Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3135 - lunedì 3 aprile 2017

Sommario
- Conferenza delle Regioni il 6 aprile
- Istat: nell'ultimo anno cresce l'occupazione
- Economia del mare: Toti e De Luca firmano un protocollo
- Bit: Regioni presentano offerta turistica
- Sicurezza: Bonaccini, condivido pacchetto Minniti
- Il Pontefice in Emilia-Romagna
- Autismo: il 2 aprile giornata mondiale per la consapevolezza

+T -T
Economia del mare: Toti e De Luca firmano un protocollo

(Regioni.it 3135 - 03/04/2017) “Un percorso comune di utilizzo dei fondi europei per le start–up e progetti di ricerca e sviluppo, oltre a scambi e collaborazioni tra i due porti in tema di ricerca e innovazione. Le nostre regioni hanno territori simili e simili opportunità, oltre a un modello di implementazione tecnologica che deve diventare la dorsale del nostro Paese, superando la vecchia industria di Stato il cui modello è stato forte in entrambe le regioni”. Lo ha detto il 3 aprile il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a Napoli, con l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Edoardo Rixi e il segretario generale dell’Ente, Giampaolo Giampellegrini nel corso dell’incontro con il Presidente della Regione Campania , Vincenzo De Luca, con l’assessore Alle Attività Produttive, Amedeo Lepore e l’assessore all’Innovazione e Start Up, Valeria Fascione per la firma del protocollo d’intesa dal titolo “l’Economia del Mare”.
“Sono molte le tematiche su cui è possibile una collaborazione tra Liguria e Campania  – ha sottolineato Toti – In accordi come questo le regioni si riprendono quel potere e quella capacità propulsiva e istituzionale che devono avere in un grande Paese come l’Italia. In questi anni le regioni sono state additate troppo spesso come sentina di tutti i mali della politica, ma credo, al contrario, che abbiano saputo dimostrare di sapere razionalizzare le proprie spese e diventare elementi propulsivi per lo Stato”. Anche l’assessore  regionale allo Sviluppo Economico, Rixi ha manifestato la sua soddisfazione :” Questo per noi  è un accordo  fondamentale, perché Liguria e Campania sono le due principali regioni a vocazione marittima del Paese. Dopo gli accordi sottoscritti con Piemonte e Lombardia su infrastrutture e logistica, l’intesa con la Campania ci consentirà di fare sistema sull’utilizzo dei fondi comunitari per cui la nostra regione si è già distinta, piazzandosi ai primi posti a livello nazionale. In particolare, l’obiettivo della collaborazione con la Campania è rivolto ad attrarre nuovi finanziamenti per quelle imprese liguri dei settori dello shipping, dell’innovazione e dell’economia del mare che hanno una sede anche in Campania: grazie al protocollo di oggi le nostre imprese potranno accedere ai bandi POR-FESR aperti dalla regione Campania oltre a quelli della Liguria”.
 "Quando si sta nelle istituzioni, il rispetto reciproco deve essere prevalente". Cosi' il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della firma del protocollo "L'Economia del mare", con il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, presso la sala giunta di Palazzo Santa Lucia. "E' un atto di grande civilta' politica - commenta De Luca -, l'Italia sta vivendo momenti di imbarbarimento pubblico e di inaccettabile tensione per un paese civile. Con Toti c'e' sintonia nella propensione alla concretezza nell'attivita' amministrativa, nel valorizzare i momenti di eccellenza e competitivita' dei nostri sistemi economici. E' questo il modo di svilupparsi del dibattito pubblico: andando nel merito delle cose. Noi dobbiamo valorizzare le ragioni dell'unita' nazionale". "La firma del protocollo con il presidente della Liguria Giovanni Toti che ha al centro l'economia del mare e' un'iniziativa di grande valore simbolico, ma anche un atto carico di tanti significati concreti". Cosi' il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della firma del protocollo "L'Economia del mare", con il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, presso la sala giunta di Palazzo Santa Lucia. "Abbiamo territori di diversa densita' demografica - spiega De Luca - ma con caratteristiche omogenee. Entrambi abbiamo un grande porto, problemi ambientali analoghi, processi di deindustrializzazione, ma anche eccellenza e biotecnologie". Oggetto del protocollo, il rafforzamento delle collaborazioni su ricerca e innovazione, economia mare, cyber security, innovazione d'impresa, attraverso cluster, poli di ricerca e innovazione, distretti tecnologici, azioni coordinate, progetti pilota, azioni di supporto e creazione di impresa innovativa, l'uso pieno dei fondi europei. Istituita una Steering Committee per il monitoraggio dell'attrazione del protocollo che durera' 3 anni.
L'incontro fra i due prsidenti jha consnetito di affrontare anchje altri temi e di trovare convergenze su questioni che spesso hanno diviso le Regiono, come quelle relative alla sanità.
"Sono molti i parametri su cui occorre dividere i fondi per il riparto Sanitario Nazionale - ha detto Toti - perché esiste un riparto legato al disagio sociale, che e' molto importante, ed esiste sicuramente un criterio che e' quello dell'anzianita' che fino a oggi e' stato preminente".  Cosi', a Napoli, il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, parlando a margine della firma di un protocollo d'intesa con la Regione Campania sull'economia del mare. "La verita' - aggiunge - e' che occorrerebbero piu' soldi sul fondo sanitario nazionale e occorrerebbe razionalizzare molto la nostra spesa in termini di efficacia. Su questo stiamo lavorando da due anni". Negli ultimi due anni "il riparto del fondo sanitario si chiude con i tempi previsti - afferma - anzi, in anticipo rispetto agli anni precedenti. Quindi ritengo che ci sia stato un buon lavoro e ritengo che su questo siamo sulla buona strada".
"Non c'e' nessuna divergenza sul riparto del fondo nazionale sanitario con la Campania. Abbiamo aperto un tavolo su cui si ragiona. La verita' e' che occorrerebbero piu' soldi sul fondo sanitario e bisognerebbe razionalizzare la spesa in termini di efficacia".
"Il protocollo tra Liguria e Campania sull'economia del mare è un atto istituzionale importante e delinea alcuni orizzonti di sviluppo delle regioni che deve essere l'orizzonte del nostro Paese", ha proseguito il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a margine della firma del protocollo "L'Economia del mare", con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, presso la sala giunta di Palazzo Santa Lucia. "Ringrazio De Luca per l'ospitalita' di oggi - prosegue Toti - gli assessori che hanno lavorato per tanti mesi al documento, nel comune intento di dare un orizzonte di efficienza alle nostre amministrazioni e soprattutto obiettivi. Sia io che De Luca siamo arrivati un anno e mezzo fa e abbiamo condiviso lo stesso choc di affrontare burocrazia e lentezza e di dare un cambio di passo alla regione". "A Napoli pochi giorni fa abbiamo visto elementi di confronto politico tra le parti non edificante. Questo paese non puo' vivere in una campagna elettorale permanente, noi siamo esponenti delle istituzioni e quindi rappresentiamo tutti i cittadini". Cosi' il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, a margine della firma del protocollo "L'Economia del mare", con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, presso la sala giunta di Palazzo Santa Lucia. "La firma del protocollo sull'economia del mare col governatore Vincenzo De Luca - prosegue Toti - e' un momento di confronto politico edificante da parte di chi rappresenta le istituzioni per promuovere il diritto allo sviluppo e alla sicurezza".

 


( red / 03.04.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top