Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3121 - martedì 14 marzo 2017

Sommario
- Partecipate: continua il confronto Governo, Regioni ed enti locali
- Referendum voucher: Emiliano, Rossi e Zaia
- Agenas: spesa sanitaria ticket e intramoenia 2012-2015
- Rapporto sulla legislazione tra Stato, Regioni e Unione Europea
- Province: Rossi chiede allo Stato le risorse per le funzioni riassorbite
- Consiglio di Stato su testo unico partecipate
- Pierluigi Marquis, presidente Valle d'Aosta: la scheda biografica

+T -T
Referendum voucher: Emiliano, Rossi e Zaia

(Regioni.it 3121 - 14/03/2017) Il Consiglio dei ministri del 14 marzo ha deciso che si voterà il 28 maggio sui referendum promossi dalla Cgil per abrogare i voucher, e cioè i buoni lavoro, e le disposizioni che limitano la responsabilità solidale sugli appalti.
La Cgil chiede che si voti insieme con le amministrative, nel contempo indica la possibilità di evitare il voto referendario se i buoni lavoro possano essere usati solo dalle famiglie, acquistati all'Inps, per retribuire prestazioni occasionali di disoccupati, pensionati e studenti.
Per il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, si può “evitare lo spreco di 300 milioni di euro: visto che il Consiglio dei ministri ha deciso di calendarizzare il referendum su appalti e voucher il 28 maggio, allora lo si faccia coincidere con la data delle elezioni amministrative. Ci vuole un election day”.
Quindi Emiliano aggiunge: "Voterò due volte Si' ai referendum della Cgil, perche' le norme sul lavoro vanno azzerate e riscritte da capo, col contributo di tutte le parti sociali. Farsi dettare le ricette sulla scuola e sul lavoro dai poteri esterni non va bene”.
Dello stesso parere Enrico Rossi, presidente della regione Toscana, evidenzia “che venga fissata un'unica data per le elezioni amministrative e per la consultazione referendaria. Questo consentira' allo Stato di risparmiare decine di milioni, di evitare ai cittadini due viaggi e di incentivare la partecipazione. Coraggio premier Gentiloni...coraggio”.
Anche il presidente della regione Veneto, Luca Zaia, è per election day, ma inteso come referendum con referendum: “si organizzi, nell’interesse dei cittadini e della democrazia, un election day che contempli la possibilità per gli elettori di esprimersi nello stesso giorno su voucher e appalti, ma anche sull’autonomia della nostra Regione”.
Si tenga quindi nella stessa data la consultazione popolare per l’autonomia del Veneto. “Sia chiaro – precisa Zaia –, io non avrei nulla da eccepire se in quello stesso giorno si svolgessero anche le elezioni amministrative. Credo sia uno spreco inaccettabile, soprattutto a fronte dei sacrifici che costantemente vengono chiesti ai cittadini per la mancanza di risorse pubbliche, decidere di allestire più volte i seggi in poche settimane, con tutto il dispendio di energie e di danaro che ciò comporta, quando basterebbe aprirli una volta sola”.
“Il Veneto – afferma Zaia – con l’election day risparmierebbe 14 milioni di euro che potrebbero essere impegnati utilmente a favore dei cittadini e non per aprire e chiudere edifici pubblici, prevalentemente scuole, creando per di più disagi al mondo scolastico e alle famiglie”.

[Veneto] REFERENDUM VOUCHER, ZAIA: “SUBITO L’ELECTION DAY!”  
REFERENDUM: EMILIANO "SERVE ELECTION DAY"
REFERENDUM. ROSSI: CORAGGIO PREMIER GENTILONI, ORA ELECTION DAY  

 



( Giuseppe Schifini / 14.03.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top