Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3057 - lunedì 28 novembre 2016

Sommario
- P.A.: sentenza Corte Costituzionale su riforma Madia
- Zaia su Consulta: sentenza storica
- Decisione Consulta su riforma P.A.: De Luca, Rossi e Serracchiani
- Mobilità sanitaria: schema per accordi bilaterali tra Regioni
- Mangimi: parere sul decreto per sanzioni delle violazioni
- La Bioeconomia nella strategia nazionale di specializzazione intelligente
- II Assemblea nazionale sull'amianto il 29 novembre

+T -T
P.A.: sentenza Corte Costituzionale su riforma Madia

Sintesi della pronucia su alcune deleghe della legge di riforma della pubblica amministrazione

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) La Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità parziale della riforma Madia sulla Pubblica Amministrazione, facendo riferimento in particolare all'attuazione attraverso i decreti legislativi e censurando che possa avvenire con il semplice parere della Conferenza Stato-Regioni o Unificata. Secondo la Consulta, che si è pronunciata dopo un ricorso della Regione Veneto, è invece necessaria l'Intesa. La pronuncia di legittimità riguarda le norme relative a: dirigenza, partecipate, servizi pubblici locali e pubblico impiego. Di seguito la Sintesi della Consulta:
La Corte costituzionale è stata chiamata a giudicare la legittimità costituzionale di alcune norme della legge di riforma delle amministrazioni pubbliche (legge n. 124 del 2015), su ricorso della Regione ...

+T -T
Zaia su Consulta: sentenza storica

Un colpo al centralismo sanitario

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) La Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità della riforma Madia sulla P.A. per l'attuazione della stessa attraverso i decreti legislativi (cfr. notizia precedente), in quanto non può avvenire con il semplice parere della Conferenza Stato-Regioni o Unificata. Serve invece l'Intesa con le regioni.
“E’ sentenza storica, colpo al centralismo sanitario”. Soddisfatto il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, che ha presentato il ricorso. “Una sentenza storica,- ribadisce Zaia - siamo stati l'unica Regione d'Italia a portare avanti le nostre convinzioni.
Il centralismo sanitario governativo ha ricevuto un duro colpo e noi, tanto per fare un esempio concreto, continueremo a nominare i direttori generali della nostra sanità invece che doverli scegliere all'interno di una terna 'nazionale' dove poteva esserci anche qualche responsabile di certi sfasci in giro per l'Italia”.
“La Regione Veneto - afferma Zaia ...

+T -T
Decisione Consulta su riforma P.A.: De Luca, Rossi e Serracchiani

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) “La decisione della Consulta riconferma la complessità di rapporti esistente tra Stato centrale e Regioni. Rimane un'esigenza vitale del Paese il rinnovamento radicale della Pubblica amministrazione e la sburocratizzazione. La sentenza consente tuttavia di riprendere il ragionamento in maniera utile e realistica”. Così il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, in merito alla sentenza di illegittimità pronunciata dalla Corte Costituzionale per l'attuazione dei decreti della riforma della Pubblica Amministrazione (cfr. notizia precedente). “Rimane fermo l'obiettivo - aggiunge De Luca - di eliminare ogni area di parassitismo improduttivo. Ma occorre lavorare in maniera più chiara, e attribuire a chi ha responsabilità di governo il potere di scelta dei dirigenti. E occorre poi, non creando equivoci di precarizzazione del lavoro per i dirigenti, superare ipotesi come quella di Albi unici nazionali ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 novembre

+T -T
Mobilità sanitaria: schema per accordi bilaterali tra Regioni

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nella riunione del 24 novembre ha approvato lo Schema tipo di riferimento per gli accordi bilaterali fra le Regioni per la mobilità sanitaria interregionale.
L' accordo riguarda le prestazioni di ricovero ospedaliero e di specialistica ambulatoriale erogate a carico del Servizio Sanitario Nazionale dalle strutture pubbliche e private accreditate ai cittadini residenti nelle due Regioni di riferimento.
Gli accordi di mobilità fra le Regioni, ai sensi dell’art. 1, comma 576, legge n. 208/2015, dovranno in modo obbligatorio essere conclusi entro il 31 dicembre 2016.
Il testo integrale del documento è stato pubblicato su sito www.regioni.it (nella sezione "Conferenze").

Link:
Documento Approvato - MOBILITA' SANITARIA: SCHEMA TIPO DI RIFERIMENTO PER GLI ACCORDI TRA ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 10 novembre

+T -T
Mangimi: parere sul decreto per sanzioni delle violazioni

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) Via libera nella Conferenza Stato-Regioni del 10 novembre al decreto relativo alla disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni sull’immissione sul mercato e sull’uso dei mangimi (previste dal un Regolamento europeo).
Il parere favorevole delle Regioni è però condizionato all'accoglimento di una proposta emendativa, riportata in un documento che è stato consegnato al Governo (e pubblicato sul sito www.regioni.it , nella sezione "Conferenze").
Si riporta di seguito il testo intergale del documento.
Parere sullo schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria per le violazioni delle disposizioni di cui al regolamento (CE) n. 767/2009 del 13 luglio 2009 sull’immissione sul mercato e sull’uso dei mangimiPunto 9) Odg Conferenza Stato Regioni
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime parere favorevole condizionato all'accoglimento della ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 10 novembre

+T -T
La Bioeconomia nella strategia nazionale di specializzazione intelligente

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) La Conferenza delle Regioni del 10 novembre ha approvato un documento di posizionamento sulla bioeconomia.  Il testo vuole essere un "contributo regionale - ha scritto il presidente Stefano Bonaccini, inviando il documento al sottosegretario De Vincenti e ai ministri Calenda e Martina - all'attuazione della Strategia nazionale di specializzazione intelligente".
Si riporta di seguito il documento (senza le note e la tabella 2). Il testo integrale è stato pubblicato nella sezione "Conferenze" del sito www.regioni.it.
Documento delle Regioni e delle Province autonome di posizionamento sulla bioeconomia in attuazione della strategia nazionale di specializzazione intelligente (Snsi)
Obiettivi del documento
In questo documento è individuato il ruolo ed il contributo che le Regioni possono fornire alle prospettive di crescita del settore italiano della Bioeconomia, all’interno del quadro di riferimento nazionale ed europeo.
Introduzione e ...

+T -T
II Assemblea nazionale sull'amianto il 29 novembre

Parteciperà anche il presidente della Conferenza delle Regioni, Bonaccini

(Regioni.it 3057 - 28/11/2016) Si terrà martedì 29 novembre, presso la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, dalle ore 9.30 alle ore 13, la II Assemblea nazionale sull’Amianto, promossa dalla Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, Camilla Fabbri.
Oggetto dell’assemblea: la presentazione del disegno di legge recante Testo Unico in materia di amianto, elaborato dalla Commissione stessa con la collaborazione dell’Università degli Studi di Milano. Interverranno: la Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, Camilla Fabbri; il Presidente del Senato, Pietro Grasso; il Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti; il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando; il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti; il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top