Regioni.it

n. 3063 - martedì 6 dicembre 2016

Sommario

+T -T
Referendum: dopo vittoria del no, le considerazioni di Bonaccini e Pigliaru

Possibile rimpasto in Sardegna

(Regioni.it 3063 - 06/12/2016) Dopo le prime dichiarazioni a caldo di molti presidenti di Regione sull'esito della consultazione referendaria del 4 dicembre (cfr. "Regioni.it" del 5 dicembre) arrivano le considerazioni del Presidente dell'Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che ammette la “vittoria nettissima del no nel paese”, ma adesso “si tratta di evitare avventure”. Per Bonaccini la road map è chiara: “Bisogna mettere al riparo la legge di stabilità, segnalo che ci sono alcuni miliardi di euro anche di investimenti per questa regione che devono trovare una risposta nelle prossime settimane e mesi, c'è da rassicurare i mercati e l'Europa per evitare speculazioni che sono sempre possibili in momenti di instabilità come questo, c'è da fare una nuova legge elettorale". A questo proposito, "chi dice che andrebbe a votare anche con due leggi elettorali diverse nei due rami del Parlamento o non sa di cosa sta parlando oppure ...

+T -T
Istat su condizioni di vita e reddito

Aumenta rischio povertà, soprattutto al Sud

(Regioni.it 3063 - 06/12/2016) L'Istat stima che nel 2015 il 28,7% delle persone residenti in Italia è “a rischio di povertà o esclusione sociale”. Si tratta di 17 milioni 469 mila persone. Una quota, scrive l'Istituto, “sostanzialmente stabile rispetto al 2014 (era al 28,3%)”. Nel Report dell'Istat sulle Condizioni di vita e reddito, si rileva tra l'altro che metà famiglie può contare su un reddito di duemila euro al mese, e nel Paese si allarga la forbice tra ricchi e poveri: il reddito cala di più per i più poveri, ampliando la distanza dai più ricchi il cui reddito passa da 4,6 a 4,9 volte quello delle famiglie più povere.
Nel contempo l’Istat ricorda che siamo ancora lontani dai riferimenti Ue, secondo cui entro il 2020 l'Italia dovrebbe ridurre gli individui a rischio sotto la soglia dei 12 mln 882 mila. Ma è nelle regioni del Mezzogiorno il maggior rischio di povertà-esclusione ...

+T -T
Referendum: interviste di Emiliano, Chiamparino, Zaia e Rossi

(Regioni.it 3063 - 06/12/2016) Diversi presidenti di regione hanno rilasciato interviste ai quotidiani dopo il risultato del voto referendario, in particolare Michele Emiliano (Puglia), Sergio Chiamparino (Piemonte), Luca Zaia (Veneto), Enrico Rossi (Toscana).
“Pronto a candidarmi alla segreteria del Pd? Sì ma non ora. Una cosa per volta: ho davanti altri quattro anni del mio lavoro in Regione”. Così il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, in un’intervista rilasciata al quotidiano “la Repubblica”. Emiliano spiega che per quanto riguarda la Puglia, “forse ha seguito il voto del suo presidente: se c'è un legame autentico tra una comunità e la sua leadership, il parere del presidente della Regione conta. Può darsi che il mio abbia contato, ma anche gli ostacoli che il governo nazionale ha messo sulla strada del nostro programma: la Puglia ha rivendicato la propria autonomia”.
Mentre Luca Zaia indica – al ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 novembre

+T -T
Fondo nazionale Tpl: emendamenti a Ddl Bilancio 2017

(Regioni.it 3063 - 06/12/2016) Dopo quelli del 10 novembre (cfr. "Regioni.it" n. 3047) la Conferenza delle Regioni ha consegnato all'esecutivo un'altra serie di emendamenti su tre diversi argomenti: il riversamento allo Stato delle risorse regionali; l’iscrizione dell’avanzo vincolato nei bilanci regionali; il finanziamento del fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale.
Le posizioni e gli emendamenti della Conferenza delle Regioni sono contenuti in tre distinti documenti consegnati “fuori sacco” nel corso della Conferenza Stato-Regioni (e pubblicati sul sito www.regioni.it, sezione “Conferenze”).
Si riporta di seguito il testo di quello relativo al finanziamento del Fondo Nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del Trasporto Pubblico Locale.
Emendamenti al Disegno di legge "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017 ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 24 novembre

+T -T
Riversamento a Stato risorse Regioni: emendamenti al Ddl Bilancio 2017

(Regioni.it 3063 - 06/12/2016) Il 24 novembre le Regioni hanno presentato una ulteriore serie di emendamenti al Ddl Bilancio 2017 - dopo quelli del 10 novembre (cfr. "Regioni.it" n. 3047) su tre diversi argomenti: il riversamento allo Stato delle risorse regionali; l’iscrizione dell’avanzo vincolato nei bilanci regionali; il finanziamento del fondo nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale.
Le posizioni e gli emendamenti della Conferenza delle Regioni sono contenuti in tre distinti documenti consegnati “fuori sacco” nel corso della Conferenza Stato-Regioni (e pubblicati sul sito www.regioni.it, sezione “Conferenze”).
Si riporta di seguito il testo di quello relativo al riversamento allo Stato delle risorse regionali

+T -T
Atti della Conferenza Unificata del 24 novembre

Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore editoriale: Marcello Mochi Onori
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.172s