Header
Header
Header
         

Regioni.it

n. 3141 - martedì 11 aprile 2017

Sommario
- Istat: conti per settore istituzionale 2014-2016
- OdG sul piano triennale ICT nella P.A dell'Agenzia per l'Italia digitale
- Vinitaly: nuova Doc Pinot Grigio delle Venezie
- Cantone: Audizione su riforma partecipate
- I consumatori e l'economia collaborativa
- Ministero della Salute risarcirà danni agli emotrasfusi

+T -T
Vinitaly: nuova Doc Pinot Grigio delle Venezie

Alla presentazione Serracchiani, Rossi e Zaia

(Regioni.it 3141 - 11/04/2017) E’ in corso Vinitaly a Verona, il 12 è l’ultimo giorno della manifestazione dedicata all’enologia.
Tra i vari eventi si segnala la presentazione nello stand del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali (Mipaaf), della nuova Doc Pinot Grigio delle Venezie che riunisce in un Consorzio interregionale il Veneto, il Friuli Venezia Giulia e la Provincia di Trento.
Il presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, evidenzia il “lavoro straordinario atteso da tempo e raggiunto grazie alla sinergia fra istituzioni. Ora tocca ai produttori cogliere la grande opportunità".
Tutto ciò è dovuto ad un grande lavoro di squadra:
"Ci siamo messi insieme - spiega Serracchiani - superando i confini geografici, le idee, le contrapposizioni con un progetto che è quello di creare economia, occupazione, visibilità e promozione del nostro territorio".
"Mettere insieme tanti soggetti – rileva Serracchiani - non è semplice ma ce l'abbiamo fatta e stiamo dando del nostro Paese l'immagine migliore".
"Questa avventura assieme - sottolinea Ugo Rossi, presidente della Provincia autonoma di Trento - è un gioco di squadra che si basa su un prodotto già affermato che vogliamo consolidare per sviluppare nuovi mercati e potenzialità di business. L'obiettivo è fare sinergia. Se lavoreremo bene nelle fasi iniziali di questo consorzio, sarà un'opportunità importante per i nostri produttori".
"Oggi - ha commentato il presidente del Veneto, Luca Zaia - lanciamo una sfida identitaria, nella quale ognuno dei protagonisti ha saputo rinunciare a un po' della sua per far nascere un Consorzio al quale le istituzioni consegnano una Ferrari chiavi in mano e con il pieno di benzina, ora bisogna saperla guidare. Dobbiamo andare uniti sui mercati e puntare alla qualità e a un prezzo adeguato, remunerativo, non solo a produrre di più".
Svelata nell'occasione anche l'etichetta della nuova Doc Pinot grigio delle Venezie, simbolicamente firmata da Serracchiani, Zaia e Rossi.
Complessivamente i vigneti della nuova DOC valgono un potenziale produttivo di oltre 24.000 ettari: 13.400 ettari in Veneto, 8.000 in Friuli Venezia Giulia e 3.000 nella provincia di Trento. Il Pinot Grigio è la quarta varietà di uva coltivata in Italia con una crescita negli ultimi cinque anni pari al 144 per cento e il mercato internazionale come principale punto di riferimento.
Altro evento importante è stata la riunione degli assessori regionali all'Agricoltura di tutte le Regioni. Si sono riuniti in Conferenza al Vinitaly decidendo di devolvere - Leonardo di Gioia, coordinatore della Commissione politiche agricole della Conferenza delle Regioni - il tre per cento dei Psr per gli anni 2018, 2019 e 2020, per un totale di 300 milioni di euro, ai territori colpiti dal sisma del 2016: Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria”.
"Un gesto di grande nobiltà e solidarietà: il mondo agricolo riesce a superare i singoli confini regionali e a guardare con interesse alla rinascita, al recupero della vitalità dei territori colpiti. I beneficiari potranno avvalersi del Psr - ha sottolineato di Gioia - ma con maggiori risorse rispetto a quelle assegnate in via ordinaria. Questi fondi potranno generare una ripresa del sistema economico di zone che rischiano lo spopolamento".
Infine è stato presentato anche il  simbolo delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene candidate dall'Italia a fare ingresso nella lista dei patrimoni dell'umanità Unesco "Un logo per il paesaggio del Prosecco".
"E' stata scelta questa sintesi grafica del territorio che stiamo candidando al prestigioso marchio Unesco - dichiara il presidente del Veneto Luca Zaia - perché riesce ad esprimere con forza, incisività e immediatezza tutti i valori delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene”.

[Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali] VINITALY, MIPAAF: +10% EXPORT 2020 E CONFERMA LEADERSHIP PRODUTTIVA MONDIALE PER IL VINO ITALIANO. PRESENTATO STUDIO ISMEA SUL MERCATO DEL VINO - 10.04.2017

[Friuli Venezia Giulia] Vinitaly: Shaurli, primi vini Doc Friuli Venezia Giulia a Verona

[Friuli Venezia Giulia] Vinitaly: Serracchiani, Doc delle Venezie grande opportunità

[Veneto] VINITALY: PRESENTATA NUOVA DOC PINOT GRIGIO “DELLE VENEZIE”. ZAIA: “UNA FERRARI CHIAVI IN MANO DA USARE BENE”.

[Trento] Al Vinitaly il lancio della nuova DOC delle Venezie Pinot Grigio

[Puglia] Vinitaly, dal Psr 300 milioni di euro alle zone terremotate



( Giuseppe Schifini / 11.04.17 )
Regioni.it

Il periodico telematico a carattere informativo plurisettimanale “Regioni.it” è curato dall’Ufficio Stampa del CINSEDO nell’ambito delle attività di comunicazione e informazione della Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Proprietario ed Editore: Cinsedo - Centro Interregionale Studi e Documentazione
Direttore responsabile: Stefano Mirabelli
Capo redattore: Giuseppe Schifini
Redazione: tel. 064888291 - fax 064881762 - email redazione@regioni.it
via Parigi, 11 - 00185 - Roma
Progetto grafico: Stefano Mirabelli, Giuseppe Schifini
Registrazione r.s. Tribunale Roma n. 106, 17/03/03

Conferenza Stato-Regioni
Conferenza Stato-Regioni

Conferenza delle Regioni e Province autonome
Conferenza delle Regioni

Conferenza Unificata (Stato-Regioni-Enti locali)
Conferenza Unificata



Go To Top