Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3135 - lunedì 3 aprile 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 6 aprile
- Istat: nell'ultimo anno cresce l'occupazione
- Economia del mare: Toti e De Luca firmano un protocollo
- Bit: Regioni presentano offerta turistica
- Sicurezza: Bonaccini, condivido pacchetto Minniti
- Il Pontefice in Emilia-Romagna
- Autismo: il 2 aprile giornata mondiale per la consapevolezza

+T -T
Bit: Regioni presentano offerta turistica

Dal 2 al 4 aprile la Borsa internazionale del turismo

(Regioni.it 3135 - 03/04/2017) Si è aperto il Bit a Milano, la più grande manifestazione del settore turismo proprio in questi giorni, dal 2 al 4 aprile, e tutte le regioni presentano le loro migliori offerte.
A esempio il Molise si mette in mostra alla fiera internazionale del Turismo promuovendo non solo paesaggio, ma anche tradizioni, monumenti e cultura.
Mentre lo spazio espositivo allestito e coordinato da PromoTurismoFVG, quindi della regione Friuli Venezia Giulia (27 tra consorzi turistici, agenzie di incoming e strutture ricettive) illustrano i propri prodotti turistici a tour operator e buyer provenienti da ogni parte del mondo, oltre che promuoverli a giornalisti di settore. "E un evento a cui non si può mancare e i nostri co-espositori hanno già calendarizzato sull'agenda on line gli appuntamenti più interessanti per i propri prodotti", spiega il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, che “in virtù del successo ottenuto nella scorsa edizione – aggiunmge Bolzonello - contiamo di superare anche quest'anno il numero di 1000 appuntamenti; un traguardo importante che denota l'impegno profuso per il rilancio del nostro comparto turistico regionale che ha chiuso un 2016 con ottimi risultati”.
Anche la regione Sardegna intende afforzare il trend di crescita e sostenere la diversificazione dei prodotti turistici: “La Bit- dice l'assessore del Turismo, Barbara Argiolas - inaugura la stagione turistica e servirà per far conoscere meglio i tanti attrattori dell'Isola grazie al lavoro degli operatori presenti, che sono i veri protagonisti della Borsa La Regione farà da supporto e da cabina di regia all'attività degli operatori sardi che, oltre al prodotto marino-balneare, propongono un'ampia e strutturata offerta, composta da bellezze naturalistiche e sostenibilità ambientale, storia e archeologia, cultura e autenticità, wellness ed enogastronomia. Puntiamo a rafforzare i riscontri degli ultimi anni con un'innovativa strategia di promozione e commercializzazione del prodotto Sardegna e l'accento posto sulla sostenibilità e sui valori autentici dell'accoglienza isolana”.
Il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, evidenzia come “la Puglia è la regione più amata dagli italiani. E' di oggi l'ultima conferma che arriva dall'indagine Istat su 'Viaggi e vacanze in Italia e all'Estero': con il 12,9% la Puglia risulta nel 2016 la destinazione prediletta dagli italiani per le vacanze estive (luglio-settembre) per i soggiorni lunghi (ovvero superiori alle quattro notti), prima di Emilia Romagna e Trentino. Cresce a due cifre anche il mercato internazionale e alla Borsa Internazionale del Turismo la Puglia si candida a diventare una nuova destinazione turistica italiana, autentica e godibile tutto l'anno”.
La Toscana alla Bit 2017, presenta la sua offerta dai borghi all'arte, dall'enogastronomia alla campagna, proponendo tematiche ed esperienze in grado di soddisfare tutte le esigenze di chi decide di volerla scoprire e vivere. "Agli operatori turistici che vorranno visitarci - spiega l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - racconteremo la Toscana nella sua totalità, ma soprattutto quella in cui è bello perdersi abbandonando le vie più battute dal turismo di massa per entrare in contatto con la dimensione autentica di una regione dalle mille ricchezze. Nel 2017 la Toscana è Pistoia Capitale della Cultura, ma anche i sentieri delle Apuane o il marmo di Carrara; la Toscana è la Maremma e la Val di Chiana, è un territorio che si offre con tutte le potenzialità legate al turismo sportivo, attivo e dei cammini. Una regione da scoprire grazie ai nuovi mezzi di comunicazione e che si spinge oltre le mete classiche”.
Alla Bit c’è un percorso espositivo che si basa sulle 3 macro-aree (Leisure, Luxury, MICE) e su 3 aree tematiche focalizzate su segmenti particolarmente in crescita: a Bit of Taste per l'enogastronomia, I Love Wedding per i viaggi di nozze, e Be Tech per il digitale.
“Milano si candida a capitale d'Europa in tante cose importanti che vanno dall'agenzia del farmaco al turismo”, afferma il presidente della regione Lombardia Roberto Maroni. “Questa Fiera - ha detto Maroni - è un grande successo, tantissima gente, tanti buyers ed espositori, la Maratona. E c'è persino il sole...".
