Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3088 - giovedì 26 gennaio 2017

Sommario
- Piano vaccinazioni e Lea: confronto Regioni-Ministero
- La sentenza della Consulta apre il dibattito sulla legge elettorale
- Gentiloni al Senato sull'emergenza terremoto e maltempo
- Migranti: confronto con Minniti, le valutazioni dei presidenti delle Regioni
- Critica la condizione finanziaria di Province e Città metropolitane
- Rossi: Governi invitano a cena e poi pagano Regioni

+T -T
Rossi: Governi invitano a cena e poi pagano Regioni

C'è un accordo col Governo che dovrebbe rivedere la legge di bilancio e ridistribuire le risorse che ci mancano

(Regioni.it 3088 - 26/01/2017) Governi invitano a cena e poi pagano le Regioni. Lo sostiene il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi: “ci rendano le risorse o ci facciano aumentare le tasse”. “I soldi mancano per i giovani, per i vecchi, per gli affitti, per la cultura, per il sociale e per tutto. O il Governo ce li rimette o ci dà la possibilità di trovarli anche mettendo tasse perché così non si può andare avanti”.
“C'è un accordo col governo - aggiunge Rossi - che dovrebbe rivedere la legge di bilancio e ridistribuire le risorse che ci mancano. Se ce le riportano a 1,4 miliardi abbiamo dimostrato di saper mantenere una buona qualità della spesa sociale, della cultura e anche dei progetti per i giovani.
E' troppo facile invitare a cena chi si vuole e poi far pagare il conto a qualcun altro. Questo - afferma Rossi- è quello che ha fatto finora il Governo nazionale”.
Per quanto riguarda invece la riforma della legge elettorale, Rossi si dice favorevole “ad una legge" elettorale “che sia rappresentativa, e che consenta la rappresentatività dei cittadini. Il collegio di centomila persone mi convince, con l'obbligo però della residenza per potersi candidare”.
“Uno per candidarsi – spiega Rossi - deve dimostrare che per cinque anni risiede in quel territorio e che lo conosce - ha aggiunto -. L'idea del Mattarellum mi convince, quindi mi auguro che venga fuori qualcosa che consenta poi di innestarsi con questa proposta, che è la proposta di tutto il Pd”.
Infine bisogna stare attenti – afferma Rossi sulla questione dell’auspicio che arrivi in politica il cosiddetto uomo forte – “magari la storia non si ripete però gli stessi fantasmi possono ritornare e credo che la politica debba essere seria, discutere dei problemi del paese e dare risposte concrete ai problemi dei cittadini, specie alla parte più povera. La risposta dell'uomo forte viene fuori nelle situazioni di crisi come questa”.
E anche dopo la sentenza della Consulta, Rossi si sofferma sul fatto che sarebbe "un errore andare a votare subito, perché il paese ha alcuni problemi da risolvere a iniziare dall'emergenza dei terremoti, fino alla disoccupazione giovanile", "il governo Gentiloni deve durare fino alla naturale scadenza se fa le cose e risolve questi problemi. E penso che il Pd debba sostenerlo perché queste cose vanno fatte".
Rossi ha poi ricordato che oltre alla sentenza della Consulta "c'è un preciso pronunciamento del Presidente della Repubblica per armonizzare le leggi elettorali tra Camera e Senato" e che a suo parere bisogna "puntare sul Mattarellum". Per Rossi "la rappresentanza non è solo legata al proporzionale" e per questo dovremmo "correggere il Mattarellum, dicendo magari che un candidato debba essere residente da 5 anni in un territorio. Così si evitano casi come quello di Di Pietro che fu candidato in Mugello. Altrimenti, nella migliore delle ipotesi, si fanno le lottizzazioni".



( gs / 26.01.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top