Regioni.it

n. 3089 - venerdì 27 gennaio 2017

Sommario

+T -T
Giorno della Memoria: le commemorazioni dei Presidenti

Mattarella: onorare i tanti giusti, non cancellare le colpe

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) Giorno della Memoria. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commemora la “Shoah”, la morte di milioni di ebrei nei campi di concentramento della seconda guerra mondiale invitando a contrastare 'il germe dell'intolleranza' che 'ancora oggi si sparge sotto forme diverse, dal negazionismo all'antisionismo'.
Mattarella sottolinea inoltre che “onorare i tanti giusti, non cancella le colpe di chi, anche in Italia, si fece complice dei carnefici”. Mattarella quindi sollecita tutti a “vigilare e esprimere riconoscenza ai reduci dei campi di sterminio che ancora oggi raccontano l'indicibile sofferenza patita”. “Auschwitz deve ricordare cosa può compiere l'uomo”, evidenzia il Capo dello Stato.
Il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, afferma che “noi dobbiamo ricordare, perché il ricordo è un modo per rendere onore e dignità a milioni di persone che sono morte nei ...

+T -T
Obbligatorietà vaccini: ministro si riserva di sottoporla al governo

Gallera: la Lombardia si dissocia dall'ipotesi

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) L'ipotesi di giungere in tempi brevi ad una "legge nazionale sulla obbligatorietà delle vaccinazioni ai fini dell’accesso ai percorsi scolastici" è stata iggetto di una nota del Ministero della Salute con cui si conferma "l’incontro tra il Ministro della Salute e la Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, avente ad oggetto le modalità attuative del nuovo Piano Nazionali Vaccini" e la "proficua interlocuzione sul tema", anche con riferimento al fatto che sia stata rappresentata "la  posizione regionale di favore verso un intervento legislativo nazionale che renda obbligatorie le vaccinazioni al fine dell’accesso ai percorsi scolastici nella scuola dell’infanzia e dell’obbligo"
"Il Ministro Lorenzin, acquisita la posizione delle regioni, si è riservata - prosegue la nota di Lunghotevere Ripa - di portare la questione all’attenzione del Ministro dell’Istruzione e ...

+T -T
Demanio balneazione: Governo vara Ddl su riordino concessioni

Costa: aperti al contributo migliorativo del Parlamento

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) Il Consiglio dei ministri del 27 gennaio approva un disegno di legge di riordino del settore per la concessione delle aree demaniali di balneazione. Si tratta in particolare della "Delega al Governo per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime lacuali e fluviali ad uso turistico ricreativo".
Il ministro per gli Affari regionali, Enrico Costa, spiega che “la delega al governo sul riordino della normativa sulle concessioni demaniali ad uso turistico-ricreativo, approvata oggi dal Consiglio dei Ministri, è frutto di mesi di lavoro intenso e proficuo e di un confronto assiduo con enti locali, regioni, rappresentanze delle imprese del settore. Fin dai primissimi giorni del mio incarico ho avviato un'intensa azione di studio, confronto e dialogo su un tema che ha obiettivamente risentito di anni di rinvii e di incertezza normativa. Se sul tema in passato ci fosse stata una risposta più tempestiva, ...

+T -T
Consiglio dei Ministri approva un ampio movimento di prefetti

Decisioni assunte nella riunione del 27 gennaio

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) Il Consiglio dei ministri del 27 gennaio, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, ha approvato il seguente movimento di Prefetti:
- Luciana Lamorgese: da Capo di Gabinetto del Ministero dell'Interno, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Milano;
- Mario Morcone: da Capo del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione, è destinato a svolgere le funzioni di Capo di Gabinetto del Ministero dell'Interno;
- Gerarda Pantalone: da Napoli, è destinata a svolgere le funzioni di Capo del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione;
- Carmela Pagano: da Bari è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Napoli;
- Marilisa Magno: da Potenza, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Bari;
- Giovanna Stefania Cagliostro: da Lucca, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Potenza;
- Maria Laura Simonetti: da Prato, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Lucca;
- Rosalba Scialla: è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Prato, cessando dalla posizione di disponibilità;
- Silvana Riccio: è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Catania, cessando dalla disposizione con incarico;
- Maria Federico: da Catania, è destinata a svolgere le funzioni di Prefetto di Campobasso;
- Patrizia Impresa: da Padova, è collocata a disposizione ai sensi della legge n. 410/91 con incarico di Vice Capo di Gabinetto del Ministero ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 19 gennaio

+T -T
Spettacolo: bene normativa unitaria, ma occorre coinvolgimento Regioni

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, nella riunione del 19 gennaio, ha approvato un documento sul ddl delega per il codice dello spettacolo.
Il testo è stato poi illustrato il 25 gennaio dall'assessore Gianni Torrenti (Friuli Venezia Giulia), coordinatore della commssione beni e attività culturali della Conferenza delle Regioni, nel corso di un'audizione parlamentare al Senato (cfr. "Regioni.it" del 25 gennaio).
Si riporta di seguito il testo del documento senza gli allegati (pubblicati nella sezione "Conferenze" del sito www.regioni.it).
Valutazioni in merito al disegno di legge recante “delega al governo per il codice dello spettacolo” (s 2287 – bis)
La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, pur ribadendo la storica posizione favorevole all’utilizzo dell’iter ordinario per la disciplina della materia, condivide innanzitutto la necessità e l’urgenza di una disciplina unitaria nel ...

+T -T
Unesco: candidato paesaggio Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene

Zaia: giornata storica per il Veneto

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) “Con questa candidatura vogliamo affermare il grande valore culturale e ambientale che la nostra agricoltura riveste, in special modo in territori eccezionali come le colline di Conegliano e Valdobbiadene, area che racchiude la zona di produzione del Prosecco Docg”.
La Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco ha infatti candidato, a nome del governo italiano spiega il ministro Martina, il paesaggio vitivinicolo del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene per l’ingresso nella lista di quest’area del Veneto tra i beni materiali. Sono solo 9 i paesaggi vitivinicoli iscritti nella Lista dell'Unesco su un totale di 1052. Il logo Unesco lo hanno in Italia solo 51 siti materiali e 7 elementi immateriali. Il sito rappresenta oltre 20mila ettari e coinvolge 15 comuni. Secondo i dati del 2014, quest'area è stata visitata da 56.840 turisti
Il ministro dell’Agricoltura, Maurizio Martina, ha quindi firmato il dossier di candidatura, ...

+T -T
Difesa: assunzioni P.A. e riserva per i volontari congedati

In corso la raccolta dei dati

(Regioni.it 3089 - 27/01/2017) Gli Uffici del segretariato generale della difesa (Dna) stanno in questi giorni raccogliendo i dati - da inserire in un documento di rilevanza parlamentare – relativi al numero delle assunzioni effettuate nel 2016 in applicazione dell’istituto della riserva dei posti in favore dei volontari congedati ai sensi dell’art. 1014 decreto legislativo 66/2010 (e successive modificazioni e integrazioni).
L’istituto della riserva dei posti nelle assunzioni in favore dei militari volontari congedati è infatti prevista da due articoli del Codice Ordinamento Militare. In particolare l’art.1014 prevede che la riserva dei posti si applichi a tutti i bandi di concorso e provvedimenti che prevedono assunzioni di personale non dirigente. Tali atti devono recare l'attestazione dei predetti posti riservati agli aventi diritto.
Le Pubbliche amministrazioni devono trasmettere al Ministero della Difesa copia dei bandi di concorso.
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.156s