Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3051 - venerdì 18 novembre 2016

Sommario
- Legge di bilancio 2017: le proposte e gli emendamenti delle Regioni
- Istat: spesa per la ricerca e lo sviluppo
- Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità
- Discariche abusive e rivalsa: serve tavolo di confronto con il ministero
- Il 27% degli italiani acquista almeno una volta prodotti illegali
- Codice appalti: le posizioni di Delrio e Bonavitacola

Documento della Conferenza delle Regioni del 17 novembre

+T -T
Legge di bilancio 2017: le proposte e gli emendamenti delle Regioni

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) Legge di bilancio 2017: dalle Regioni arriva un "parere favorevole, ma condizionato all'accoglimento di una serie di emendamenti considerati essenziali (cfr. anche "Regioni.it" n. 3050).
Il giudizio delle Regioni e le proposte emendamentive sono contenuti in un documento che è stato consegnato al Governo nel corso della Conferenza Unificata del 17 novembre. A seguito delle richieste degli enti locali la stessa Conferenza Unificata ha deciso però di rinviare il punto.
Si riporta di seguito la posizione delle Regioni, senza il testo degli emendamenti (contenuti però nella versione integrale del documento, pubblicata nella sezione "Conferenze" del sito www.regioni.it ).
Parere sul disegno di legge recante bilancio di previsione dello stato per l’anno finanziario 2017
Punto 2) O.d.g. Conferenza Unificata
1. La manovra di bilancio 2017 - Concorso positivo delle Regioni alla manovra di finanza pubblica e sostenibilità della ...

+T -T
Istat: spesa per la ricerca e lo sviluppo

Pubblicato anche il Piano triennale di prevenzione della corruzione

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) L’Istat pubblica i dati su ricerca e sviluppo ed anche il Piano triennale di prevenzione della corruzione (PTPC).
L'Istat spiega che la spesa per la ricerca e lo sviluppo in rapporto al Pil raggiunge così l'1,38% (era 1,31% l'anno precedente) e che nell'ambito della strategia Europa2020 “l'Italia si è posta come obiettivo il raggiungimento, nel 2020, di un livello di spesa in ReS in rapporto al Pil pari all'1,53%".
Rispetto al 2013, la spesa cresce in tutte le ripartizioni geografiche; l'aumento maggiore è registrato nel Mezzogiorno (+12,6%), seguono il Nord-ovest (+5,7%), il Nord-est (+4,6%) e il Centro (+4,1%).
La spesa per ricerca e sviluppo sostenuta da imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e università sfiora i 22,3 miliardi di euro nel 2014, in crescita "consistente" rispetto al 2013 sia in termini nominali (+6,2%) sia reali (+5,3%).
Per il 2015 l’Istat prevede una diminuzione della ...

+T -T
Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità

Chiamparino: piena disponibilità nella gestione delle risorse per gli investimenti

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) La regione Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità. C’è l’accordo con il Governo. L'uscita dal Piano di rientro avverrà il primo gennaio 2017 e non comporterà inasprimenti fiscali.
“La sanità piemontese, dopo cinque anni, esce dal piano di rientro, senza alcun inasprimento fiscale”. Così il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino, annuncia l'intesa raggiunta con il Governo.
“Questo consente ora alla Regione – spiega Chiamparino - di agire in autonomia e di guardare avanti nella gestione della sanità regionale”.
Per Chiamparino ciò permetterà di “portare in sei anni i pagamenti del settore - sottolinea a 60 giorni, in linea con le richieste europee, e di pagare in dieci anni i debiti pregressi, ben 885 milioni di euro nei primi sette anni”.
Il via libera è stato raggiunto dopo una trattativa con il Mef, ma questo non ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 17 novembre

+T -T
Discariche abusive e rivalsa: serve tavolo di confronto con il ministero

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) Le Regioni ritengono indispensabile affrontare alcune problematiche di carattere generale relative all'attivazione delle procedure di rivalsa (Legge n. 234/2012, art. 43, comma 9bis) per il recupero degli oneri finanziari derivanti dalle sanzioni applicate all'Italia dalla Corte di Giustizia Europea in materia di discariche abusive. Per farlo tornano a sollecitare - con un documento consegnato al governo nel corso della Conferenza Unificata del 17 novembre -  il ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare affinché confermare la disponibilità (per altro già manifestata dal  Ministro Galletti lo scorso 21 luglio in Conferenza Unificata) ad attivare di un Tavolo di coordinamento e di confronto con le Regioni e con l'Anci.
Si riporta di seguito il documento (pubblicato anche nella sezione "Conferenze" del sito www.regioni.it).
Problematiche concernenti la procedura di rivalsa a carico delle ...

+T -T
Il 27% degli italiani acquista almeno una volta prodotti illegali

Il dato emerge da un'analisi di Confcommercio

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) Il 27% circa dei consumatori italiani acquista almeno una volta prodotti illegali o ha utilizzato servizi offerti da soggetti non autorizzati (+1% sul 2015). Lo riferisce Confcommercio nell'indagine "Legalità, mi piace", relativa all’anno 2016, sottolineando anche che il fenomeno della contraffazione e dell' abusivismo danneggia il 65% delle imprese.
Abbigliamento (+2,1%) e audiovisivi, videogiochi, musica (oltre il +2%) svettano su tutti, ma tra i settori più colpiti ci sono anche i gioielli e i generi alimentari.
Cresce anche l'acquisto illegale sul web, dai farmaci all'elettronica. Il 72% circa dei consumatori pensa che acquistare prodotti illegali sia "normale" o "utile" per chi è in difficoltà. Lo sostengono in prevalenza uomini e giovani fra i 18 ed i 24 anni.
Nel 2016 la percentuale delle imprese del commercio, del turismo, dei servizi e dei trasporti che ritengono di essere state danneggiate "in generale" dall'azione della ...

+T -T
Codice appalti: le posizioni di Delrio e Bonavitacola

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) Un Codice ”condiviso, discusso, approfondito anche nella legge delega ed e' importante che questo confronto prosegua”, però “dobbiamo partire dallo stato reale delle cose in un settore che ha visto imprese fallire costantemente. Leggo solo io le notizie sulla corruzione, sulle infiltrazioni mafiose e sul mercato delle opere pubbliche crollato da 40 a 20 miliardi e che la realizzazione delle opere richiede oltre 12 anni se e' superiore ai 50 milioni?”, a domandarselo è il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, al convegno sul “Nuovo Codice degli appalti e decreto correttivo” organizzato da Cgil, Cisl e Uil. “Veniamo da una situazione incredibile, di grande complicazione, in cui dal 2007 al 2015 gli investimenti pubblici sono crollati di 110 miliardi di euro, per una stima al ribasso. Questo Codice viene per rianimare un malato - ha aggiunto -. Il contraente generale vigilava su ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top