Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3085 - lunedì 23 gennaio 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 26 gennaio
- 1,2 milioni di giovani tentati dal gioco d'azzardo
- Emiliano: via al Piano di riordino ospedaliero della Puglia
- Istat: statistiche culturali
- Emergenza terremoto: Governo stanzia 30 milioni
- Poste: le Regioni in un tour filatelico

+T -T
Conferenza delle Regioni il 26 gennaio

Riunione alle ore 11 a via Parigi 11

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) Il presidente Stefano Bonaccini ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta straordinaria per giovedì 26 gennaio 2017 alle ore 11.00 in Via Parigi, 11 a Roma (II piano).
Ordine del giorno:
1) comunicazioni del Presidente;
2) commissione Affari finanziari – Regione Lombardia
a) intesa sullo Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze, attuativo dell'articolo l, comma 439, della legge n. 232 del 2016 (Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019);
b)  intesa Governo - Regioni ai sensi commi 680 e 682 legge 208/2015 per l'anno 2017 ;
3)  Varie ed eventuali.
Resta confermata anche la riunione del 25 gennaio (ore 16.00) durante la quale la Conferenza delle Regioni si confronterà con il Ministro, Marco Minniti, sui temi dell'immigrazione (cfr. "Regioni.it" n.3084).

Presentati i dati di "Young Millennials Monitor", indagine Nomisma-Unipol

+T -T
1,2 milioni di giovani tentati dal gioco d'azzardo

Bonaccini: "come Conferenza delle Regioni proseguiremo il nostro lavoro per arrivare a un'intesa con il Governo proprio sul gioco d'azzardo"

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) Un ragazzo su due in Italia si è lasciato affascinare dal gioco d'azzardo. Sono oltre 1,2 milioni, infatti, quelli che hanno tentato la fortuna almeno una volta nel 2016. Gli effetti del gioco su chi è utilizzatore più frequente sono allarmanti: secondo il “Young Millennials Monitor”, ideato da Nomisma e Unipol, ha un rapporto “problematico” il 5% degli studenti, il 9% è etichettato come “a rischio”, ovvero manifesta i primi potenziali segnali di rischio di approccio problematico al gioco.
In base ai dati raccolti dall'indagine che ha coinvolto 11 mila giovani tra i 14 e i 19 anni, il giocatore maggiormente problematico è maschio, maggiorenne, frequenta istituti tecnici/professionali, ha un rendimento scolastico basso e proviene dalle regioni meridionali.
I dati di “Young Millennials Monitor” diffusi a Bologna indicano che il numero di giocatori è in leggero calo: nel corso del 2016 il 49% dei giovani studenti ha tentato la fortuna almeno una volta (circa 1.240.000 di ragazzi). Molti giovani (il 21%) iniziano a giocare per curiosità o per caso (20%); altri per semplice divertimento (18%), per il fatto che amici e familiari giochino (11%), o per la speranza di vincere una somma di denaro (11%). Dopo aver sfidato la sorte almeno una volta i giovani tendono a pensare che il gioco d'azzardo sia soprattutto una perdita di denaro (lo pensa il 32% degli studenti tra i ...

+T -T
Emiliano: via al Piano di riordino ospedaliero della Puglia

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) “La discussione sul Piano di riordino ospedaliero della Puglia è chiusa. Il Piano è definitivo nella sostanza e da domani cominciamo ad attuarlo”. Lo annuncia il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano.
Sono state fatte scelte dolorose, evidenzia Emiliano, riducendo il numero degli ospedali sul territorio.
Emiliano quindi spiega che “il piano di riordino ospedaliero è diventato finalmente definitivo. Dopo un'analisi collettiva e partecipata durata esattamente un anno abbiamo finalmente terminato il lungo lavoro di approvazione del Piano che riconvertirà ospedali inutili, pericolosi, che consentivano il sottoutilizzo del personale, in moderne strutture di lungodegenza per malati cronici, in ambulatori diagnostici territoriali e in ospedali di comunità.
Gli ospedali riconvertiti erano il frutto di scelte sbagliate del passato che avevano fatto aprire ospedali in molti comuni consentendo il ...

+T -T
Istat: statistiche culturali

Franceschini: dati 2016 decretano un nuovo record per i musei italiani

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) L’Istat rende noti gli ultimi dati, riferiti al 2015, in merito alle statistiche culturali.
Sono in particolare presentate le principali informazioni statistiche relative a: patrimonio museale, Archivi di Stato, editoria a stampa, biblioteche, spettacolo dal vivo, settore audiovisivo (cinema, radio e televisione), mass media e nuove tecnologie, sport, occupazione e imprese, spesa pubblica e privata.
Mentre il ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha commentato i dati relativi ai musei statali per l'anno 2016: "I dati del 2016 decretano un nuovo record per i musei italiani. I 44,5 milioni di ingressi nei luoghi della cultura statali hanno portato incassi per oltre 172 milioni di euro, con un incremento rispettivamente del 4% e del 12% rispetto al 2015 che corrispondono a 1,2milioni di visitatori in più e a maggiori incassi per 18,5 milioni di euro. Queste risorse preziose torneranno ...

+T -T
Emergenza terremoto: Governo stanzia 30 milioni

Finocchiaro: richieste delle Regioni saranno esaudite

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) Il Consiglio dei ministri del 20 gennaio approva altre risorse a favore dell’emergenza terremoto. In particolare si è deciso lo stanziamento di 30 milioni, come risposta a richieste pervenute da Regioni e Comuni.
Inoltre il Consiglio dei ministri ha avviato la discussione sulle misure per le quali potrebbero essere stanziati “alcuni miliardi, in aggiunta ai 4 miliardi già previsti nella legge di bilancio”.
Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, annuncia lo stanziamento di 30 milioni di euro per l'emergenza nelle zone colpite dal terremoto e dal maltempo, affermando che "tutte le richieste delle Regioni saranno esaudite”, prevedendo l’estensione degli effetti della dichiarazione dello stato di emergenza adottata con la delibera del 25 agosto 2016.
E’ stata quindi deliberata l’estensione degli effetti della “dichiarazione dello stato di emergenza adottata con la ...

+T -T
Poste: le Regioni in un tour filatelico

(Regioni.it 3085 - 23/01/2017) È stata presentata il 23 gennaio nello Spazio Filatelia di via Dante 4 a Genova la collezione a fascicoli "Tour Filatelico d'Italia", che racconta le regioni d'Italia attraverso mete ed itinerari suggeriti dai francobolli. L'opera è stata illustrata nel corso della conferenza stampa da Pietro La Bruna, responsabile Filatelia di Poste Italiane alla presenza di Francesco Bianchi, responsabile Area Territoriale Nord Ovest di Poste Italiane, Giorgio Marini, presidente del Gruppo Marini, che ne ha curato la realizzazione grafica e la stampa e da Giovanni Fulcheris che ha curato i testi dei fascicoli. La collezione si compone di otto fascicoli con uscita mensile, la  prima delle quali è prevista per lunedì 30 gennaio, l'ultima nel mese di agosto.
Ogni volume contiene venti francobolli ed è arricchito da immagini, informazioni e notizie su paesaggi, monumenti, opere d'arte e personalità rilevanti nel campo della ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top