Regioni.it

n. 3104 - venerdì 17 febbraio 2017

Sommario

+T -T
Mezzogiorno: Pon 2014-2020 legalità

Interessate Calabria, Sicilia, Campania, Puglia e Basilicata

(Regioni.it 3104 - 17/02/2017) Il Mezzogiorno avrà maggiore sviluppo puntando sulla legalità. E’ questo l’obiettivo dichiarato del ministero dell’Interno che rende noto l’indirizzo “legalità” dei Pon 2014-2020. Sono previsti finanziamenti per 377 milioni.
Rafforzare la legalità crea sviluppo economico del Mezzogiorno. Il programma, è destinato a cinque regioni meridionali: Calabria, Sicilia, Campania, Puglia e Basilicata.
Matteo Piantedosi, autorità gestione Pon e vicecapo della Polizia, spiega che      "rispetto al Pon precedente – il cambio non è solo nominale: presenteremo una gamma di possibilità per le istituzioni territoriali che possono realmente creare le condizioni per la diffusione della cultura e il supporto in termini di capitale umano per il contrasto alla criminalità2.
Il piano prevede:
1) sistemi informativi per la Pa e di analisi intelligente dei dati;
2) un presidio dei contesti vulnerabili attraverso la videosorveglianza;
3) il recupero patrimoni confiscati con la realizzazione di centri di accoglienza ed iniziative per prevenire la devianza giovanile;
4) legalità ed inclusione sociale tramite interventi mirati a favorire l'orientamento e la formazione nel lavoro;
5) competenze Pa-forze di polizia per rafforzare le competenze del personale degli enti locali.
Sono previsti anche interventi di ristrutturazione di beni confiscati che verranno finanziati per il perseguimenti di fini istituzionali come ad esempio centri di accoglienza per immigrati regolari e richiedenti asilo e protezione internazionale, ma ci sarà anche uno stanziamento per levare la qualità delle macchine amministrative degli enti locali.
Il vicepresidente della Regione Calabria, Antonio Viscomi, ha sottolineato come "la Regione Calabria vuole stare dalla parte della legalità e della responsabilità, del controllo e della trasparenza”.





( gs / 17.02.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata


time
0.062s