"Investiamo molto nel turismo – spiega Maroni - abbiamo lanciato l'anno del turismo lombardo mettendo tante risorse per valorizzare le bellissime cose che abbiamo e proporre la Lombardia come una terra da visitare tutta coi suoi bellissimi luoghi di cultura, arte e natura. il 29 maggio in Lombardia chiudiamo l'anno del turismo e iniziamo l'anno della cultura, un passaggio di testimone tra eccellenze lombarde". E’ un Rinascimento a afferma Maroni – “con arte, turismo, design e viaggi? E' la bellezza e la qualità della vita che non è solo moda, cibo, fitness, ma anche viaggio e scoperta”.
Lanciato il nuovo portale TurisCalabria: “L'accessibilità è una condizione imprescindibile per intercettare la domanda turistica e per la crescita della nostra Regione”, afferma il presidente della Calabria, Gerardo Mario Oliverio. “Stiamo lavorando sull'alta velocità. Abbiamo messo in campo risorse per definire uno studio di fattibilità per portarla da Salerno a Reggio Calabria, oltre che per incentivare nuove rotte aeree per collegare meglio la Calabria al resto d'Italia e all'estero" ha spiegato Oliverio.
“TurisCalabria – spiega Oliverio - è uno strumento importante, indispensabile per proiettare le bellezze della nostra terra, il suo patrimonio culturale e paesaggistico nel mondo. Un patrimonio fatto di mare, di montagne, borghi, castelli, siti archeologici. Abbiamo investito risorse affinché queste bellezze possano trasformarsi in crescita economica e occupazione”. Oliverio ha anche rivolto un appello alle Regioni del Sud Italia a "unirsi" per incrementare i flussi turistici. "Il Sud intercetta soltanto il 15% delle presenze turistiche in Italia, troppo poco. Dobbiamo avere l'ambizione di crescere e incidere di più, ma crescere significa mettersi insieme per proporre ai mercati nazionali e internazionali il Mezzogiorno con le sue bellezze naturali, il suo mare e il suo patrimonio culturale”.
Maroni esalta il fatto che “con la Calabria c'è una grande collaborazione istituzionale, collaborare per chi riveste un ruolo istituzionale è un obbligo”. E Oliverio risponde che “la Lombardia è una grande regione del nostro paese e noi abbiamo tanti calabresi che vivono qui. E' un punto di riferimento per le buone prassi amministrative per le quali abbiamo avviato un rapporto di collaborazione che vogliamo intensificare”. Maroni ha poi fatto omaggio al presidente Oliviero, insieme all'assessore allo Sviluppo economico della Regione Lombardia Mauro Parolini, di una felpa che riproduce il claim con cui il lago di Varese intende farsi conoscere e apprezzare dai turisti e caratterizzato dalla scritta 'Do you lake?'.
Infine la Calabria è la prima regione italiana certificata "Welcome Chinese", riconoscimento governativo di Pechino che permette di entrareì nel mercato cinese del turismo in modo diretto e di beneficiare del sostegno della China Tourism Academy, ente del ministero cinese, che accredita i più importanti tour operator.
“Il Veneto è la prima Regione turistica d’Italia, - afferma il presidente della regione Luca Zaia - con 65 milioni di presenze e 17 miliardi di fatturato. Già così parliamo della prima economia del Veneto, senza dimenticare che, a fronte dei 180 mila letti alberghieri, ne possiamo calcolare 420 mila di altre tipologie, che vorremmo certificare al più presto. Questo significa che già oggi arriviamo a 100 milioni e più di presenze”.
“Tutti i settori evidenziano andamenti positivi – sottolinea Zaia – e così tutti i territori, con Belluno, in gran parte montagna, che totalizza più 8% degli arrivi e più 3,1% delle presenze”, e proprio per la montagna, Zaia ha posto l’accento sulla necessità “di spingere forte su un settore che, per la sua collocazione geografica, richiede massima attenzione, che può fregiarsi delle Dolomiti Patrimonio Universale dell’Unesco, e sul quale abbiamo due assi nella manica, due grandi sfide, come i Mondiali di Sci di Cortina 2021 e il Treno delle Dolomiti Venezia-Cadore-Cortina-Val Pusteria”. Il progetto è di arrivare in due ore da “Venezia a Cortina e poi dritti fino a Dobbiaco, con treni rispettosi dell’ambiente, come quello a idrogeno recentemente presentato in Germania, una integrazione massima tra gomma, rotaia e bicicletta, e con la ciclabile tra Calalzo e Cortina che rimarrà operativa”.
Per le Marche “la presenza e la disponibilità - ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni – di marchigiani che con il loro prestigio trasmettono la qualità della nostra regione si evolverà poi in un progetto più globale che comprenderà le donne e gli uomini delle Marche che con i loro piccoli e grandi successi, saranno il simbolo di una vitalità che unisce i giovani e i meno giovani per confermare quel plus valore caratterizzante le Marche: saper coniugare tradizione e innovazione, passione e laboriosità.”
Infine Dante e i luoghi in cui visse, e che raccontò nella Divina Commedia, è al centro di un progetto turistico interregionale che coinvolge Emilia-Romagna e Toscana.

