato fatto un approfondimento, presentiamo una serie di richieste puntuali e specifiche. E' in corso un'interlocuzione con il governo a fronte della quale potremo sciogliere le riserve. ...

+T -T
Bonaccini: via libera al fondo "Dopo di noi" per la disabilità grave

Novanta milioni ripartiti fra le Regioni

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) “Sono profondamente soddisfatto per il via libera che la Conferenza delle Regioni ha dato il 10 novembre, all’unanimità, al decreto sul Fondo per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare, noto come Fondo ‘Dopo di Noi’” lo ha dichiarato il Presidente Stefano Bonaccini, commentando l’intesa che le Regioni si apprestano a dare in Conferenza Unificata. “Si tratta di 90 milioni di euro destinanti alle Regioni per l’anno 2016. E’ uno strumento fondamentale per sostenere progetti individuali per le persone con disabilità gravi, definendo gli specifici sostegni necessari, a partire dalle prestazioni sanitarie e sociali nell’ambito di progetti che saranno definiti con la più ampia partecipazione possibile del disabile.
Per questo motivo credo che sia da sottolineare soprattutto il percorso programmato di accompagnamento verso ...

+T -T
Centri per l'impiego: in legge di bilancio accantonamento per 220 milioni

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) Prosegue l’impegno congiunto delle Regioni e dello Stato per la continuità di funzionamento dei servizi pubblici per l’impiego nel quadro del rilancio, nel nostro paese, delle politiche attive del lavoro. Regioni e Stato sono infatti al lavoro per concludere il rinnovo, per il 2017, dell’Accordo Quadro in materia di Politiche Attive che era stato firmato a luglio 2015 anche per assicurare la continuità dell’attività, nel biennio 2015-2016, del personale coinvolto nei processi di riordino del sistema provinciale. L’obiettivo del rinnovo per il 2017 è quello di garantire, anche in una fase transitoria, una continuità di servizi ai cittadini ed una sicurezza ai lavoratori dei Centri pubblici per l’impiego.
Prosegue, così, il lungo percorso di confronto e di dialogo che l’amministrazione centrale e gli attori del territorio, con forte senso di responsabilità istituzionale, hanno intrapreso fin dall’approvazione della legge delega 183/2014 (Jobs Act) e del decreto legislativo 150/2015 per dare un’attuazione condivisa agli aspetti della riforma del mercato del lavoro che impattavano fortemente sui servizi del lavoro e sulle relative modalità organizzative.
Il nuovo testo dell’Accordo ripropone il meccanismo della compartecipazione di risorse statali (per due terzi del fabbisogno) e regionali (per il restante terzo), sia con riferimento al ...

+T -T
Svimez: Rapporto su Economia Mezzogiorno

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) Si ferma dopo 7 anni il calo del Pil nel Mezzogiorno, anzi ritorna al segno positivo. Lo Svimez segnala un +1% nel 2015, prevedendo nel 2016 una crescita dello 0,5% e nel 2017 un aumento al +0,9%.
Dal 2007 “il Pil in quest'area è calato del -12,3%, quasi il doppio della flessione al Centro-Nord”. La crescita prosegue anche nel 2016, anche se a ritmi inferiori (+0,5%), per poi salire nuovamente nel 2017 a +0,9%.
Nel 'Rapporto sull'Economia del Mezzogiorno' lo Svimez rileva anche un aumento dell'occupazione 'atipica', evidenziando la nascita dei 'nuovi poveri'.   Anche alla luce di questo fenomeno, "non è più rinviabile una misura organica e universale di contrasto della povertà, soprattutto alla luce della comparsa dei 'nuovi poveri', lavoratori anche diplomati o laureati che con la crisi hanno subito un netto peggioramento della condizione economica". Anche perché, sottolinea lo Svimez, ora "con la ...

+T -T
Garavaglia su legge giochi pubblici: buon lavoro per chiudere a breve

Baretta: problemi ancora aperti riguardano ad esempio l'omogeneità della presenza degli apparecchi sul territorio nazionale

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) “Credo che si possa fare un buon lavoro e chiudere a breve”. Così il coordinatore della commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni, Massimo Garavaglia, al termine della Conferenza Unificata del 10 novembre che ha esaminato il progetto di riforma dei giochi. La proposta del Governo, spiega Gravaglia, “viene incontro in qualche modo alle nostre posizioni, tra l'altro sottolineando che la riduzione del numero delle macchinette attive è effettiva”.
Il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, conferma che la prossima settimana si può trovare un'intesa in Conferenza Unificata, quindi con Regioni e Comuni, "sul tema del riordino dei giochi, intanto ho proposto di anticipare la riduzione del 33% di macchinette dai tabaccai al 31 dicembre 2017”.
“I problemi ancora aperti – aggiunge Baretta - riguardano ad esempio l'omogeneità della presenza degli apparecchi sul ...

+T -T
Terremoto: parere positivo al decreto in Conferenza Unificata

(Regioni.it 3045 - 10/11/2016) Via libera dalla Conferenza delle Regioni, all'unanimità, al decreto sul terremoto. L'accordo è stato formalizzato il 10 novembre, nel corso della Conferenza Unificata. Soddisfazione per l'intesa è stata espressa dal presidente della Conferenza delle Regioni e dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini.
Anche i Comuni hanno dato parere favorevole al decreto sul terremoto, condizionato però dall'accoglimento di alcuni emendamenti: lo ha reso noto il presidente del consiglio nazionale dell'Anci e sindaco di Catania, Enzo Bianco, al termine della Conferenza Unificata. Il sindaco etneo ha poi annunciato che  "al governo abbiamo consegnato 80 ordini del giorno di altrettanti consigli comunali per migliorare il sistema di prevenzione. Sempre oggi abbiamo sollecitato l'indizione di una giornata nazionale della Protezione Civile e proposto l'erogazione dell'1% di ogni fondo regionale per la Protezione Civile per migliorare il ...

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.094s