Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3096 - martedì 7 febbraio 2017

Sommario
- Scuola: audizione Conferenza Regioni sulla riforma
- La Sardegna impugna Finanziaria sugli accantonamenti
- Trenitalia, aumento tariffe: Bonaccini, Berrino, Bonavitacola
- Sanità: rapporto Health Consumer Powerhouse
- Coesione sociale e situazioni critiche del Mezzogiorno: parere sul Decreto
- Agricoltura: decreto su investimenti, intesa "subordinata"

+T -T
Scuola: audizione Conferenza Regioni sulla riforma

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) Una delegazione della Conferenza delle Regioni ha partecipato all’audizione sulla riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione in commissione Cultura, scienze e istruzione della Camera. La delegazione era composta dagli assessori all’istruzione Cristina Grieco (Toscana), Flavia Franconi (Vice Presidente della regione Basilicata), Valentina Aprea (Lombardia), Giovanna Pentenero (Piemonte), Bruno Marziano (Sicilia), Elena Donazzan (Veneto).
“Il decreto che vede più coinvolte le Regioni – ha spiegato Cristina Grieco, Coordinatrice della Commissione Istruzione, lavoro, innovazione e ricerca della Conferenza delle Regioni - è quello relativo all’istruzione professionale, vista la competenza esclusiva rimasta in capo alle Regioni sull'istruzione e formazione professionale dopo il referendum costituzionale.
Abbiamo affrontato il provvedimento con spirito costruttivo, nel rispetto dei ruoli e delle competenze, per offrire ...

+T -T
La Sardegna impugna Finanziaria sugli accantonamenti

Pigliaru: rispetto agli accantonamenti, un contributo straordinario all'equilibrio della finanza pubblica statale che si è trasformato in un prelievo costante

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) "Su mia richiesta la Giunta oggi ha impugnato la Finanziaria dello Stato”. Lo annuncia lo stesso presidente della regione Sardegna, Francesco Pigliaru.
La regione Sardegna ricorre quindi contro la legge di stabilità nazionale 2017 rilanciando così la vertenza con lo Stato sugli accantonamenti.
Pertanto l’impugnativa riguarda la Finanziaria “rispetto agli accantonamenti, un contributo straordinario all'equilibrio della finanza pubblica statale che si è trasformato in un prelievo costante ai danni della Sardegna che consideriamo ingiusto. È una decisione che ha come obiettivo quello di difendere i nostri diritti, che devono essere pari a quelli degli altri cittadini italiani".
Pigliaru ufficializza così la decisione dell'Esecutivo di ricorrere dinanzi alla Corte Costituzionale per contestare la Legge di stabilità nazionale: “sono impugnati il comma 528 che prevede la proroga degli accantonamenti ...

+T -T
Trenitalia, aumento tariffe: Bonaccini, Berrino, Bonavitacola

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) Trenitalia ha comunicato l'aumento del costo degli abbonamenti per le linee ferroviarie, ad alta velocità (che si aggira attorno al 35%) e quindi anche delle tariffe sovraregionali. Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto Trenitalia ha precisato che "riguarda il modo per calcolare il costo dei biglietti e dei circa 7mila abbonamenti per le corse su treni regionali che hanno inizio e termine in regioni diverse. Parliamo quindi di tariffe sovraregionali". “Quel che deve in ogni caso essere garantito - prosegue la nota di Trenitalia - è che il costo del servizio trovi comunque la necessaria copertura economica che, nel trasporto regionale, si ottiene dalla somma dei ricavi da tariffe e ricavi da corrispettivi pubblici contrattualmente fissati dalle Regioni a Trenitalia. I ricavi da abbonamenti sovraregionali concorrono a determinare quell'equilibrio”.
“Siamo pronti a sostenere in sede di conferenza Stato Regioni – ha ...

+T -T
Sanità: rapporto Health Consumer Powerhouse

Lorenzin: l'Italia del Nord è top Europa e mondo, il Centro è in una situazione mediana e purtroppo il Sud è sotto la media europea

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) Nei risultati dell'ultima indagine sulla sanità internazionale di Health Consumer Powerhouse, che si basa sull'analisi di 6 aree (Diritti dei pazienti e informazione, accesso alle cure, risultati trattamenti, gamma servizi, prevenzione e l'uso di prodotti farmaceutici), la Sanità Italiana si posiziona al 22° posto in Europa, molto lontana da Paesi Bassi, Svizzera e Norvegia che sono ai primi posti.
Per capire come si collocano altri Paesi di riferimento come il nostro, la Germania è settima, la Francia è undicesima ed il Regno Unito è quindicesimo.
Da quel rapporto – afferma il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, “esce che l'Italia del Nord è top Europa e mondo, il Centro è in una situazione mediana e purtroppo il Sud è sotto la media europea. Questa è la grande sfida del Servizio sanitario nazionale e di chi ha a cuore la salute degli italiani: fare in modo che ...

Documento della Conferenza delle Regioni del 2 febbraio

+T -T
Coesione sociale e situazioni critiche del Mezzogiorno: parere sul Decreto

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) Le Regioni, nella Conferenza Unificata del 2 febbraio, hanno espresso il parere sul Ddl che converte in legge il Dl relativo ad interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche in alcune aree del Mezzogiorno. il via libera delle Regioni è però condizionato all'accoglimento di alcune proposte emendative contenute in un documento (che si riporta di seguito) cnsegnato al Governo e pubblicato sul sito www.regioni.it (sezione "Conferenze").
La posizione delle Regioni era stata peraltro preannunciata e illustrata - a nome della Conferenza - dall'Assessore Serena Angioli nel corso di un'audizione parlamentare che si è tenuta il 19 gennaio (cfr. "Regioni.it" n.3083).

Documento della Conferenza dellle Regioi del 2 febbraio

+T -T
Agricoltura: decreto su investimenti, intesa "subordinata"

(Regioni.it 3096 - 07/02/2017) L'intesa sul decreto che attua diversi Regolamenti Ue e che riguarda la misura degli investimenti è stata subordinata ad una sostanziale riscrittura del comma 4 dell'articolo 3. la proposta emendativa è contenuta in un testo che le Regioni hanno consegnato al Governo nella Conferenza Stato-Regioni del 2 febbraio.
Si riporta di seguito il documento della Conferenza delle Regioni (pubblicato anche nel sito www.regioni.it, sezione "Conferenze")
Punto 5) O.d.g. Conferenza Stato-Regioni  
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano subordina l’intesa all’accoglimento della seguente ...
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top