BIT 2017 | Borsa Internazionale del Turismo

[Puglia] La Puglia, nuova destinazione italiana autentica e godibile tutto l’anno, punta sul turismo internazionale
[Puglia] Cucina contadina e artigiani del gusto - La Puglia si presenta alla Bit
[Lombardia] BIT TRENORD, FARISE': CON 'DISCOVERY TRAIN' IL TURISMO E' SOSTENIBILE
[Veneto] FIERE. DOMANI E MARTEDI’ ZAIA A MILANO A BIT E SALONE DEL MOBILE
TURISMO. CALABRIA PRIMA REGIONE ITALIANA CERTIFICATA 'WELCOME CHINESE'
[Lombardia] BIT, PAROLINI: CON 'CULT CITY' IN RETE 10 CAPOLUOGHI, AL VIA SITO DEDICATO E PHOTOCONTEST
[Lombardia] BIT, PAROLINI: 'TOURIST ANGELS' DI VARESE OTTIMO ESEMPIO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
[Lombardia] BIT, PAROLINI: SFIDA E' DIVENTARE PRIMI ANCHE NEL TURISMO. LANCIATI 10 ITINERARI #INBICI E PRESENZA AL 'GIRO'
[Lombardia] BIT, PAROLINI: TURISMO CRESCIUTO DEL 15 PER CENTO IN TRE ANNI, FARE SISTEMA PER MIGLIORARE ATTRATTIVITA'
[Lombardia] BIT, MARONI:CON CALABRIA GRANDE COLLABORAZIONE ISTITUZIONALE
[Lombardia] BIT, MARONI:MILANO SI CANDIDA A CAPITALE D'EUROPA, #APLACETOBE
[Puglia] A Milano arriva la Puglia del Turismo e del Design
[Toscana] Turismo, da domani 2 aprile la Toscana alla Bit 2017 a Milano
[Sardegna] TURISMO, LA SARDEGNA ALLA BIT: STAND DELLA REGIONE CON 66 OPERATORI ISOLANI
[Marche] INVITO BIT 2017 MILANO - 3 APRILE alle 14.00 (stand Regione Marche FieraMilanocity-) alle 18.00 Auditorium E.Mattei
[Friuli Venezia Giulia] BIT 2017: Bolzonello, Fvg a Milano con postazioni personalizzate
ALTA VELOCITA': OLIVERIO "ARRIVI A REGGIO CALABRIA"
ALITALIA: OLIVERIO "REVOCHI DECISIONE DI INTERROMPERE VOLI CALABRIA"
Turismo: Autostrada Mediterraneo per Basilicata e Calabria
CALABRIA: OLIVERIO "ABBIAMO MEDIA PERMANENZA TURISTI PIÙ ALTA D'ITALIA"
[Puglia] La Regione Puglia al Salone del Mobile di Milano con la mostra “Puglia crossing identities”
[Toscana] Turismo, l'"altra" Toscana si offre alla Bit 2017
[Veneto] TURISMO: ZAIA ALLA BIT, “SEMPRE PIU’ PRIMI IN ITALIA. EROICI GLI OPERATORI DELLA MONTAGNA STRETTI DAGLI STATUTI SPECIALI. MONDIALI SCI CORTINA 2021 E TRENO DELLE DOLOMITI DUE NUOVI ASSI NELLA MANICA”
[Marche] VIVIAmo le Marche - Presentata alla Bit la nuova campagna promozionale


( Giuseppe Schifini / 03.04.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top