Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3049 - mercoledì 16 novembre 2016

Sommario
- Sicurezza alimentare: collaborazione fra regioni italiane e Fda
- Convocata per il 17 novembre la Conferenza delle Regioni
- Save the children: 1 minore su 3 a rischio povertà
- Anziani non autosufficienti: Rapporto Oasi 2016 sul sistema sanitario
- Proposta De Luca: posti di lavoro nella P.A. per i giovani
- Inps: dati occupazione aggiornati

+T -T
Inps: dati occupazione aggiornati

Nei primi 9 mesi mesi del 2016 l'Inps registra un saldo positivo per i contratti a tempo indeterminato

(Regioni.it 3049 - 16/11/2016) L'Inps fornisce dati aggiornati sull’occupazione rilevando dei miglioramenti. Nei primi 9 mesi mesi del 2016 l'Inps registra un saldo positivo per i contratti a tempo indeterminato di 47.455 unità. E’ un dato inferiore del 90% a quello dello stesso periodo del 2015, quando però era in vigore l'esonero contributivo previdenziale totale.
Secondo i dati dell'Osservatorio sul precariato dell’Inps è anche cresciuto il ricorso al lavoro accessorio: la vendita di voucher è aumentata del 30,9 per cento rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente. Il tasso di disoccupazione nel primo semestre del 2016 è leggermente sceso, ma rimane pari a circa il doppio di quello nazionale.
Le assunzioni complessive dei datori di lavoro privati nei primi nove mesi dell'anno sono state 4.314.000 con un calo del 7,7% rispetto allo stesso periodo del 2015.
Il rallentamento delle assunzioni ha riguardato principalmente i contratti a tempo indeterminato con 443.000 rapporti stabili in meno (-32%). Il calo - spiega l'Inps – va considerato in relazione al forte incremento delle assunzioni a tempo indeterminato registrato nel 2015, anno in cui dette assunzioni potevano beneficiare dell'abbattimento integrale dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per un periodo di tre anni.
Nel mese di ottobre 2016 il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 43,5milioni, in diminuzione del 32,9% rispetto allo stesso mese del 2015 (64,9 milioni).
Per gli interventi ordinari (CIGO) le ore di cassa integrazione ordinariaa utorizzate a ottobre2016 sonostate 9,0milioni. Un anno prima, nel mese di ottobre 2015, erano state 14,2milioni: di conseguenza, lavariazione tendenziale è pari al -36,7%. In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a -42,3% nel settore Industria e -12,1% nel settore Edilizia.
Nel  periodo intercorrente tra il 24/9/2015, data di entrata in vigore del d.lgs.N.148/201 5 che ha introdotto importanti novità in merito agli ammortizzatori sociali.
Per gli interventi straordinari (CIGS) il numero di ore di cassa integrazione straordinaria autorizzate ad ottobre 2016 è stato pari a 31,5milioni, registrando una diminuzione pari al 16,8% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, che registrava 37,9milioni di ore autorizzate. Nel mese di ottobre 2016 rispetto al mese precedente si registra una variazione congiunturale pari al 22,2%.
Per gli interventi inderoga (CIGD) gli interventi in deroga sono stati pari a 3,0 milioni di ore autorizzate a ottobre2016 registrando un decremento del 76,2%se raffrontati con ottobre2015, mese nel quale erano state autorizzate 12,8milioni di ore.La variazione congiunturale registra nel mese d iottobre 2016 rispetto al mese precedente un decremento pari al 45,4%.
 

ORE AUTORIZZATE PER TRATTAMENTI DI INTEGRAZIONE SALARIALE

1 - Serie storica annuale del numero di ore per tipologia d'intervento - Periodo dal 1980 al 2016

 Anni

CIG ordinaria 

CIG straordinaria

Complessp

 

Industria

Edilizia

Totale CIGO

 

 

variazione %

1980

109.338.181

61.946.012

171.284.193

135.852.891

307.137.084

 

1981

189.014.432

76.170.947

265.185.379

312.559.489

577.744.868

88%

1982

193.205.105

56.980.817

250.185.922

370.105.563

620.291.485

7%

1983

229.250.408

55.701.479

284.951.887

461.565.957

746.517.844

20%

1984

198.280.247

70.103.980

268.384.227

548.113.068

816.497.295

9%

1985

121.707.904

82.816.095

204.523.999

512.106.735

716.630.734

-12%

1986

101.667.328

61.805.961

163.473.289

483.882.943

647.356.232

-10%

1987

88.782.891

56.970.472

145.753.363

388.093.679

533.847.042

-18%

1988

62.575.786

39.966.393

102.542.179

317.575.990

420.118.169

-21%

1989

50.965.548

35.182.530

86.148.078

258.810.675

344.958.753

-18%

1990

76.926.600

34.549.738

111.476.338

222.217.400

333.693.738

-3%

1991

143.644.804

51.694.576

195.339.380

217.536.402

412.875.782

24%

1992

182.983.716

46.147.031

229.130.747

232.212.731

461.343.478

12%

1993

240.301.503

52.219.231

292.520.734

256.875.663

549.396.397

19%

1994

119.652.052

48.899.762

168.551.814

253.767.063

422.318.877

-23%

1995

57.899.359

34.801.708

92.701.067

207.165.338

299.866.405

-29%

1996

81.764.959

38.129.179

119.894.138

128.191.620

248.085.758

-17%

1997

68.233.484

34.902.186

103.135.670

109.406.901

212.542.571

-14%

1998

60.781.111

31.171.581

91.952.692

80.461.378

172.414.070

-19%

1999

81.206.560

30.129.699

111.336.259

55.797.416

167.133.675

-3%

2000

44.971.736

28.471.422

73.443.158

73.732.088

147.175.246

-12%

2001

60.211.285

31.294.175

91.505.460

60.747.556

152.253.016

3%

2002

84.656.408

29.611.493

114.267.901

62.877.102

177.145.003

16%

2003

87.106.964

32.926.221

120.033.185

107.125.070

227.158.255

28%

2004

95.215.647

36.060.570

131.276.217

96.316.368

227.592.585

0%

2005

101.589.686

40.891.436

142.481.122

104.524.746

247.005.868

9%

2006

55.776.618

40.832.291

96.608.909

136.039.509

232.648.418

-6%

2007

40.102.397

30.551.172

70.653.569

113.699.795

184.353.364

-21%

2008

78.740.758

34.344.512

113.085.270

115.262.368

228.347.638

24%

2009

512.126.565

64.586.220

576.712.785

339.685.259

916.398.044

301%

2010

275.487.994

66.347.340

341.835.334

857.053.912

1.198.889.246

31%

2011

169.551.129

60.223.812

229.774.941

745.714.980

975.489.921

-19%

2012

269.107.969

70.909.170

340.017.139

774.593.637

1.114.610.776

14%

2013

276.555.714

80.130.286

356.686.000

744.922.399

1.101.608.399

-1%

2014

185.961.634

67.604.127

253.565.761

765.219.984

1.018.785.745

-8%

2015

135.848.023

47.975.256

183.823.279

498.834.136

682.657.415

-33%

2016 (Gennaio-Ottobre)

89.978.173  

26.962.098

116.940.271

389.253.968

506.194.239

 

(*) Comprensiva della CIGS in deroga

INPS - Coordinamento Generale Statistico Attuariale



( gs / 16.11.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top