Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3087 - mercoledì 25 gennaio 2017

Sommario
- Immigrazione: Minniti incontra la Conferenza delle Regioni
- Corte Costituzionale su legge elettorale "Italicum"
- Alta velocita: confronto Regioni-Trenitalia su abbonamenti
- Codice spettacolo: Torrenti illustra posizione Regioni
- Province: Garavaglia, situazione non più sostenibile
- Sconvocata la Conferenza delle Regioni del 26 gennaio
- Verità su Regeni: interventi di Mattarella, Chiamparino e Serracchiani

+T -T
Verità su Regeni: interventi di Mattarella, Chiamparino e Serracchiani

(Regioni.it 3087 - 25/01/2017) Un anno dalla scomparsa in Egitto del giovane ricercatore Giulio Regeni, ritrovato morto dopo 9 giorni con i segni delle torture, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella spiega che resta ferma la volontà di chiedere giustizia e di chiedere collaborazione perché i colpevoli siano presi: “Da un anno l'Italia piange la uccisione di un suo giovane studioso, Giulio Regeni, senza che si sia potuto far piena luce sulla tragica vicenda, malgrado gli sforzi intensi della nostra magistratura e della nostra diplomazia. Il dolore della nostra comunità nazionale è immutato così come immutata rimane la ferma volontà di chiedere giustizia per il crimine efferato che si è accanito contro il giovane. Ai familiari rinnovo, a nome di tutti gli italiani, sentimenti di vicinanza e sostegno. Nel rendere omaggio alla memoria di Giulio e nel ricordare la sua giovane vita spezzata, chiediamo la collaborazione più ampia ed efficace affinché i colpevoli vengano assicurati alla giustizia”.
Per il presidente della regione Piemonte, Sergio Chiamparino, “una società civile non può rassegnarsi alla morte insensata di uno dei suoi figli, chiediamo con forza che il governo italiano faccia le dovute pressioni sull'Egitto per ottenere la verità su Giulio Regeni, condannando mandanti ed esecutori di questo omicidio brutale e immotivato". Chiamparino rivolge "un abbraccio ai genitori" del ricercatore italiano. "Che abbiano la forza - è il suo augurio - di continuare a lottare, con noi al loro fianco".
“Un anno fa veniva rapito in Egitto Giulio Regeni - ricorda il presidente della Regione Piemonte -: il suo corpo fu ritrovato in un fosso il 3 febbraio. In quegli otto giorni in fu torturato brutalmente fino alla morte, e, tra omissioni, reticenze, depistaggi, e sostanziali prese in giro da parte del governo egiziano, la verità sul suo omicidio non è ancora venuta a galla”.
'”Insistiamo per avere la verità – afferma il presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani – e supportiamo la famiglia in questo". Per dare un segnale - spiega Serracchiani - "di vicinanza non solo alla famiglia, ma all'intera comunità del Friuli Venezia Giulia, la sede della Giunta regionale a Trieste sarà illuminata di giallo”.
“Supportiamo il governo italiano affinché abbia tutte le informazioni necessarie – aggiunge Serracchiani - e siamo rimasti anche noi molto colpiti dalle immagini che abbiamo visto in queste ore”.



( Giuseppe Schifini / 25.01.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top