Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3051 - venerdì 18 novembre 2016

Sommario
- Legge di bilancio 2017: le proposte e gli emendamenti delle Regioni
- Istat: spesa per la ricerca e lo sviluppo
- Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità
- Discariche abusive e rivalsa: serve tavolo di confronto con il ministero
- Il 27% degli italiani acquista almeno una volta prodotti illegali
- Codice appalti: le posizioni di Delrio e Bonavitacola

+T -T
Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità

Chiamparino: piena disponibilità nella gestione delle risorse per gli investimenti

(Regioni.it 3051 - 18/11/2016) La regione Piemonte esce dal Piano di rientro in sanità. C’è l’accordo con il Governo. L'uscita dal Piano di rientro avverrà il primo gennaio 2017 e non comporterà inasprimenti fiscali.
“La sanità piemontese, dopo cinque anni, esce dal piano di rientro, senza alcun inasprimento fiscale”. Così il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino, annuncia l'intesa raggiunta con il Governo.
“Questo consente ora alla Regione – spiega Chiamparino - di agire in autonomia e di guardare avanti nella gestione della sanità regionale”.
Per Chiamparino ciò permetterà di “portare in sei anni i pagamenti del settore - sottolinea a 60 giorni, in linea con le richieste europee, e di pagare in dieci anni i debiti pregressi, ben 885 milioni di euro nei primi sette anni”.
Il via libera è stato raggiunto dopo una trattativa con il Mef, ma questo non significa – spiega Chiamparino – “il liberi tutti e il ritorno alle pessime abitudini del passato”.
Nell'intesa il Piemonte si impegna a ridurre a 60 giorni i tempi di pagamento dei fornitori della sanità entro i prossimi sei anni, e a ripagare in dieci anni i debiti pregressi. La regione Piemonte potrà recuperare margini di manovra che il piano di rientro aveva bloccato, impedendo assunzioni e investimenti.
“Eravamo l' unica regione del Nord commissariata nonostante le alte performance - ha ricordato l'assessore alla Sanità, Antonio Saitta - ora abbiamo riconquistato la fiducia del Governo grazie a una politica di profondo rigore” e sarà possibile risolvere i problemi delle liste d'attesa.
“Non ci sono stati concessi sconti né regali - ha osservato il vicepresidente e assessore al Bilancio, Aldo Reschigna - piuttosto è stata premiata la serietà della nostra azione, consentendo al Piemonte l'uscita dal piano di rientro non al momento dell'attuazione del programma, ma alla sua approvazione”.
“Il rispetto nel giro di dieci anni dei parametri concordati – spiega Chiamparino - consente alla Regione di tornare ad avere piena disponibilità nella gestione delle risorse per gli investimenti, a cominciare dal completamento delle strutture di Verduno e Nizza Monferrato, e di poter operare sul fronte del personale socio-sanitario, tema già affrontato con le organizzazioni sindacali - osserva Chiamparino - non  dover più rispettare i vincoli del piano di rientro vuole anche dire  poter continuare a lavorare con ancora più responsabilità e senso del rigore per migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini”. 

 

Sanità: accordo col governo, Piemonte esce da piano rientro  Chiamparino: da 1 gennaio fuori da piano rientro sanità Piemonte [Piemonte] DAL 1° GENNAIO 2017 LA REGIONE PIEMONTE FUORI DAL PIANO DI RIENTRO DELLA SANITÀ



( Giuseppe Schifini / 18.11.16 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top